[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Finisce 3-2 per i padroni di casa

Serie B, Mirafin Ko nel big match contro la Brillante Torrino

Non è iniziato sicuramente nel migliore dei modi il 2017 della Mirafin che nella prima giornata del girone di ritorno dello scorso sabato 7 gennaio è caduta di misura per 3-2 sul parquet della Brillante Torrino di mister Venditti. Con questa sconfitta, i ragazzi di Salustri restano al terzo posto del girone E a quota 24 punti, in un raggruppamento che vede Ostia al primo posto (33 punti) seguita proprio dalla Brillante a 29. Primo tempo equilibrato,terminato con un pareggio giusto; dopo appena venti secondi Moreira “rischia” di portare in vantaggio i suoi, il Torrino risponde ad ogni colpo della Mirafin; sempre Moreira e Santaliestra testano però i riflessi di Di Ponto che risponde sempre presente. Passano i minuti; la tensione è sempre alta, la Brillante ci prova con Sanchez e Gallinica ed in questo caso Molitierno si fa trovare preparato; poi arriva l’occasione per la Mirafin con Petrucci che solo davanti a Di Ponto si lascia ipnotizzare facendosi prima respingere il tiro e sulla ribattuta si divora il gol del vantaggio. Goal mangiato, goal subìto anche nel calcio a 5, infatti su un calcio d’angolo battuto in maniera frettolosa la Mirafin subisce il contropiede micidiale del Torrino che con Gallinica si porta in vantaggio. La squadra di Salustri però non demorde, cerca di trovare il pareggio che arriva a pochi secondi dal termine del primo tempo grazie a Petrucci (a nostro avviso il migliore in campo per la Mirafin pur avendo giocato pochissimo) bravo questa volta a trafiggere un super Di Ponto. Si va negli spogliatoi con il risultato di 1 a 1; quello che accade nella ripresa è da “horror” in casa Mirafin; per dieci minuti la squadra di Salustri si “dimentica” di rientrare in campo; la Brillante Torrino sembra surclassare la formazione ardeatina cominciando la saga dei pali e soprattutto un super Molitierno evita un passivo che in quel momento sarebbe risultato devastante. Salustri riesce a chiamare timeout ma il minuto di sospensione porta pochi benefici anche se Di Ponto riesce a superarsi su Moreira; sembra cambiare la partita per la Mirafin invece arriva al minuto 12’08” il 2-1 della Brillante ancora con Gallinica; altro blackout totale per i rossoblu che in 50 secondi incassano anche la terza rete (Fantini) andando oltretutto nel pallone su una sostituzione dove Fratini non ancora pronto come portiere di movimento entra in campo; l’arbitro non può fare altro che ammonire il numero 2 della Mirafin per la seconda volta ovviamente espellendolo. Qualche battibecco in campo ed a farne le spese è proprio Salustri che viene espulso (in precedenza anche Venditti era stato espulso); da questo momento la Mirafin giocando con il portiere di movimento cerca il gol per riaprire la gara e lo trova grazie ad un autogol di Sanchez; forcing finale degli ospiti che girano il pallone con troppa lentezza; in pochi secondi però la Mirafin va vicina al pareggio ma prima Di Ponto si oppone ancora una volta e poi Ferreira manda di poco fuori.  



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:36 1490445360 Violenta rissa al Borgo medievale di Nettuno, la rabbia dei residenti esasperati
13:34 1490445240 Una delle due auto non si ferma col rosso, l'auto si schianta sul muro
11:00 1490436000 Mancano gli addetti alla raccolta differenziata, ci pensano i Vigili Urbani
10:39 1490434740 Crolla il tetto dove era salito per recuperare il pallone: grave un ragazzino
10:02 1490432520 Riparati i giochi vandalizzati, dito puntato sulle telecamere "inefficienti"
10:01 1490432460 Appalto mense ad Anzio, la consigliera Bonafoni: “Viva preoccupazione”
09:27 1490430420 Voli low cost a Latina invece che a Ciampino: (ri)proposto l'Aeroporto pontino
09:16 1490429760 Il Comune di Latina licenzi i due funzionari coinvolti nell'inchiesta Olimpia
08:59 1490428740 Necropolis, mezza ex Giunta di Ardea alla sbarra: udienza rinviata a luglio
08:35 1490427300 Cercava asparagi, trova un cadavere incaprettato e incappucciato
24/03 1490380020 Antonio Tombolillo eletto nuovo Presidente dell'Avis di Latina
24/03 1490379540 Il ritratto di Papa Gregorio XIII (XVI sec.) da Frascati al Giappone
24/03 1490378580 L’assessore Sanetti diventa mamma, gli auguri della Giunta di Nettuno
24/03 1490378340 Serata primavera ad Anzio, l'assessore Laura Nolfi: “Sono disgustata”
24/03 1490378100 Operazione di Polizia a Scacciapensieri, controlli su delle famiglie straniere
24/03 1490374920 Latina, mazza ferrata e coltellaccio in macchina: denunciato un 44enne
24/03 1490374500 Latina Scalo, alunni della Manuzio in visita al comando provinciale Carabinieri
24/03 1490374320 Addio Latina Ambiente, i rifiuti saranno gestiti da un'Azienda speciale
24/03 1490373060 Vittoria del Comune di Cori: il Tar blocca la nuova cava di calcare
24/03 1490370660 Frascati, ok al nuovo gemellaggio con la città russa di Obninsk
24/03 1490368320 Commissario per presunti abusi della consigliera M5S, ricorso respinto dal Tar
24/03 1490366940 Fiorucci: sì dei lavoratori all'accordo con la ditta. Licenziamenti scongiurati
24/03 1490366700 Caso Cervia, quella misteriosa visita al negozio della figlia
24/03 1490366640 Mamme dei Castelli e pontine presentano l'indagine sulla donazione del cordone
24/03 1490366040 «Le intimidazioni? Un attacco dall’interno». Parla il vicesindaco di Anzio