[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Giovanile

Da brutto anatroccolo a cigno

Aprilia Calcio, che salto di qualità il gruppo dei 2002!

Strano come le cose nel calcio cambino in maniera radicale nel giro di pochi mesi. A maggio, infatti, i classe 2002 dell’Aprilia hanno raggiunto una faticosa salvezza nel campionato Giovanissimi Regionali di Eccellenza fascia B. A dicembre, invece, la maggior parte di quel gruppo si trova in testa al campionato Giovanissimi Regionali. Un salto di qualità davvero notevole. «Sono cambiate tante cose – afferma Alessandro Aldrighetti -: gli avversari, il campionato. Ma siamo cambiati anche noi. Siamo migliorati rispetto allo scorso anno. E abbiamo la possibilità di migliorare ancora. Abbiamo tutte le carte in regola per vincere il campionato». E questo anche grazie a degli innesti di qualità nel gruppo. I nuovi arrivati hanno subito capito che c’era voglia di riscatto in squadra: «Sin dai primi allenamenti – ricorda Lorenzo Calandrini – si è vista tanta determinazione. Un atteggiamento che mi ha colpito e che mi ha dato una ulteriore conferma della bontà della mia scelta di venire in questa squadra». Un cambiamento mentale dunque. Riscontrato anche da chi c’era già lo scorso anno. Simone Verolino, che di ruolo fa il portiere, dal suo punto di osservazione ha visto scendere in campo quest’anno una squadra molto diversa: «C’è più cattiveria, più agonismo da parte dei miei compagni. Il mister ha lavorato molto su questo aspetto, i risultati si vedono. E poi c’è stato anche un salto di qualità a livello di tecnica. Giochiamo meglio rispetto all’anno passato». E i risultati sono li a dimostrarlo. Il primo posto non è arrivato per caso, pur se in coabitazione con il Sermoneta (tra l’altro prossimo avversario alla ripresa del campionato). Un cammino che sta aprendo orizzonti importanti a molti ragazzi. Quasi tutti, infatti, puntano a mettersi in mostra per attirare l’attenzione di squadre professionistiche e fare un salto di qualità ulteriore nelle loro giovani carriere. Obiettivi personali che vanno di pari passo con quelli di squadra. Questa unità di intenti è senz’altro frutto dell’ottimo lavoro svolto da mister Luis Pagliuca. Terzo mister nell’arco di un anno per i reduci dello scorso anno, ma anche tecnico conosciuto dai nuovi arrivi, che hanno avuto precedenti esperienze con lui. Per Emanuele Savaglia è proprio il mister l’arma in più della squadra: «Con mister Cappiello abbiamo creato il gruppo e ci divertivamo molto in campo. Ma con lui e con mister Russo abbiamo faticato a trovare i risultati. Mister Pagliuca ha portato una nuova mentalità, che mi ha convinto a restare all’Aprilia». Dello stesso parere Matteo D’Ortenzio, unico dei nuovi a non avere avuto in precedenza mister Pagliuca come allenatore: «Il mister vuole vincere. Questa mentalità vincente ci sta contagiando e ci sta spingendo nell’ottimo campionato che stiamo facendo».

Tags: aprilia calcio 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:16 1503224160 Oltre 1500 euro di multa per chi non mette il microchip al proprio cane
11:46 1503222360 Campo Ascolano, carabinieri fanno irruzione in spiaggia e arrestano pusher
11:24 1503221040 Bimbo affonda coi piedi nei resti di un falò di Ferragosto: ustione di 2° grado
10:50 1503219000 Dalla lite alla violenza fisica, brutale aggressione ai danni di un pendolare
10:46 1503218760 Castel Gandolfo Food Truck Festival a settembre: 3 giorni di buon cibo e musica
10:41 1503218460 A settembre il Festival della musica Beat al parco Falcone Borsellino
10:33 1503217980 Scontro mortale sulla Nettuno Velletri, muore donna di 84 anni grave il marito
10:30 1503217800 Vertice per la sicurezza in Prefettura, più controlli anche ad Anzio e Nettuno
10:19 1503217140 A Sezze Scalo vanno a fuoco pneumatici e guaine, preoccupazione tra i residenti
09:54 1503215640 Falsi funzionari postali entrano in casa e minacciano con la pistola due anziani
01:47 1503186420 Tragedia in vacanza a Marechiaro di Anzio, addio al piccolo Angelo Quirino
01:44 1503186240 Polizia locale in spiaggia ad Anzio, sequestro di frutta e smontata una veranda
19/08 1503163860 Tragedia ad Anzio: muore un bimbo di 4 anni schiacciato da un cancello
19/08 1503157800 Serie C Gold. Anzio Basket Club, ingaggiato il Play Riccardo Nardi
19/08 1503154860 Pomezia Calcio, mister Fabio Cavalletto crede nella sua Juniores D'elite
19/08 1503153240 Asd Judo Frascati, Favorini: "Il mondiale è sempre una grande esperienza"
19/08 1503153060 Distrugge il recinto di una casa e fugge, poi finge il furto dell'auto: denuncia
19/08 1503153060 Volley Estate: Minutolo, Di Maggio, Mannironi e Greco vincono il 4x4
19/08 1503152460 Arsenico nell'acqua: autobotte anche a Campoverde e Campo di Carne
19/08 1503151920 Aspal Lazio: vini dei Castelli non valorizzati e agricoltori sottopagati
19/08 1503138600 Ladri forzano la porta e rubano il condizionatore della cappella di San Giacomo
19/08 1503138000 Genzano, rifiuti e vestiti abbandonati da giorni per strada: nessuno interviene
19/08 1503137400 Campioni del "lancio del sacchetto" pizzicati dalle telecamere: 500 € di multa
19/08 1503136560 Anziano abbandona rifiuti in centro: pizzicato dalla polizia locale e multato
19/08 1503131880 Velletri, incendi a Colle Cavallo e Sole Luna: protezione civile al lavoro