[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Entrati in azione ad Ariccia e Velletri

Armi ed esplosivo per commettere rapine: 3 arresti. Colpi a segno ai Castelli FOTO

I Carabinieri della Compagnia Roma Eur hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip presso il Tribunale di Velletri nei confronti di 3 persone, ritenute responsabili a vario titolo, di rapina, lesioni personali, detenzione e porto abusivo di armi comuni da sparo.

L’indagine, condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Eur, ha avuto inizio lo scorso 9 febbraio dopo l’arresto in flagranza di un 31 enne romano che, nella sua abitazione di Fiumicino, fu trovato in possesso di circa 20 kg di Tapt (perossido di acetone), materiale esplosivo ad alto potenziale, artigianalmente lavorato e conservato in delle vaschette; di due pistole, una revolver 'Taurus Brasil', calibro 357 magnum ed una replica di una Beretta '9x21' modificata, comprensiva di caricatore e due cartucce; di 45 cartucce calibro 357 magnum con ogiva piombata, 37 cartucce calibro 357 magnum con ogiva incamiciata; 35 cartucce prive di calibro identificabile e un caricatore. Perquisendo poi l'auto di proprietà dell'uomo, i Carabinieri trovarono anche una mazza ferrata, 2 walkie-talkie, 2 cappucci in lana, un pantalone e una giacca a vento tutti di colore nero, materiale comunemente utilizzato per la commissione di rapine.

Da qui l’indagine svolta dai Carabinieri che ha consentito di identificare altri due uomini, di 27 e 28 anni, risultati essere suoi complici in numerose rapine ai danni di distributori di carburante ed a persone, tutte commesse nella zona dei Castelli Romani.

Il lavoro investigativo ha consentito di cristallizzare un quadro probatorio nei confronti degli indagati ritenuti responsabili della rapina del 21 gennaio 2016, presso distributore carburante IP di Velletri in via Cinque Archi (i rapinatori, armati di pistola a tamburo cal. 357 magnum, dopo avere minacciato il titolare dell’attività commerciale, si impossessarono dell’incasso) e della rapina ad Ariccia il 29 ottobre 2015, in danno di un cittadino che passeggiava in strada (Minacciandolo con una pistola e colpendolo al capo, gli portarono via il denaro, un telefono cellulare e una penna in oro).

Due degli arrestati sono stati accompagnati nel carcere di Velletri. Al terzo complice l’ordinanza è stata notificata presso il carcere di Pescara, dove si trova detenuto per un’altra vicenda giudiziaria.



Articoli Correlati:

2014 Serafino Fugante nascosto a Montarelli Preso l'apriliano evaso dal carcere e autore delle rapine su Litorale e Castelli Si nascondeva in una villa nel quartiere Montarelli, ad Aprilia, dove è stato rintracciato dalla ...
08/05 In piazza di Corte ad Ariccia Addio commosso al vicebrigadiere Ciro Maione, tutta Ariccia riunita ai funerali Dalle ore 15 alle 17 di oggi si sono svolti i funerali di Ciro Maione, vice brigadiere deceduto a ...
19/04 Un giardino ricco di marijuana Castelli Romani, fratelli in società nello spaccio di droga: arrestati Due fratelli di Monte Compatri di 20 e 23 anni e un loro “socio” di ...
07/04 Operazione della Guardia di Finanza Congelati 27 immobili tra Albano, Genzano e Ariccia riconducibili a un boss I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito un provvedimento ...
24/02 Erano sorvegliati speciali, eppure... Fratelli in società (illecita): da Latina all'Eur per spacciare, arrestati Nonostante fosse sottoposto alla sorveglianza speciale con il divieto di allontanarsi dal comune di residenza, ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:20 1495714800 Polizia Locale di Anzio, il Comandante Ierace chiama i rinforzi per l’estate
14:12 1495714320 Furto e danni ai mezzi della Poseidon, società partecipata del Comune di Nettuno
14:02 1495713720 Sermoneta, consuntivo 2016: toccato quasi il 100% della riscossione
14:01 1495713660 Fiamme distruggono un negozio di parrucchiere sul Lungomare di Nettuno
13:58 1495713480 'La Ninfa contesa': la presentazione domani al Castello Caetani
13:54 1495713240 Torvaianica, sfreccia sul lungomare con un'auto di lusso: dentro 5 kg di hashish
13:47 1495712820 Famiglia picchiava, minacciava ed estorceva denaro a uno straniero: 3 arresti
13:45 1495712700 Spara in aria, si lancia dal balcone e si frattura 2 vertebre: arrestato a Cori
13:41 1495712460 Maxi sequestro di pesce in cattive condizioni a Terracina: denunciato 62enne
13:08 1495710480 La Regione finanzia l'istituzione di un teatro alla ex Claudia ad Aprilia
13:01 1495710060 Elezioni a Cori, a sostegno di De Lillis arriva l'assessore regionale Hausmann
12:58 1495709880 Confiscato patrimonio milionario ad affiliato clan Licciardi
11:49 1495705740 Incidente ad Aprilia: auto finisce contro un albero in via Carroceto
11:28 1495704480 Lariano, set in piazza Santa Eurosia con il film "Un Figlio a Tutti i Costi"
11:16 1495703760 Cade controsoffitto nel bagno della facoltà di economia: studenti feriti
10:19 1495700340 «Ci accusano di minacciare i vincitori del bando, che noi neanche conosciamo»
10:09 1495699740 Latina: LBC vuole cambiare il nome al parco Mussolini, si incendia il web
09:18 1495696680 Gara di go-kart a spinta tra scuole superiori di Latina: appuntamento in centro
09:14 1495696440 Incendio Eco X, la Regione sospende l'autorizzazione all'impianto di Pomezia
08:42 1495694520 Furto alla Collodi di Lavinio ad Anzio, mezza scuola deve tornare a casa
08:28 1495693680 Guasto alla linea elettrica, treni cancellati da Roma a Latina e Nettuno
08:27 1495693620 5 nuovi agenti di Polizia Locale per l'estate: pagati con i soldi delle multe
08:18 1495693080 Il malcostume del parcheggio sul marciapiede a Cisterna: caso davanti alle Poste
08:07 1495692420 Ok al mercatino di Foce Verde e Vasco De Gama: 24 e 13 postazioni
24/05 1495643880 Provincia di Latina senza soldi, dipendenti in agitazione ricevuti dal Prefetto