[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Doppio spettacolo a Opera Prima Teatro

A Latina la danza poetica di Stefano Fardelli e la fiaba di Cappuccetto Rosso

Proseguono le proposte di Opera Prima Teatro nell’ambito della rassegna “Emergenze e Dintorni della scena”, giunta quest’anno alla decima edizione e organizzata in collaborazione con ATCL, MIBACT, e Regione Lazio per la Cultura. Sabato 3 dicembre, alle ore 21, la struttura di via dei Cappuccini 76 a Latina farà da cornice alle suggestioni poetiche della danza di Stefano Fardelli protagonista dello spettacolo “Namu e Svarupa – vyakta”, inserito nella rassegna “Recitar Danzando 2016-2017” dell’ATCL.

Stefano Fardelli nasce a Genova nell’ottobre 1983. Nel 2004 si diploma presso l’accademia M.A.S., sotto la direzione artistica di Susanna Beltrami a Milano; successivamente studia e si perfeziona presso altri centri coreografici e compagnie residenti in Europa. Tra le collaborazioni nazionali e internazionali ricordiamo l’Opera di Berlino, BBc e The Place (Uk), Opera Reale Filandese, Compagnia Aleph, Les Gens d’Uterpan, English National Opera, Benedetta Capanna ecc..Tutte le sue produzioni sono supportate dall’Associazione Culturale Compagnia Excursus Onlus la quale è sostenuta dai Beni Culturali.

Lo spettacolo di Fardelli si compone di due momenti: il primo, “Namu” con musica originale di Francesco Ziello, prende le mosse da un viaggio che il coreografo e ballerino ha fatto in Birmania, intento a sperimentare il significato e la connessione tra la spiritualità e il rito attraverso il movimento. Gli incontri con i monaci buddisti e gli studenti di arti marziali e lo studio delle loro pratiche e cerimonie sono la base della stesura e della rielaborazione coreografica. Lo spettacolo inizia con il danzatore al centro di un mandala . Liberandosi, la danza trova una sua dinamica tra leggerezza, forza e semplicità, rompendo il mandala e lasciando a terra le tracce del suo passaggio in quel luogo.

Il secondo blocco prende il nome di “Svarupa – vyakta” che significa “il Se” e trae ispirazione da un altro viaggio, questa volta in India. L’impostazione scenica è essenziale: un danzatore, 5 palloncini. “L’immagine che mi ha suggerito questa coreografia – ha dichiarato il danzatore – è nata a Varanasi la quale sorge su una sponda del fiume Gange”. La coreografia si fonda sulla dialettica tra il danzatore e i palloncini, che rappresentano la proiezione del “Se”. 

Domenica 4 dicembre, alle ore 17,30, le tavole del palcoscenico di Opera Prima Teatro sosterranno le due punte della Compagnia Atacama Teatro che ci farà rivivere una delle favole più amate dai bambini, “Cappuccetto Rosso”. Con la coreografia e la regia di Patrizia Cavola e Ivan Truol, le danzatrici Stefania Di Donato, Valeria Loprieno e Cristina Meloro, affascineranno grandi e piccini fondendo la danza, elaborata nella sua fisicità poetica, ad un lavoro di costruzione pittorico e visionario sull’immagine, all’uso della parola e del suono, all‘interazione con le musiche originali. La voce registrata di Alessandro Fabrizi ci condurrà attraverso un viaggio nel quale vivere numerose esperienze: “incontrare il lupo, disobbedire, aprirsi alle possibilità che scaturiscono dal percorrere strade altre, errare per sentieri sconosciuti e interrotti, procedere verso la meta dello svelamento del sé attraverso un continuo sviamento, una irriducibile erranza”.

Uno spettacolo di teatrodanza per tutte le età, ispirato alla fiaba di Cappuccetto Rosso, “occasione – si legge ancora nelle note di regia – per esplorare il contrasto tra il mondo luminoso e sicuro del villaggio e quello oscuro e insidioso della foresta. Andare nel bosco come metafora del percorso che ogni individuo deve affrontare per crescere, lasciando la sicurezza dell’infanzia per divenire adulto. Sviluppare il proprio essere attraverso il passaggio nella foresta del proprio lato oscuro e nel caso di Cappuccetto rosso, nella profonda e oscura foresta della femminilità. Andare nel bosco perché la vita abbia inizio”. Il costo del biglietti di ingresso per il singolo spettacolo è di 10 euro. Per info e prenotazioni 347.3863742- 347.7179808.

 



Articoli Correlati:

19/04 Co-produzione Cerbero e Fond. Campania "Bambolina", spettacolo in scena sul palco di Opera Prima Teatro a Latina Da venerdì 21 a domenica 23 Aprile l’Opera Prima Teatro presenta Bambolina una co-produzione di Cerbero ...
18/01 Finestre di teatro a Latina Allievi del laboratorio di Giulia Tramentozzi portano in scena Romeo e Giulietta Ad Opera Prima Teatro tornano ad essere protagonisti i Laboratori. Venerdì 20 gennaio, alle ore ...
11/01 Appuntamento con Opera Prima Teatro Fine settimana di musica eclettica e spettacoli del Matutateatro a Latina Sabato 14 alle ore 21 e domenica 15 gennaio alle ore 17,30 Opera Prima Teatro ...
2016 Ad Opera Prima Teatro Doppio spettacolo per la rassegna Emergenze e Dintorni della scena a Latina La X edizione della rassegna “Emergenze e Dintorni della scena” organizzata dall’Associazione culturale Opera Prima ...
2016 Lo spettacolo in scena a Latina Opera Prima Teatro ospita la danza con L'amour est un oiseau rebelle Finesettimana intenso per Opera Prima Teatro che sabato 16 aprile alle ore 21 ospiterà lo ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:32 1492961520 Cisterna, open day a Tres Tabernae: boom di visitatori nel week end
17:19 1492960740 Marino, i vigili del fuoco in bici partecipano al Memorial Roberto Pierimarchi
15:04 1492952640 Liberati due falchi, due gheppi e due testuggini alla Riserva Tor Caldara
14:38 1492951080 Spiaggia al Santuario di Nettuno, avviati lavori straordinari di manutenzione
14:30 1492950600 Sermoneta si tinge di rosa e celebra la creatività femminile
14:10 1492949400 Cerca di impiccarsi nel carcere di Velletri, detenuto in gravi condizioni
12:42 1492944120 Dopo il Vinitaly i Castelli Romani puntano tutto sull’enoturismo
11:54 1492941240 Pomezia, Fucci per Luigi Di Maio è il migliore esempio di buon governo a 5Stelle
10:08 1492934880 Terracina: confiscate case, automobili e conti correnti a presunto camorrista
09:44 1492933440 Terracina: il primo campionato di sculture di sabbia all'insegna della fantasia
09:30 1492932600 Endoscopi rubati 14 mesi fa (e non ricomprati). Meno screening gratuiti
09:30 1492932600 Genzano, arrestato giovane insospettabile: spacciava e coltivava marijuana
22/04 1492887540 Domenica 23 le primarie a Cori tra De Lillis e Cochi per il candidato Sindaco
22/04 1492875600 L'archeologa di Satricum è cittadina onoraria di Latina
22/04 1492874880 Il 25 aprile torna a dividere Aprilia: confermata la manifestazione "di destra"
22/04 1492873800 Fiamme alte 10 metri a Tre Cancelli, strada chiusa e partite di calcio sospese
22/04 1492873620 Il Presidente dell'Europarlamento in visita in Prefettura in provincia di Latina
22/04 1492869420 Dall'ubriaco al drogato, fino agli evasi dai domiciliari: sorprese dai controlli
22/04 1492863600 I giovani “abbandonano” il Borgo, i titolari dei locali si appellano al Sindaco
22/04 1492860540 Partita la XXXII Fiera Nazionale dell'Agricoltura a Campoverde
22/04 1492856880 Rubano antichi vasi dal giardino di una villa, arrestati due pregiudicati
22/04 1492856220 Accelera il passo notando i poliziotti: perquisito, in tasca aveva hashish
22/04 1492846200 Acqualatina, socio privato agli sgoccioli. Ultimatum di Sindaci e Provincia
22/04 1492842240 Detenuto si provoca ferite in cella, salvato dall'agente della Penitenziaria
22/04 1492841580 Noleggiava auto e le rivendeva all'estero: la Polstrada scopre il maxi raggiro