[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Steso 5-3 il Flora 92

Serie D. L'Ardea Calcio a 5 mette il turbo

Ricomincia il campionato dopo la sosta Natalizia e l’Ardea Calcio a 5 riparte come aveva lasciato: ossia con una vittoria (5-3) contro il Flora 92 in quello che era un vero e proprio scontro diretto d’alta quota.  L’ Ardea, che deve fare a meno di alcuni indisponibili come Antenos (Simone Stark ) e Nino Piarulli presenta ed impiega l’ultimo acquisto Roberto Reale. Il Flora 92 porta sin dai primi minuti una pressione alta e solo al 10’ Ceniccola riesce a rompere gli equilibri portando in vantaggio i padroni di casa con una rapida ripartenza conclusa con un bel diagonale che si insacca all’angolino basso della porta difesa da Vigliotta. Al 15’ gli ospiti trovano il pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con la conclusione da fuori di Paciolla che insacca alla destra dell’estremo difensore locale. Arbitro particolarmente severo che interrompe più volte il gioco al minimo contatto e al 18’ entrambe le squadre si trovano a cinque falli. Al 21’si arriva inevitabilmente al primo tiro libero a favore degli ospiti ma Davide Di Stefano è bravo a neutralizzare la forte conclusione del capitano Billardello. Al 23’ viene fischiato a favore dei padroni di casa un fallo di mano. Lo specialista Biamonte si incarica della battuta e non perdona, siglando il momentaneo vantaggio con la palla che si insacca all’incrocio dei pali. Dopo appena due minuti, altro fallo dubbio. Questa volta a favore degli ospiti. E' ancora Billardello del Flora 92 ad incaricarsi del tiro libero. Questa volta la palla colpisce il palo esterno e termina sul fondo per la gioia dei numerosi tifosi presenti sugli spalti. E' al minuto 26’ che però l’Ardea trova il doppio vantaggio: proprio l’esordiente Reale intercetta all’altezza della metà campo, controllo e conclusione velenosa che beffa il portiere ospite, 3 a 1. E' ancora l’arbitro a rendersi protagonista. Al 29’ situazione più che mai dubbia nella metà campo difensiva del Flora 92. Il direttore di gara assegna un nuovo tiro libero a favore degli ospiti dal dischetto si presenta questa volta Criscuolo che batte Di Stefano con una conclusione forte e bassa. Sul parziale di 3 a 2 a favore dei padroni di casa si va al riposo per un più che mai necessario thè caldo. Ripresa sulla falsa riga del primo tempo, ma con le squadre più accorte ed attente a non commettere falli. Flora 92 in costante pressione e l’Ardea che riparte in contropiede. Al 43’ la tattica degli ospiti porta i suoi frutti e trovano il pareggio a seguito di un errato disimpegno della retroguardia dell’Ardea, che dopo appena un minuto resta anche in inferiorità numerica. Reale per protesta rimedia il secondo giallo e lascia anzitempo il campo. Bravi però i suoi compagni a difendere con l’uomo in meno e al 46’ l’Ardea può nuovamente contare sul quintetto. E’ il 50’ quando mister Alessandro Campioni tenta il tutto per tutto e rimette in campo Biamonte (febbricitante in settimana).Proprio quest’ultimo, al 53’, vince sulla metà campo l’uno contro uno e davanti al portiere ospite sigla con un delizioso scavetto la rete del momentaneo 4 a 3. Flora 92 che, in svantaggio a pochi minuti dal termine, aumenta ulteriormente la pressione, ma la squadra di casa chiude tutti gli spazi in maniera impeccabile, fino al 56’ quando Fabrizio Proietti anticipa sulla tre-quarti difensiva e scarica per Ceniccola che trova l’accorrente Martinelli sul secondo palo per la più facile delle marcature. E’ 5 a 3. A nulla serve il forcing finale del Flora 92 e dopo un minuto di recupero l’Ardea può finalmente gioire con i propri tifosi (prima) e negli spogliatoi poi. Parola al vice di Campioni, mister Ivan De Marchi (Mattia De Marchi): “Partita importante per la classifica e non solo. Non era facile riprendere dopo la sosta con una gara così dura. I ragazzi si sono sacrificati ed hanno portato a casa una vittoria che dà ulteriore morale e consapevolezza nei nostri mezzi. Ci godiamo la vittoria fino a Domenica, per poi ritrovarci Lunedi a lavorare sodo e preparare la difficilissima trasferta di Roccamassima in programma la prossima settimana. Dove proprio il Flora 92 ha rimediato una delle due sconfitte stagionali.”



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:08 1485184080 Scontro su via Genio Civile ad Aprilia, due feriti e traffico bloccato
15:25 1485181500 Under 18, è un Rugby Anzio Club stratosferico: ottavo successo consecutivo
15:02 1485180120 Onda Anzio Nettuno Pallavolo, un Week End favoloso
14:30 1485178200 Serie C2, l'Atletico Anziolavinio sbanca Minturno
13:49 1485175740 Pomezia, lite tra ragazzini italiani e cinesi: spunta un coltello
13:23 1485174180 Terracina, ragazzini sorpresi a rubare yacht ormeggiato al porto
13:23 1485174180 Castel Gandolfo conferisce la cittadinanza onoraria ad Aldo Onorati
12:59 1485172740 Latina: case popolari. Pubblicata la graduatoria per l'assegnazione
12:29 1485170940 Racing Club, un punto "pesante" a Bellegra
12:16 1485170160 Il Pomezia Calcio torna a sorridere, steso il Monte San Giovanni Campano
12:12 1485169920 Finanza scopre traffico internazionale di gasolio: denunciato un apriliano
10:48 1485164880 Albano: uomo camuffato fornisce false generalità ai poliziotti, era un latitante
10:48 1485164880 Addio a Enrico Macrì, dirigente della polizia e dei vigili urbani ad Anzio
10:43 1485164580 Una grande Aprilia riapre il campionato
10:29 1485163740 Il Comune giura guerra ai piccioni. E vieta ai cittadini di dar loro da mangiare
10:27 1485163620 Serie B1, una Giovolley da urlo travolge Altino e vola in zona Play Off
10:05 1485162300 Cisterna: macchina parcheggiate in fiamme. Vigili del Fuoco in azione
10:02 1485162120 Pomezia, protesta dei lavoratori Very Italian Food contro i 21 licenziamenti
08:36 1485156960 Ritrovata sulla spiaggia di Foce Verde una mandibola umana
08:30 1485156600 Fabrizio, il Vigile del Fuoco di Latina diventato "angelo della neve"
08:23 1485156180 Sezze Bene Comune presenta il candidato Sindaco per le elezioni: Rita Palombi
08:16 1485155760 Integrata al lavoro e risarcita dalla Fiorucci: il licenziamento era illegittimo
08:11 1485155460 Uccise 3 persone imboccando la Pontina contromano: ecco perchè non fu "disastro"
08:06 1485155160 Vertical Sprint, Celko e Svabikova fanno il bis nella corsa sulla Torre Pontina
08:03 1485154980 Esplosione in un appartamento per una fuga di gas: ferite madre e figlia