[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il Gip che ha arrestato la cricca

Acqualatina, la triade e la profezia di Maietta FOTO

<
>
comizio sotto acqualatina contro lo 'scandalo delle poltrone' - L'ex Sindaco di Latina, Di Giorgi, Giorgia Meloni, Marco Marsilio e l?on. Maietta: a giugno chiedevano trasparenza e legalità.  
Nei giorni scorsi è stato disposto l'arresto di
comizio sotto acqualatina contro lo 'scandalo delle poltrone' - L'ex Sindaco di Latina, Di Giorgi, Giorgia Meloni, Marco Marsilio e l?on. Maietta: a giugno chiedevano trasparenza e legalità. Nei giorni scorsi è stato disposto l'arresto di
Sen. Claudio Fazzone - Leader di Forza Italia di Latina e provincia
Sen. Claudio Fazzone - Leader di Forza Italia di Latina e provincia
On. Pasquale Maietta
Capo di Fratelli d'Italia a Latina e provincia
On. Pasquale Maietta Capo di Fratelli d'Italia a Latina e provincia
Sen. Claudio Moscardelli - Leader del Pd di Latina e provincia
Sen. Claudio Moscardelli - Leader del Pd di Latina e provincia

Un avvocato, un commercialista e il potente ex poliziotto di Fondi, e la spartizione della più importante società partecipata della provincia che gestisce la principale risorsa per la vita. “Un processo politico che si concluderà con la sfiducia del Di Giorgi, aggravata, tra l'altro, da una spartizione di potere della società Acqualatina contesa da una triade di partito (Partito Democratico rappresentata dall'On. Moscardelli Claudio - Forza Italia rappresentata dall'on. Fazzone Claudio - Fratelli d'Italia rappresentata dal Maietta Pasquale leader politico del Di Giorgi Giovanni) che mirano al controllo delle attività imprenditoriali sul territorio”. Così scrive il giudice per le indagini preliminari, Mara Mattioli, nell'ordinanza che ha disposto la nuova, clamorosa retata nel verminaio politico-affaristico di Latina, fiancheggiato da taluni ricchi quanto avidi e marci notai. L'acqua è un affare centralissimo nell'inchiesta  “Olimpia”. 

TUTTO QUESTO LO PAGHIAMO NOI
Al di là dei risvolti giudiziari, uno dei punti nevralgici nel “sistema Latina” era e rimane la società idrica. Intanto è in corso da circa 13 anni una “pena” collettiva. Oltre 600mila persone, i residenti dell'àmbito idrico gestito da Acqualatina, sono condannati a pagare un prezzo altissimo, non solo in termini di quattrini. Un numero: 69%. È la percentuale di acqua pompata e immessa in rete, ma che poi si disperde. Altro numero: “Si apprende dalle intercettazioni un forte interesse politico per Acqualatina in procinto di un investimento di € 80.000.000”, scrive il Giudice Mattioli. È solo una parte del giro d'affari che la Spa ha già maneggiato e continuerà a maneggiare. Basti pensare all'appaltone per l'impianto di trattamento dei fanghi di depurazione previsto sotto Sermoneta, a ridosso di Latina Scalo: oltre 43 milioni di euro in 15 anni. O la nuova fantasmagorica sede centrale di Acqualatina nel quartiere Gionchetto a Latina: 4,2 milioni di euro il costo presunto. E poi il favoloso mondo delle manutenzioni straordinarie: tanti lavori da assegnare con affidamento diretto, cioè a piacere, senza la rogna della gara d'appalto pubblica. 

LOTTE DI POTERE E AFFARI SULLA PELLE DELLA GENTE
E gli stipendi per i rappresentanti (in teoria) del socio pubblico, quindi dei cittadini? Oltre 6 milioni e 193mila euro è il costo del Consiglio di amministrazione di Acqualatina, dal 2003 a fine 2016. Oltre un milione e 250mila euro all'ex Pci, Pds, Ds, oggi Pd Luigi Raimondo Besson, formalmente scelto dal socio privato, attuale amministratore delegato e membro del Cda. Mentre a Fazzone sono andati quasi 463mila euro, per la carica di Presidente del Cda, che lasciò per incompatibilità con il seggio parlamentare. Il suo fedelissimo Pino Simeone, oggi consigliere regionale, si è invece buscato 345.660 euro come Consigliere di amministrazione della Spa. Prosegue la tradizione Giuseppe Addessi, altro fido di Fazzone, attuale presidente del Cda che si accontenta di 40mila e 700euro l'anno: meno della metà dei 100mila euro che invece prendeva Fazzone quando ocupava quella poltrona. Dell'intero bottino preso dal Cda, 2 milioni 750mila euro e spicci sono finiti in tasca ai membri di parte pubblica, imposti dai partiti politici: An, Forza Italia, Udc, Ds.  

CHI RIPAGHERÀ GLI UTENTI?
Altre cifre può calcolarsele ciascun utente spulciando le bollette, aumentate a dismisura con la complicità di vari sindaci e amministratori comunali e della Provincia di Latina. Un altro paio di numeri da far rabbrividire: 220 milioni in più fatti pagare agli utenti grazie alle tariffe gonfiate e 52,7 milioni di euro che Acqualatina doveva scalare dalle bollette per le proprie inefficienze ma che non tolto grazie al ‘condono’ votato dai sindaci. Tutti soldi tolti alla collettività e che potevano essere impiegati per ospedali, scuole, strade... Non è solo questione di presunti reati, guardie e ladri. Qui si tratta della qualità della nostra vita. Non passa giorno senza qualche interruzione idrica nei nostri comuni, anche in autunno quando piove di più e non si può dare a colpa alla siccità. E non passa anno che non ci siano rincari sulle bollette dell'acqua. 

LA PROFEZIA DEGLI ARRESTATI
A giugno dell'anno scorso l’on. Maietta  e l’ex sindaco di Latina Di Giorgi, con il preseidente del Consiglio comunale Calandrini, la presidente del loro partito Giorgia Meloni e il loro coordinatore regionale Marco Marsilio inscenarono un comizio di protesta sotto il quartier generale di Acqualatina. Denunciavano la spartizione delle poltrone di Acqualatina. «Questo scandalo deve diventare nazionale, lo porteremo in Parlamento!», tuonarono chiedendo «aiuto alla stampa libera nel raccontare questa storia e a combattere quella parte di politica che usa le istituzioni a proprio piacimento». Una profezia che si è avverata, sono stati accontentati: chi di dovere ha indagato, il caso è ora in Parlamento, dove la Giunta per le autorizzazioni a procedere – presieduta dall'altro Fratello d'Italia Ignazio La Russa - deve dare l'ok all'arresto dell'on. Maietta e i giornali continuano a raccontare. 

Tags: acqualatina  gip  politica 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:40 1498563600 Gravissimo scontro su via Epitaffio, violento scontro tra due auto
13:34 1498563240 Pomezia: fiamme alte sulla via del Mare, incendi a macchia di leopardo
12:38 1498559880 Ardea: la prima foto di Mario Savarese da sindaco. Oggi l'insediamento
12:38 1498559880 Tenta lo scippo fuori dalla pizzeria, disarmato da un papà carabiniere
12:34 1498559640 Il basket contro la criminalità: Pietro Grasso incontra i ragazzi del Tosarello
11:16 1498554960 Torvaianica: spiaggia inaccessibile ai disabili. Litorale sud in abbandono
11:09 1498554540 Il Nettuno Baseball City taglia Omar Luna
10:25 1498551900 Mirafin scatenata, preso anche Ricardo Vinicius Duarte
10:21 1498551660 Pomezia, bottiglie di vetro vietate negli eventi estivi: l'ordinanza di Fucci
10:05 1498550700 L’Anzio Calcio brilla alla Plasmon Baby Cup
10:04 1498550640 Autobus vecchi e senza aria condizionata: l'appello del sindacato
09:52 1498549920 Dati sulla qualità dell'aria: polveri sottili nelle città a ridosso di Roma
09:13 1498547580 Ariccia, inaugurata la palestra gratuita all'aperto. Cinque attrezzi
08:30 1498545000 Passaggio della campana per i Lions Club Sabaudia San Felice Circeo Host
08:12 1498543920 21 studenti "ambasciatori" dei Castelli Romani nel mondo grazie ad Intercultura
08:01 1498543260 Incidente su via dei Laghi, grave una donna finita in un uliveto con la sua auto
07:55 1498542900 Elezioni Ardea, Mauro Giordani: "Dirigenti Pd miopi, una sconfitta già scritta"
26/06 1498514160 Scontro frontale in via Nettunense, 28enne strappata dalle fiamme da due eroi
26/06 1498510080 Incidente vicino all’ex Tribunale di Anzio, auto esce di strada e prende fuoco
26/06 1498498140 S.Felice, il sindaco Schiboni nomina gli assessori: il vice è Vincenzo Cerasoli
26/06 1498496040 Porta Ninfina vince il palio Madonna del Soccorso di Cori dopo 15 spareggi
26/06 1498494420 Dopo i delfini, cinghiali a spasso tra i bagnanti al Poligono di Nettuno
26/06 1498485300 Il consigliere Bruschini: Gli uffici remano contro, lascio la delega al turismo
26/06 1498485120 Treno fermo a Torricola, mezz’ora di ritardo sulla linea Roma – Nettuno
26/06 1498484340 E’ nato Alessandro, auguri all’Assessore alla cultura di Anzio Laura Nolfi