[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

A rischio anche i portieri Npm

Finisce il contratto col Comune di Nettuno, lo sfogo delle dipendenti cacciate

E' uno sfogo amaro quello delle sei dipendenti della società che offre il servizio di pulizia nel palazzo del Comune di Nettuno, ma solo fino a venerdì... forse. Infatti le sei operatrici, che sotto diverse società (ogni azienda che si è aggiudicata il bando le ha assorbite) lavorano negli uffici di piazza Cesare Battisti da circa vent'anni (la più anziana da 25 anni, un'altra da 21, una da 18 le altre da 15 anni) al momento non hanno avuto alcuna comunicazione ufficiale dall'azienda per cui lavorano mentre il dirigente di settore ha comunicato loro lo scorso venerdì che si sarebbe interrotto il rapporto di lavoro. "Ci hanno trattato senza alcuna considerazione - racconta una di loro - nessuno comunica con noi e rischiamo di ritrovarci senza lavoro con un preavviso brevissimo. Non era mai successa una cosa simile, tutti hanno sempre pensato di salvaguardare i posti di lavoro". Della vicenda occupazionale al momento si sta occupando la Cgil, che ha chiesto un confronto con l'Amministrazione comunale per discutere appunto della vicenda. Le sei donne, è importante sottolinearlo, guadagno somme che vanno dai 300 ai 600 euro, non si tratta certo di stipendioni, ma sono somme importanti per mantenere l'equilibrio economico in famiglia. "Ci sarebbe piaciuto - racconta un altra - e lo abbiamo chiesto sempre negli ultimi anni, essere assunte nella Poseidon per poter avere una garanzia di continuità lavorativa. Per evitare quello che sta accadendo ora, che dopo vent'anni di lavoro anche duro, con sempre meno ore e a pochi soldi, arrivasse un benservito senza alcuna considerazione per quanto fatto in precedenza". Se le sei donne non dovessero ricevere comunicazione ufficiale dalla ditta, dell'interruzione lavorativa, il 2 gennaio torneranno in ufficio al Comune, in attesa degli eventi, nella speranza che una soluzione si trovi e che le feste portino consiglio. Il lavoro svolto fino ad ora dalle sei operatrici, per conto della Angel Service, passerà alla Poseidon, società interamente partecipata dal Comune, con un risparmio notevole per l'ente. Lo stesso vale per il servizio di guardiania all'ingresso, affidato fino a ieri alla Npm e che verrà infine gestito direttamente.



Articoli Correlati:

23/01 La mozione sbarca in consiglio Comune di Nettuno, portierato e pulizie alla Poseidon: opposizione all'attacco Sarà presentata nel prossimo consiglio comunale di Nettuno una delibera portata avanti dal consigliere di opposizione ...
02/01 Le lavoratrici raccontano l'episodio Le donne delle pulizie "cacciate" dal Comune di Nettuno, la denuncia Brutto episodio questa mattina in Comune a Nettuno. Il personale addetto alle pulizie, che proprio questa ...
09:30 Cgil, Cisl, Uil e Diccap contro Casto I Sindacati tuonano contro il Comune di Nettuno: "situazione di paralisi" Cgil, Cisl, Uil e Diccap contro l'Amministrazione comunale di Nettuno per la situazione di “paralisi” ...
21/02 La cura affidata al titolare del chiosco Parco per i bimbi nel degrado, ultimatum del Comune di Nettuno al gestore Da qualche giorno il piccolo parco giochi del quartiere San Giacomo, a ridosso di via Monte ...
08/02 L'Amministrazione sborsa oltre 800 euro Dipendente entra con l'auto nella Ztl a Roma, il Comune di Nettuno paga la multa E’ stato pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Nettuno un impegno di spesa e liquidazione per ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:47 1488034020 Le Salzare diventata discarica: a fuoco l'immondizia pronta ad essere rimossa
15:24 1488032640 Riconoscono pregiudicato, lo avvicinano e lo perquisiscono: aveva droga in tasca
15:18 1488032280 Magazzino abusivo a servizio del supermercato, denunciato 46enne a Terracina
14:00 1488027600 Quei 18 milioni di euro in bilico per le periferie di Latina
13:19 1488025140 Tanti al volante dopo aver assunto droghe: sorprese dai controlli sulle strade
12:42 1488022920 Maxi milionario per una trasfusione "infetta" all'ospedale Goretti del 1978
12:32 1488022320 Università agraria di Nettuno, nomine e prime schermaglie in consiglio
12:31 1488022260 Edilizia spontanea, l'incontro di Equi Diritti con il Sindaco di Lanuvio
12:07 1488020820 Latina, attività commerciali al setaccio: una su cinque non in regola
10:21 1488014460 Revocata dalla Corte d'Appello di Catanzaro la confisca di un immobile ad Ardea
09:43 1488012180 Genzano, in migliaia al Carnevale. Riservati i posti auto per disabili
09:30 1488011400 I Sindacati tuonano contro il Comune di Nettuno: "situazione di paralisi"
09:05 1488009900 Dipendente comunale in coma a causa della meningite
08:53 1488009180 Accoltellamento ad Aprilia, 19enne arrestato si difende: il coltello non era mio
08:22 1488007320 I “colossi” dichiarano guerra al Comune di Aprilia contro la "tassa sull'ombra"
08:20 1488007200 Caccia alle vecchie discariche da bonificare sul territorio di Aprilia
24/02 1487955660 Accusato di tentato omicidio cambia nome e si nasconde in provincia: arrestato
24/02 1487955420 Circolazione ferroviaria tra Roma e Latina sospesa per un treno in panne
24/02 1487954820 Fratelli in società (illecita): da Latina all'Eur per spacciare, arrestati
24/02 1487954700 Biogas, passa in un consiglio tesissimo la mozione per dire no agli impianti
24/02 1487954520 L’Andos di Anzio e Nettuno in prima linea per difendere la sanità locale
24/02 1487954280 Al via il prossimo mese di marzo un corso da addestratore di Delfini a Nettuno
24/02 1487954100 Servizio di igiene urbana nel comune di Anzio, commissariata la Camassambiente
24/02 1487950440 Scassinano un distributore di sigarette e rubano 400 euro: 4 giovani denunciati
24/02 1487950200 Droga nel materasso e sul terrazzo di casa di una coppia: 1 arresto a Roccagorga