[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Giovanile

In casa Aprilia non ci si ferma mai

Giovanissimi Regionali fascia B: il punto di Andrea Gallo e Francesco Sabella

Due settimane senza campionato per le squadre giovanili dell’Aprilia. Ma gli allenamenti non si sono certo interrotti.

I Giovanissimi Regionali di Eccellenza fascia B, ad esempio, sono a lavoro per preparare al meglio il rientro in campo di sabato 7 gennaio contro il Savio. Andrea Gallo e Francesco Sabella, protagonisti dell’ottima stagione dello scorso anno nella categoria Provinciali, provano a fare il punto della situazione per quello che riguarda questa nuova esperienza.

Il campionato che state affrontando quest’anno, oltre ad essere Regionale e non più Provinciale, è anche Élite. Quali sono le differenze maggiori che avete riscontrato?

Gallo: Per me la differenza più palese è a livello fisico. Quest’anno abbiamo incontrato avversari molto strutturati, mentre nel campionato passato c’era più equilibrio tra noi e le altre squadre. Le squadre professioniste, poi, hanno un tasso tecnico molto elevato. La differenza si nota parecchio.

Sabella: Anche a livello mentale c’è molta differenza rispetto allo scorso anno. Il pressing è più alto, e alcuni dei gol che abbiamo subìto sono derivati proprio dal fatto che ci abbiamo messo un po’ di tempo ad abituarci a questa nuova situazione.

Nel campionato passato, con una squadra sotto età, siete riusciti ad arrivare terzi in classifica. Quest’anno, invece, l’obiettivo è la salvezza e quindi il torneo è più duro. Come affrontate questo passaggio così delicato?

G: Mister De Min ci ha fatto capire che questo campionato sarà una guerra. E per vincere una guerra è necessario vincere tante battaglie. Il nostro campionato si basa sui risultati che possiamo ottenere contro le squadre che lottano per il nostro stesso obiettivo.

S: Il mister ci ha anche detto che per arrivare all’obiettivo in un campionato così duro dobbiamo sputare sangue. Infatti, anche nelle partite che abbiamo vinto abbiamo faticato non poco per arrivare al risultato pieno.

A proposito del mister: che differenze avete notato tra il metodo di mister Michele Sapio, che avevate lo scorso anno, ed il vostro attuale tecnico, mister Eugenio De Min?

G: Quest’anno si corre molto di più, mentre con mister Sapio in ogni allenamento si usava tanto il pallone e si provavano gli schemi. Mister De Min, invece, punta più sulla parte atletica e ci fa correre parecchio.

S: Il mercoledì abbiamo una sessione di 40 minuti di corsa. All’inizio è stata dura, perché comunque non eravamo abituati. Poi però ci abbiamo preso la mano, non è un lavoro impossibile da fare.

Avete vissuto un momento di difficoltà nella parte centrale del girone di andata, ma avete vinto le ultime due partite prima della sosta. Cosa vi aspettate dal prosieguo della stagione?

G: Con il Ciampino abbiamo vinto all’ultimo secondo, mentre con il Latina è stata una vittoria più larga. Abbiamo mostrato il carattere giusto per poter arrivare alla salvezza. Siamo convinti di potercela fare.

S: Abbiamo capito che dobbiamo lavorare di squadra per arrivare al nostro obiettivo. Siamo tutti uniti, remiamo dalla stessa parte e siamo sicuri di poter arrivare alla salvezza.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:08 1485184080 Scontro su via Genio Civile ad Aprilia, due feriti e traffico bloccato
15:25 1485181500 Under 18, è un Rugby Anzio Club stratosferico: ottavo successo consecutivo
15:02 1485180120 Onda Anzio Nettuno Pallavolo, un Week End favoloso
14:30 1485178200 Serie C2, l'Atletico Anziolavinio sbanca Minturno
13:49 1485175740 Pomezia, lite tra ragazzini italiani e cinesi: spunta un coltello
13:23 1485174180 Terracina, ragazzini sorpresi a rubare yacht ormeggiato al porto
13:23 1485174180 Castel Gandolfo conferisce la cittadinanza onoraria ad Aldo Onorati
12:59 1485172740 Latina: case popolari. Pubblicata la graduatoria per l'assegnazione
12:29 1485170940 Racing Club, un punto "pesante" a Bellegra
12:16 1485170160 Il Pomezia Calcio torna a sorridere, steso il Monte San Giovanni Campano
12:12 1485169920 Finanza scopre traffico internazionale di gasolio: denunciato un apriliano
10:48 1485164880 Albano: uomo camuffato fornisce false generalità ai poliziotti, era un latitante
10:48 1485164880 Addio a Enrico Macrì, dirigente della polizia e dei vigili urbani ad Anzio
10:43 1485164580 Una grande Aprilia riapre il campionato
10:29 1485163740 Il Comune giura guerra ai piccioni. E vieta ai cittadini di dar loro da mangiare
10:27 1485163620 Serie B1, una Giovolley da urlo travolge Altino e vola in zona Play Off
10:05 1485162300 Cisterna: macchina parcheggiate in fiamme. Vigili del Fuoco in azione
10:02 1485162120 Pomezia, protesta dei lavoratori Very Italian Food contro i 21 licenziamenti
08:36 1485156960 Ritrovata sulla spiaggia di Foce Verde una mandibola umana
08:30 1485156600 Fabrizio, il Vigile del Fuoco di Latina diventato "angelo della neve"
08:23 1485156180 Sezze Bene Comune presenta il candidato Sindaco per le elezioni: Rita Palombi
08:16 1485155760 Integrata al lavoro e risarcita dalla Fiorucci: il licenziamento era illegittimo
08:11 1485155460 Uccise 3 persone imboccando la Pontina contromano: ecco perchè non fu "disastro"
08:06 1485155160 Vertical Sprint, Celko e Svabikova fanno il bis nella corsa sulla Torre Pontina
08:03 1485154980 Esplosione in un appartamento per una fuga di gas: ferite madre e figlia