[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Entrati in azione ad Ariccia e Velletri

Armi ed esplosivo per commettere rapine: 3 arresti. Colpi a segno ai Castelli FOTO

I Carabinieri della Compagnia Roma Eur hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip presso il Tribunale di Velletri nei confronti di 3 persone, ritenute responsabili a vario titolo, di rapina, lesioni personali, detenzione e porto abusivo di armi comuni da sparo.

L’indagine, condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Eur, ha avuto inizio lo scorso 9 febbraio dopo l’arresto in flagranza di un 31 enne romano che, nella sua abitazione di Fiumicino, fu trovato in possesso di circa 20 kg di Tapt (perossido di acetone), materiale esplosivo ad alto potenziale, artigianalmente lavorato e conservato in delle vaschette; di due pistole, una revolver 'Taurus Brasil', calibro 357 magnum ed una replica di una Beretta '9x21' modificata, comprensiva di caricatore e due cartucce; di 45 cartucce calibro 357 magnum con ogiva piombata, 37 cartucce calibro 357 magnum con ogiva incamiciata; 35 cartucce prive di calibro identificabile e un caricatore. Perquisendo poi l'auto di proprietà dell'uomo, i Carabinieri trovarono anche una mazza ferrata, 2 walkie-talkie, 2 cappucci in lana, un pantalone e una giacca a vento tutti di colore nero, materiale comunemente utilizzato per la commissione di rapine.

Da qui l’indagine svolta dai Carabinieri che ha consentito di identificare altri due uomini, di 27 e 28 anni, risultati essere suoi complici in numerose rapine ai danni di distributori di carburante ed a persone, tutte commesse nella zona dei Castelli Romani.

Il lavoro investigativo ha consentito di cristallizzare un quadro probatorio nei confronti degli indagati ritenuti responsabili della rapina del 21 gennaio 2016, presso distributore carburante IP di Velletri in via Cinque Archi (i rapinatori, armati di pistola a tamburo cal. 357 magnum, dopo avere minacciato il titolare dell’attività commerciale, si impossessarono dell’incasso) e della rapina ad Ariccia il 29 ottobre 2015, in danno di un cittadino che passeggiava in strada (Minacciandolo con una pistola e colpendolo al capo, gli portarono via il denaro, un telefono cellulare e una penna in oro).

Due degli arrestati sono stati accompagnati nel carcere di Velletri. Al terzo complice l’ordinanza è stata notificata presso il carcere di Pescara, dove si trova detenuto per un’altra vicenda giudiziaria.



Articoli Correlati:

2014 Serafino Fugante nascosto a Montarelli Preso l'apriliano evaso dal carcere e autore delle rapine su Litorale e Castelli Si nascondeva in una villa nel quartiere Montarelli, ad Aprilia, dove è stato rintracciato dalla ...
19/04 Un giardino ricco di marijuana Castelli Romani, fratelli in società nello spaccio di droga: arrestati Due fratelli di Monte Compatri di 20 e 23 anni e un loro “socio” di ...
07/04 Operazione della Guardia di Finanza Congelati 27 immobili tra Albano, Genzano e Ariccia riconducibili a un boss I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito un provvedimento ...
24/02 Erano sorvegliati speciali, eppure... Fratelli in società (illecita): da Latina all'Eur per spacciare, arrestati Nonostante fosse sottoposto alla sorveglianza speciale con il divieto di allontanarsi dal comune di residenza, ...
11/02 Il Comune in quell’area prevedeva negozi Appia bis, centro commerciale al posto dello svincolo tra Albano e Ariccia «Ho chiesto più volte di realizzare una immissione in carreggiata, uno svincolo che permetta di ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
26/04 1493220900 Spaccio di cocaina, hashish e marijuana nel centro di Aprilia: due arresti
26/04 1493220360 Nasce la lista civica Cittadini di Marino: "progetto guidato da spirito civico"
26/04 1493219280 Rapina in villa: proprietari rientrano e trovano la badante imbavagliata
26/04 1493219160 Folgorato da una scarica elettrica mentre sta potando gli alberi, è gravissimo
26/04 1493215380 Cronista di Repubblica sotto scorta, a fuoco l'auto del suo avvocato pontino
26/04 1493214660 Promozione, il Delfino Basket Anzio si arrende al Primavalle
26/04 1493214420 Evasione fiscale a Nettuno, l'assessore: "Sono 8mila gli immobili non censiti"
26/04 1493211000 Atti vandalici contro il Monumento al bersagliere di Cisterna
26/04 1493211000 Primarie Pd: istruzioni per l'uso. Dove e come votare e i delegati pontini
26/04 1493210040 "Non Solo Danza" di Latina sul podio al Concorso Nazionale Danza Show Your Flow
26/04 1493207760 Torna Fermento, la festa della birra artigianale, con una nuova location
26/04 1493207100 Nuovi arredi urbani sul belvedere, via a installazione di panchine e cestini
26/04 1493207040 Pallanuoto, Under 17. La Roman Sport City cade al Foro Italico e resta penultima
26/04 1493206440 “Compra e paga con ciò che vendi”: anche in provincia di Latina arriva Tibex.net
26/04 1493203260 Pallanuoto, Under 15. La Roman Sport City impatta con la Sublacensis
26/04 1493199360 Striscia la Notizia a Genzano per le immagini dell'Infiorata spacciate per altre
26/04 1493198100 Ardea, al via raccolta ingombranti e potature cinque giorni a settimana
26/04 1493197620 Pomezia, giornata del microchip gratis per cani: il 7 maggio in piazza
26/04 1493195820 A Palazzo Chigi torna l'appuntamento con le visite guidate di "Vita da Principi"
26/04 1493195460 Latina pronta per il debutto di "Io sono Dio" al Supercinema 2.0
26/04 1493195340 Gli archivi ritrovati, testimonianze documentarie dalle chiese al museo di Cori
26/04 1493195280 Racing Club, i Giovanissimi Elite si preparano per i Play Out
26/04 1493195220 Elementi magici e rituali, la mostra di Maria Rita De Giorgio al museo Lavinium
26/04 1493195040 La rassegna "Per Bacco che Libro" di Nettuno chiude con il libro di Assunta Gneo
26/04 1493194860 Il Cunsolo: la presentazione del libro di Floriana Giancotti a Terracina