[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Finisce 3-2 per i padroni di casa

Serie B, Mirafin Ko nel big match contro la Brillante Torrino

Non è iniziato sicuramente nel migliore dei modi il 2017 della Mirafin che nella prima giornata del girone di ritorno dello scorso sabato 7 gennaio è caduta di misura per 3-2 sul parquet della Brillante Torrino di mister Venditti. Con questa sconfitta, i ragazzi di Salustri restano al terzo posto del girone E a quota 24 punti, in un raggruppamento che vede Ostia al primo posto (33 punti) seguita proprio dalla Brillante a 29. Primo tempo equilibrato,terminato con un pareggio giusto; dopo appena venti secondi Moreira “rischia” di portare in vantaggio i suoi, il Torrino risponde ad ogni colpo della Mirafin; sempre Moreira e Santaliestra testano però i riflessi di Di Ponto che risponde sempre presente. Passano i minuti; la tensione è sempre alta, la Brillante ci prova con Sanchez e Gallinica ed in questo caso Molitierno si fa trovare preparato; poi arriva l’occasione per la Mirafin con Petrucci che solo davanti a Di Ponto si lascia ipnotizzare facendosi prima respingere il tiro e sulla ribattuta si divora il gol del vantaggio. Goal mangiato, goal subìto anche nel calcio a 5, infatti su un calcio d’angolo battuto in maniera frettolosa la Mirafin subisce il contropiede micidiale del Torrino che con Gallinica si porta in vantaggio. La squadra di Salustri però non demorde, cerca di trovare il pareggio che arriva a pochi secondi dal termine del primo tempo grazie a Petrucci (a nostro avviso il migliore in campo per la Mirafin pur avendo giocato pochissimo) bravo questa volta a trafiggere un super Di Ponto. Si va negli spogliatoi con il risultato di 1 a 1; quello che accade nella ripresa è da “horror” in casa Mirafin; per dieci minuti la squadra di Salustri si “dimentica” di rientrare in campo; la Brillante Torrino sembra surclassare la formazione ardeatina cominciando la saga dei pali e soprattutto un super Molitierno evita un passivo che in quel momento sarebbe risultato devastante. Salustri riesce a chiamare timeout ma il minuto di sospensione porta pochi benefici anche se Di Ponto riesce a superarsi su Moreira; sembra cambiare la partita per la Mirafin invece arriva al minuto 12’08” il 2-1 della Brillante ancora con Gallinica; altro blackout totale per i rossoblu che in 50 secondi incassano anche la terza rete (Fantini) andando oltretutto nel pallone su una sostituzione dove Fratini non ancora pronto come portiere di movimento entra in campo; l’arbitro non può fare altro che ammonire il numero 2 della Mirafin per la seconda volta ovviamente espellendolo. Qualche battibecco in campo ed a farne le spese è proprio Salustri che viene espulso (in precedenza anche Venditti era stato espulso); da questo momento la Mirafin giocando con il portiere di movimento cerca il gol per riaprire la gara e lo trova grazie ad un autogol di Sanchez; forcing finale degli ospiti che girano il pallone con troppa lentezza; in pochi secondi però la Mirafin va vicina al pareggio ma prima Di Ponto si oppone ancora una volta e poi Ferreira manda di poco fuori.  



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:08 1508231280 Sorpreso a forzare la finestra di un ambulatorio veterinario: arrestato
11:08 1508231280 Raro volatile salvato a Terracina e portato a Fogliano: è un Ibis eremita
10:36 1508229360 Cani maltrattati e tenuti in gabbie sporche, multato il proprietario
09:53 1508226780 Doppio mandato M5S, Fucci: «Consigliere a 60 euro è politica per professione?»
09:26 1508225160 Il Comune di Latina è tra gli 85 senza neanche un profilo social
08:58 1508223480 Sfondano la porta col muletto: furto da 25.000 euro al complesso commerciale
08:34 1508222040 Una banda specializzata nei furti in trasferta? Gli inquirenti ne sono convinti
08:14 1508220840 Colpo da 10mila euro al tabacchi di Velletri, rubati Gratta&Vinci e sigarette
08:06 1508220360 Escavatore e ruspa di un'impresa a fuoco. Ipotesi intimidazione
16/10 1508168820 Premiate a Latina le campionesse di fioretto, ginnastica ritmica e artistica
16/10 1508168100 Scende di un metro e mezzo il livello del lago, tutta colpa dell'estate torrida
16/10 1508167320 Marino: S.S. Le Mole Calcio seconda società in Italia ad abolire il vincolo
16/10 1508165460 Airone Calcio, il passo è da grande squadra
16/10 1508163420 Cotral si impegna: 400 nuovi bus in quattro anni, i primi 70 già finanziati
16/10 1508160360 Serie B, Virtus Basket Aprilia al secondo turno di Coppa Lazio
16/10 1508158740 Pomezia Calcio, avvicendamento sulla panchina della Juniores D'Elite
16/10 1508157120 Serie C1, Girone B. La Fortitudo Futsal Pomezia non si ferma più
16/10 1508154000 L'ex Palazzo di Vetro ora è ecosostenibile: Aprilia premiata dall'Anci
16/10 1508151360 Operaio colpito da grosso tronco, elitrasportato in condizioni disperate
16/10 1508151000 Marino, arrestato giovane pusher: spacciava di notte in centro ai minorenni
16/10 1508149620 Maxi operazione antidroga: colpito gruppo criminale attivo a Terracina e Aprilia
16/10 1508147100 Serie C2,Girone B.Un grande Città di Anzio sbanca Fondi e vola a punteggio pieno
16/10 1508146860 Casa di Ardea non allacciata alla fognatura, il Comune minaccia la denuncia
16/10 1508146320 Segreteria del Pd ad Anzio, Maria Teresa Lo Fazio si schiera con la Cupelli
16/10 1508146200 Progressioni e Polizia locale, accordo tra Comune di Nettuno e sindacati