[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Approvato il rendiconto di gestione

Il Comune di Ardea salvo dal dissesto. Il 2015 chiuso con 26 milioni di attivo

Il Sindaco Luca Di Fiori
Il Sindaco Luca Di Fiori

La giunta di Ardea ha approvato il rendiconto 2015. L'atto chiude con un avanzo di 25,9 milioni di euro frutto, oltre che della gestione 2015, anche del riaccertamento ordinario e straordinario dei residui attivi e passivi degli anni precedenti, nonché del fondo pluriennale vincolato.

A seguito del riaccertamento del 2015, previsto per legge, era stato determinato un disavanzo tecnico di 15,3 milioni di euro da ripianare in 30 anni per un importo di 512 mila euro ogni anno. Nel risultato di amministrazione sono confluiti tra gli altri il fondo pluriennale vincolato, nonché l'accantonamento di risorse per far fronte al pagamento di debiti fuori bilancio per gran parte risalenti a prima del 2012. Inoltre, per far fronte a eventuali mancate riscossioni o inesigibilità di entrate iscritte nel bilancio del Comune, sono state accantonate risorse per 8,8 milioni di euro. Questi accantonamenti consentiranno, se necessario, di far fronte alla future copertura di queste voci senza incidere sul bilancio.

Se la giunta a 5 stelle esultava per i 15 milioni di avanzo, quello di Ardea può essere considerato un risultato storico.

«Il piano di rientro è stato ampiamente rispettato in quanto dall'approvazione del rendiconto il disavanzo tecnico si è ridotto a 12.766.215,61 euro, quindi di ben oltre 2 milioni rispetto alla quota annua preventivata – ha dichiarato il sindaco di Ardea Luca Di Fiori - Invece di ripianare poco più di 512mila euro ne sono stati ripianati oltre 2.600.000. Ad oggi l'incubo dissesto, grazie ai sacrifici dell'intera città, in modo particolare delle persone serie e perbene, è stato superato. Questo risultato è stato possibile proseguendo in una politica oculata e non spendacciona, di contenimento e razionalizzazione delle spese avviata fin dal primo giorno del nostro governo pur cercando di non incidere sui livelli dei servizi essenziali, nonché grazie all'eliminazione di residui passivi. Siamo passati da -15 milioni di euro di disavanzo tecnico a circa –12 milioni di euro, segno di una politica virtuosa dell'ente che non è da sottovalutare. È una risposta concreta a tutti gli allarmismi e a tutti coloro che costantemente ululano al vento e che sono l'esatto contrario di quello che l'amministrazione, in tutti gli incontri, ha sempre dichiarato e manifestato poi nei fatti».

Ora però l'Amministrazione deve superare lo scoglio del Consiglio comunale. Anche martedì la seduta è andata a vuoto, nonostante la Prefettura avesse sciolto i dubbi sul numero legale. Segno che non è colpa dell'opposizione se le sedute non riescono ad andare a buon fine. La Prefettura aveva anche confermato il corretto operato del consigliere anziano Mauro Giordani. Il problema, ora, è solo della maggioranza.



Articoli Correlati:

30/08 L'intervista de Il Caffè Efficienza e stop all'evasione. L'assessore: «Renderemo Ardea una città normale» Le tasse non saliranno, ma la coperta è corta. La ricetta del nuovo assessore al ...
11/08 Approvato in Consiglio comunale Ok al Rendiconto 2016: Ardea ha speso 12 milioni in più di quanto ha incassato Il Consiglio comunale di Ardea ha approvato il rendiconto 2016, in pratica quanto si è ...
31/07 La situazione del Comune Ardea: sventato il dissesto, ma debiti fuori bilancio per oltre 1 milione Debiti fuori bilancio per circa 1 milione e 170mila euro, ma il dissesto finanziario è ...
15/06 Notizie preoccupanti Ardea, scuolabus a rischio per il nuovo anno: mancano le coperture in bilancio È in bilico il servizio di trasporto scolastico nel territorio del Comune di Ardea. Nei ...
18/01 Ardea, "Amministrazione in stallo" Noi con Salvini chiede al Sindaco Di Fiori l'azzeramento della Giunta La delegazione di Noi con Salvini Ardea, guidata dal Segretario politico Marco Boni, ha protocollato ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:18 1508415480 Ottobre rosa a Cisterna, sabato congresso sull'endometriosi
13:37 1508413020 75 immobili "fantasma" a Pomezia, partite cartelle per 1,4 milioni di euro
13:15 1508411700 Rubato furgoncino della nettezza urbana di Ardea, ritrovato a 50 km di distanza
13:00 1508410800 Spara e uccide il ladro: omicidio o legittima difesa? L'opinione dei cittadini
12:50 1508410200 Sorpasso azzardato a Nettuno, feriti due giovani in scooter senza patente
12:47 1508410020 Scontro auto-moto, appello di una donna per ritrovare la responsabile in fuga
12:26 1508408760 Pontina pericolosa e senza corsia di emergenza, ne parla Fuori Tg
12:20 1508408400 Disinfestazione dalla zanzara tigre, continuano i provvedimenti per la salute
12:06 1508407560 Controlli sul territorio: scoperto uno spacciatore e un ladro di elettricità
11:55 1508406900 Controlli nelle aziende agricole: sospesa un'attività e multati i titolari
11:24 1508405040 Giovanissimi Regionali. Unipomezia, mister Benotti crede nel cambio di rotta
10:44 1508402640 Osservatorio Ztl: ad un anno dall'ok in consiglio si va verso l'attivazione
09:58 1508399880 Lo scrittore Bordi incontra gli alunni dell'istituto comprensivo di Lanuvio
09:43 1508398980 Detenuto rumeno dà in escandescenza e forza le sbarre della cella
09:29 1508398140 La moglie, il fratello e il cugino del ladro ucciso: «Vogliamo giustizia»
09:19 1508397540 Cattivi odori nella zona nord di Aprilia, individuata la causa: colpa di Lanuvio
09:12 1508397120 Concorso internazionale di Musica da Camera Massimiliano Antonelli
09:07 1508396820 Il territorio di Aprilia è davvero sicuro? Il caso finisce anche in Senato
08:28 1508394480 Scuole e strade: ecco i fondi stanziati dalla Provincia per i prossimi 3 anni
08:12 1508393520 Ladro colpito da tre colpi di pistola: i primi risultati dell'autopsia
07:59 1508392740 Raggiunge due fratelli sotto casa e li aggredisce con una roncola: denunciato
18/10 1508354880 Gabbiano ferito ad un’ala salvato in mare dal personale della Capo d’Anzio
18/10 1508348340 In scena il 20 ottobre "La creazione dei cisternesi": risate di solidarietà
18/10 1508348040 Investe un anziano e scappa, poi ci ripensa e si costituisce: era drogato
18/10 1508347500 Ad Aprilia e Pomezia tutti pazzi per la carta di identità elettronica