[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Nella biblioteca di Palazzo Caetani

L'eccidio di Roccagorga, la presentazione del libro della Piccaro a Cisterna

Dopo aver vinto il terzo premio per la sezione saggistica storica nella XVII edizione del Premio Biennale Letterario dei Monti Lepini, il libro “L’eccidio di Roccagorga” di Eleonora Piccaro, pubblicato da Atlantide editore, sarà presentato a Cisterna venerdì 21 ottobre alle ore 18:00 nella biblioteca comunale di Palazzo Caetani.
Insieme all’autrice interverranno Dario Petti, editore e saggista, Mauro Nasi, giornalista, e Pier Luigi Di Cori, delegato alla cultura del Comune di Cisterna che ha patrocinato l’iniziativa.
Il libro narra i tragici fatti del 6 gennaio 1913 a Roccagorga, quando, durante una manifestazione di contadini contro la cattiva amministrazione comunale, ritenuta colpevole delle pessime condizioni igienico-sanitarie del paese e di trascurare gli interessi comunitari, l’esercito aprì il fuoco causando la morte di sette persone, tra cui due donne e un bambino, e il ferimento di altre quaranta. Un evento che destò grande impressione sui Monti Lepini con conseguenze politiche di lungo periodo, ma anche una pagina di storia significativa per il movimento contadino e operaio italiano, che fece luce sulle dure condizioni di vita dei braccianti del Lazio meridionale. Il nome di Roccagorga, fin allora sconosciuto ai più, finì sulle prime pagine di tutti i quotidiani nazionali e sulle cronache di quelli europei. Il giovane direttore dell’ “Avanti!” Benito Mussolini per settimane dedicò alla tragedia rocchigiana inchieste, articoli e titoli memorabili, uno di questi, “Assassinio di Stato”, gli costò un processo a Milano.
Secondo Antonio Gramsci la cosiddetta “Settimana rossa” che a partire da Ancona agitò l’Italia nel giugno del 1914, ebbe la sua reale origine proprio nell’ “eccidio di Roccagorga, tipicamente “meridionale”, e che si trattava di opporsi alla politica tradizionale di Giolitti, ma anche di tutti gli altri partiti, di passare immediatamente per le armi i contadini meridionali che elevassero anche una protesta pacifica contro il malgoverno e le cattive Amministrazioni di tutti i governi”.
Eleonora Piccaro, ha ricostruito gli eventi e i profili dei protagonisti attraverso i documenti degli archivi giudiziari, della polizia e della stampa dell’epoca.  Nata a Firenze nel 1979, l’autrice ha vissuto a Roccagorga fino a qualche anno fa, quando si è trasferita a Latina. Da sempre impegnata nel sociale e nell'associazionismo, lavora al CESV (centro servizi per il volontariato), laureata in sociologia presso l'Università "La Sapienza" di Roma, ha discusso la tesi di laurea proprio sull'eccidio di Roccagorga.



Articoli Correlati:

09/11 Al risto pub Mediterraneo in piazza Angelo Cioeta presenta il suo libro "Ricordi d'infanzia" a Cisterna Si terrà il 17 novembre 2017, alle ore 18:00, presso il Risto Pub e Wine ...
2016 L'autrice presso la biblioteca comunale L'eccidio di Roccagorga, presentazione del libro di Eleonora Piccaro a Priverno Continua il tour di presentazioni del libro di Eleonora Piccaro “L’eccidio di Roccagorga” della Atlantide ...
2016 Appuntamento alla biblioteca Olivetti A Terracina con "L'eccidio di Roccagorga", presentazione del libro della Piccaro Premiato recentemente come terzo classificato per la sezione saggistica storica nella XVII edizione del Premio ...
2016 L'autore di "è così che si uccide" Doppio incontro con lo scrittore di gialli Mirko Zilahy a Latina e Cisterna Oggi alle 18.30 lo scrittore Mirko Zilahy sarà presente presso Storie Libreria Editrice di Latina per ...
2016 Presso Bottega sociale Zai Saman L'eccidio di Roccagorga, la presentazione del libro di Eleonora Piccaro a Latina Sabato 16 gennaio alle ore 18:30 sarà presentato a Latina, presso la Bottega sociale Zai Saman in via Saffi 44, ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/11 1511382180 Pomezia, ladri si intrufolano a scuola e rubano soldi alle addette alle pulizie
22/11 1511380140 Tentata rapina al titolare dell’Officina del Pesce a Nettuno, il colpo alle 23
22/11 1511370240 Denuncia «minacce e pressioni», il Sindaco la solleva dall'incarico di vice
22/11 1511369820 10 milioni di euro per le scuole superiori della provincia di Latina: eccole
22/11 1511369280 «Quanti ricordi a Castel Gandolfo con mio padre, Guglielmo Marconi»
22/11 1511364960 Il pane casereccio di Genzano alla Festa delle eccellenze agroalimentari
22/11 1511363880 Festa dell'Albero a Latina con studenti e volontari fino al weekend
22/11 1511363700 Pensieri e Sentimenti. Io, Donna: l'iniziativa contro la violenza sulle donne
22/11 1511363580 Un affascinante percorso espositivo dedicato a Dante alle Mura del Valadier
22/11 1511362920 Ritirato un lotto di porchetta di Ariccia contaminato da un pericoloso batterio
22/11 1511362020 Amatoriale, archiviata la 4^ giornata del torneo Città di Nettuno di Slowpitch
22/11 1511361840 Perlentola: spettacolo al femminile in scena alla sala Luigi Pistilli di Cori
22/11 1511361720 Job Day a Palazzo Savelli, l'incontro tra chi cerca e chi offre lavoro
22/11 1511360220 Incontro culturale e culinario con il Venezuela con le donne di Ricordi d'Aroma
22/11 1511359860 Ciclocross, Antonio Folcarelli e Gaia Realini brillano al 9°Memorial D'Annibale
22/11 1511358840 Coppa Divisione,la Mirafin fa godere tutta Pomezia: eliminata la Todis(serie A2)
22/11 1511357040 Scontro tra l'auto e il camion del Comune: due feriti sulla Cisternense
22/11 1511355000 Festa dell’Albero 2017 a Cori e Giulianello. 9 alberi offerti dai cittadini
22/11 1511354940 Centenario della Grande Guerra, mostra di Modellismo militare al Forte Sangallo
22/11 1511354760 Il Meetup Nettuno in Movimento espelle tre dissidenti, pronto un nuovo gruppo
22/11 1511353620 Via libera del Consiglio comunale alla Chiesa Cristiana Evangelica a Cisterna
22/11 1511353500 Ladro bloccato da due cittadini nigeriani e arrestato dai Carabinieri
22/11 1511352420 All’isola ecologica attivo anche il servizio di smaltimento di vecchi pneumatici
22/11 1511352120 57enne sospettato di aver tentato di uccidere l'ex compagna: fermato a Velletri
22/11 1511349360 Caso Shark Volley, Comune: «Hanno occupato la Cupola senza diritto per un anno»