[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dubbi sui requisiti dei nominati

Assunzioni al Comune di Anzio, tre Senatori interrogano il Ministro

Villa Sarsina
Villa Sarsina

Sono tre i senatori firmatari di due distinte interrogazioni per fare chiarezza sulle assunzioni presso il Comune di Anzio. I tre, esponenti del Gruppo Misto e SEL sono Ivana Simeoni e Giuseppe Vacciano ex 5 stelle eletti a Latina e Luciano Ura e quello che schiedono al Ministro della Pubblica Amministrazione è di verificare la correttezza delle procedure seguite dal Comune di Anzio per le assunzioni del Comandante della Polizia Municipale e per quella del Dirigente dell’Area Economico Finanziaria.  E quali iniziative intenda intraprendere se le nomine non sono  state effettuate in conformità ai requisiti previsti dal bando. Ecco il testo delle due interrogazioni.

SIMEONI , VACCIANO , URAS – Al Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione. –
Premesso che: il Comune di Anzio (Roma) ha bandito, con determinazione n. 13 del 4 agosto 2016, un avviso di selezione comparativa “per conferire, ex art. 110 – comma 1 del TUEL, incarico di Dirigente dell’Area Economico Finanziaria, previo esperimento di apposita procedura comparativa finalizzata all’individuazione del contraente” e “per la durata del mandato elettivo del Sindaco”; tra i requisiti per la partecipazione, all’articolo 1, lettera f), dell’avviso, era previsto il conseguimento di “laurea specialistica in economia e commercio oppure in economia aziendale oppure in scienze economiche o in scienze bancarie; ovvero – diploma di laurea (vecchio ordinamento) (DL) o laurea magistrale equiparati alle lauree sopracitate ai sensi del decreto MIUR 09/07/2009”; la commissione esaminatrice, composta dal segretario generale del Comune, Marina Inches, nonché dai componenti Massimo Cervoni e Riccardo Rapalli, nominati in data 1° settembre 2016, con determina n. 43, ha preso atto, con appositi verbali, recanti la data del 5 settembre 2016, delle domande pervenute e proceduto alla valutazione dei candidati presenti al colloquio indicati nei dottori Patrizio Belli e Luigi D’Aprano; a seguito della valutazione dei curricola sono stati assegnati al dottor Patrizio Belli 9 punti e al dottor Luigi D’Aprano 8 punti; in data 7 settembre 2016, con decreto n. 39, il sindaco Luciano Bruschini ha nominato, quale dirigente, il dottor Patrizio Belli, all’esito dei colloqui tenuti in sua presenza; in data 1° dicembre è stata pubblicata, sul sito del Comune di Anzio, la determina, datata 19 settembre, con la quale veniva comunicata l’assunzione del dottor Belli a tempo determinato; considerato che per quanto risulta agli interroganti: dal curriculum presentato dal dottor Patrizio Belli si evince che questi sarebbe in possesso di laurea in giurisprudenza, non corrispondente a quanto previsto dall’articolo 1, punto f), del bando, come pure non equiparabile al titolo richiesto, come si può, agevolmente, dedurre dalle tabelle di comparazione pubblicate dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca; si potrebbe presumibilmente ritenere che la commissione, o non ha preliminarmente verificato la rispondenza all’avviso del titolo del candidato, poi risultato vincitore, o è stata tratta in errore rispetto all’equiparazione, ammettendo alla valutazione candidati non in possesso dei requisiti previsti dal bando per potervi partecipare; in sede di valutazione è stato attribuito il punteggio (1) per un titolo di laurea non corrispondente a quelli ricompresi nell’avviso, che pur tuttavia è risultato decisivo ai fini della scelta del candidato; considerato inoltre che per quanto risulta agli interroganti la notizia, apparsa sui media locali, è stata oggetto di una richiesta di intervento in autotutela, presentata dal capogruppo del Pd in Consiglio comunale, sebbene non abbia sortito alcun effetto, giacché l’amministrazione comunale non ha inteso procedere a revocare un atto, che appare palesemente viziato, si chiede di sapere se il Ministro in indirizzo non intenda verificare la correttezza di tutte le procedure amministrative seguite dal Comune di Anzio nel conferimento dell’incarico, e quali iniziative intenda intraprendere, allorquando sia appurato che la nomina non sia stata effettuata in conformità ai requisiti previsti dal bando.

SIMEONI , VACCIANO , URAS – Al Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione. –
Premesso che: il Comune di Anzio (Roma) ha bandito con determinazione n. 26 del 28 settembre 2016 un avviso di selezione comparativa “per il conferimento di incarico di dirigente per la u.o. polizia locale, ai sensi dell’art.110, comma 1 del tuel” e “per mesi sei, rinnovabile fino alla scadenza del mandato elettorale del Sindaco”; tra i requisiti per la partecipazione, all’articolo 1, lettera f), era prevista un'”anzianità di sevizio di almeno cinque anni anche non continuativo presso corpi di polizia locale (comunale e provinciale) con contratto e tempo pieno ed indeterminato con inquadramento nella categoria giuridica D”; la commissione esaminatrice, composta dal segretario generale del Comune, Marina Inches, nonché dai componenti, Antonio Arancio e Walter Dell’Accio, avrebbe escluso una delle domande pervenute, valutato le altre 5 e quindi ritenuto idoneo il dottor Sergio Ierace; successivamente, in data 25 novembre 2016, con decreto n. 41, il sindaco Luciano Bruschini, all’esito dei colloqui tenuti, avrebbe nominato, quale dirigente, il dottor Sergio Ierace; considerato che per quanto risulta agli interroganti:
dal curriculum del dottor Sergio Ierace si evince che negli ultimi 2 anni il medesimo ha svolto il ruolo di “Responsabile del settore” presso i Comuni di Rocca di Papa e Monteporzio Catone, mentre nei precedenti incarichi presso il Comune di Roma non avrebbe avuto alcun genere di responsabilità, ricoprendo ruoli privo di posizione organizzativa o di responsabilità, necessari, per legge, all’accesso in procedure, ex articolo 110 del decreto legislativo n. 267 del 2000, per dirigente; si potrebbe presumibilmente ritenere che la commissione, o non ha preliminarmente verificato la rispondenza all’avviso dell’esperienza del candidato poi risultato vincitore, o è stata tratta in errore dal curriculum vitae dello stesso; considerato inoltre che il 6 dicembre 2016 è stata presentata analoga interrogazione in merito all’assunzione, sempre presso il Comune di Anzio e con analoga procedura, ex art. 110 del testo unico degli enti locali, del dirigente dell’area finanziaria, nonostante questi fosse in possesso di un titolo diverso da quelli previsti dal bando per l’assegnazione dell’incarico, si chiede di sapere se il Ministro in indirizzo non intenda verificare la correttezza di tutte le procedure amministrative seguite dal Comune di Anzio nel conferimento dell’incarico, e quali iniziative intenda intraprendere, allorquando sia appurato che la nomina non sia stata effettuata in conformità ai requisiti previsti dal bando.



Articoli Correlati:

2016 Ma ancora non arriva nessuna risposta Infiltrazioni mafiose ad Anzio, ennesima interrogazione al ministro dell'Interno Il Comune di Anzio finisce ancora una volta in discussione in Parlamento con un’interrogazione al Ministro dell’Interno ...
2017 Pomezia, dal primo gennaio 93 assunzioni a tempo indeterminato in Comune: ecco le nuove figure Il Sindaco e la Giunta hanno deliberato questa mattina il fabbisogno di personale per il ...
2017 Interrogazione di due Senatrici 5Stelle Debiti fuori bilancio, i casi Aprilia e Ciampino sul tavolo del Ministro Padoan Due parlamentari hanno chiesto al Ministro dell'Economia di valutare una “visita ispettiva” nei Comuni di ...
2017 Chiesti i danni di immagine Articolo denigratorio, il Comune di Anzio querela il quotidiano La Repubblica L’Amministrazione comunale di Anzio ha dato incarico legale all’avvocato Giovanni Di Battista, per tutelare l’immagine della Città di ...
2017 Nella squadra del Premier Gentiloni Il Ministro all’Istruzione Fedeli a cena sul Molo Innocenziano con la scorta Una serata sul Molo innocenziano ed una cena a base di pesce hanno portato a Anzio ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:51 1516207860 Paura in via Eschieto a Nettuno, albero distrugge il muro di una abitazione
17:37 1516207020 Taglio dell'assistenza scolastica ad Ardea, i genitori denunciano il Sindaco
17:30 1516206600 'Questioni di inclusione', all'Istituto Ardea 1 lo psichiatra Paolo Crepet
17:24 1516206240 Controlli sul lungomare di Torvaianica, 2 arresti per detenzione di stupefacente
17:22 1516206120 Arrestato un 35enne di Aprilia trovato in possesso di droga ai fini di spaccio
17:21 1516206060 Alla guida di un'auto rubata causa incidente, 25enne denunciato
16:55 1516204500 Il forte vento sradica due grossi pali della Telecom, Protezione civile a lavoro
16:53 1516204380 Giovanissimi. Unipomezia, mister Benotti soddisfatto dalla reazione
16:39 1516203540 Giovanissimi Elite. Fortitudo Futsal Pomezia, parte l'operazione Play Off
16:31 1516203060 Liquami nella case di via Roma a Pavona, intervengono i vigili del fuoco
16:27 1516202820 Arrivati dalla Regione Lazio 400mila euro di finanziamenti per le scuole
15:39 1516199940 Nuovo servizio "Tu passi" per eliminare le code nei servizi al cittadino
15:16 1516198560 Pallanuoto, Serie C. Anzio Pallanuoto a punteggio pieno
15:10 1516198200 Accesso al mare di Torvajanica, al via i lavori per due nuove passerelle
15:08 1516198080 Nettuno-Velletri bloccata per il crollo di un pino, arbusto cade in via Eschieto
14:50 1516197000 Anzio Calcio, il nuovo allenatore è Marco Ghirotto
14:27 1516195620 Amatoriale, Torneo Slowpitch Città di Nettuno allo Sprint Finale
13:52 1516193520 The Harvest: in sala il docu-film sul caporalato dei sikh di Sabaudia
13:43 1516192980 Il Carnevale popolare di Velletri 2018 al via dal 28 gennaio
13:43 1516192980 Femminile, Serie D. La Coccinellla sbanca anche Vallerano
13:40 1516192800 Il 20 gennaio parte la riforestazione del territorio di Sermoneta
13:31 1516192260 Pino marittimo crolla all'interno di una abitazione, paura ad Anzio
13:17 1516191420 Processo Albafor, udienza il 25 gennaio. Sentenza attesa a febbraio
11:43 1516185780 Clochard aggressivo ad Albano, la segnalazione giunta alle forze dell'ordine
11:11 1516183860 Novità in Comune: nuovo assessore all'Urbanistica. Carnevale si slega dal Pd