[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dopo la bocciatura del Tar

Vertice con gli ormeggiatori di Anzio, domani la cessione delle aree demaniali

Gli ormeggi del Porto di Anzio
Gli ormeggi del Porto di Anzio

Di fronte all'ennesima bocciatura del Tribunale amministrativo regionale le Cooperative degli ormeggiatori di Anzio si sono presentate all'incontro, fissato per questa mattina, con i vertici della Capo d'Anzio Spa e, finalmente, si è potuto discutere di una soluzione della vertenza che ha lasciato la città in sospeso per oltre un anno. Dopo un lungo incontro, che si è concluso solo nel tardo pomeriggio, sono state gettate le basi per un accordo su base bimestrale, che verrà ratificato domani negli uffici della Capitaneria di Porto con un verbale di cessione delle Aree demaniali. In attesa che l'Anac (l'Autorità anticorruzione interpellata da un esperto della Capo d'Anzio per capire come procedere) esprima un parere sulle collaborazioni possibili tra le parti la Capo d'Anzio ha proposto agli ormeggiatori, che cederanno in via definitiva le aree alla Società chiamata a realizzare il nuovo porto, un contratto di service. Per 60 giorni e con un costo massimo di 40mila euro le Cooperative cederanno i moli e continueranno ad operare sotto la supervisione della Spa e della Capitaneria "a contratto". Già da domani le Aree torneranno sotto la responsabilità della Spa e verranno consegnate le chiavi dei capannoni e di tutte le aree su demanio. Le Cooperative Sant'Antonio e Piccola Pesca hanno riconosciuto il ruolo della Capo d'Anzio, di unica autorità deputata all'uso e allo sfruttamento delle Aree. Il verbale è necessario affinché l'accordo raggiunto oggi non venga disatteso, alla luce della lunga battaglia legale che si è protratta fino a ieri. L'accordo ha evitato che nei prossimi giorni la Spa fosse costretta a chiedere l'intervento della forza pubblica per acquisire le aree, unico modo per iniziare a lavorare e invertire la situazione di bilancio, in passivo da tempo. Il Comune di Anzio ha atteso fino all'ultimo minuto utile per arrivare ad ordinare il provvedimento di sgombero chiesto da tempo. La Regione Lazio ha inviato al primo cittadino ben due solleciti, nell'ultimo dei quali ha paventato la possibilità di ricorrere ai poteri sostituti per acquisire il pieno uso dei moli. Tra due mesi la Spa, dopo aver acquisito il parere dell'Anac (che dovrebbe arrivare entro 15 giorni) sarà in grado di formulare una proposta per gli ormeggiatori più articolata. Resta l'amarezza per l'inizio di una collaborazione che sarebbe potuta iniziare molto prima.

Tags: anzio  porto  vertice  ormeggi  accordo 


Articoli Correlati:

20/04 Bufalari: "Noi non ci fermiamo" Lavori e tensioni al molo di Anzio, gli ormeggiatori chiamano la Polizia Mattinata intensa quella di oggi sul molo Pamphili di Anzio. I vertici della Capo d'Anzio, presenti sul ...
2016 Svolta nella realizzazione del progetto Vertice tra Sindaco, Capo d'Anzio e socio privato per il bando del nuovo Porto Un vertice nei giorni scorsi tra il presidente della Capo d'Anzio Alessio Ciro Mauro, il socio privato Renato Marconi e ...
2016 I progetti per aumentare le entrate Boom di richieste per gli ormeggi al Porto di Anzio, nuovi moli per l’estate Una mattinata intensa quella appena trascorsa sul molo del Porto di Anzio, il Presidente Alessio Ciro ...
2016 Il Cda subito operativo Nuovi moli e abbattimento dello Splash down al Porto di Anzio, vertice a Roma E' stato convocato per il pomeriggio di lunedì prossimo un vertice in Regione per discutere del Cronoprogramma per ...
2016 Nei prossimi giorni accordo o sgombero Ormeggiatori di Anzio, il Tar respinge l’ennesimo ricorso delle Cooperative La scorsa settimana avevano per l'ennesima volta disertato l'incontro con il Sindaco di Anzio Luciano Bruschini ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:21 1506097260 Giovanni Zappalà da Anzio tra i 9 finalisti di Rds Academy su 3.000 candidati
17:59 1506095940 Parole e musica... appunti sull'anima: Ardea celebra Califano nella casa museo
17:48 1506095280 Due auto si scontrano e bloccano la Pontina in direzione Latina
17:40 1506094800 Il Consiglio di Stato dà ragione a Rida: sull’organico si discuta nel merito
17:10 1506093000 Incidente al "solito" incrocio della Nettunense: traffico in tilt
16:45 1506091500 Lavori in corso al parco Rielasingen-Worblingen di Ardea: chiuso
16:07 1506089220 Carica Unipomezia: a Ciampino per vincere
15:51 1506088260 L'Airone Calcio prepara la trasferta di Frascati. Oliva: "devono temerci"
14:55 1506084900 Ardea, feroce lite tra consigliere M5S e cittadino fuori dall'aula consiliare
14:15 1506082500 Allarme olio in calo: a Latina e Frosinone si prevede una perdita da 60mln
14:04 1506081840 Casa della musica a Latina: arriva il finanziamento da 2 milioni di euro
13:53 1506081180 Gli studenti di Latina si improvvisano giardinieri del Comune
13:44 1506080640 Piano anti aggressioni sui treni e nelle ferrovie: arrivano i tornelli
12:36 1506076560 Da ieri al lavoro per mettere in sicurezza una facciata pericolante a Genzano
12:33 1506076380 Auto rubate e targhe contraffatte a Nettuno, l’indagine della Polizia locale
11:18 1506071880 Si è insediato il capitano Rapone, nuovo comandante dei Carabinieri di Frascati
11:15 1506071700 Bovini infetti, revocata l'ordinanza anticarbonchio in località Molara
11:11 1506071460 Primo caso di Chikungunya a Grottaferrata, predisposte nuove disinfestazioni
11:05 1506071100 Comune di Albano e Vigili Urbani presenti a "Le giornate della Polizia Locale"
11:00 1506070800 Ad Ariccia inizia la stagione concertistica dell'Accademia degli Sfaccendati
10:53 1506070380 Caos ticket mensa, Di Muro: «lavoriamo tutto il giorno per risolvere»
10:30 1506069000 Nuovo ricorso dei Comitati contro il progetto della Roma-Latina
10:22 1506068520 Caos alla scuola di via Cavour, risorteggiati i bambini, le mamme vanno via
10:18 1506068280 Alberghiero chiuso a Lavinio, studenti prendono il bus vicino alle prostitute
10:15 1506068100 Fontane chiuse e poi riaperte a Ciampino, i cittadini possono stare tranquilli