[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Se hanno problemi coi riscaldamenti

Le scuole di Latina possono restare chiuse per 7 giorni (ma solo se necessario)

Le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado (medie) che hanno problemi con i riscaldamenti possono chiudere per sette giorni. A comunicarlo è stato il Comune con una nota stampa che riportiamo integralmente: «Vista l’eccezionale ondata di gelo che ha colpito anche la provincia pontina e il perdurare di condizioni atmosferiche che creano danni alle condutture idriche e ai sistemi di riscaldamento, il Sindaco Damiano Coletta ha ritenuto improrogabile emettere un’ordinanza (n° 1/2017) con cui dispone la chiusura delle scuole di competenza comunale per sette giorni, eventualmente prorogabili, laddove i dirigenti scolastici ravvisassero l’inagibilità dei locali per il mancato funzionamento degli impianti. La decisione arriva a fronte della difficoltà di ripristinare nell’immediato il regolare funzionamento delle caldaie e per tutelare la salute degli alunni messa a rischio dalle temperature rigide degli ambienti scolastici non serviti dagli impianti di riscaldamento». Da quanto viene fuori dalla nota stampa, dunque, non sono tutte le scuole di competenza comunale che resteranno chiuse, ma solamente quelle che hanno problemi con i riscaldamenti. Con l'ordinanza il Sindaco dà facoltà di decidere ai dirigenti scolastici. Caos tra i genitori che hanno appreso la notizia questo pomeriggio e non sanno se la scuola dove vanno i loro figli fa parte o meno del calderone.

Il Sindaco Coletta ha voluto precisare, in una seconda nota, il motivo della decisione precisando che è facoltà dei dirigenti disporre la chiusura dei plessi. «Il provvedimento riguarda le scuole di competenza dell’Amministrazione Comunale, vale a dire scuole materne, primarie e le secondarie di primo grado. Si è reso necessario a causa della difficoltà sorta in alcuni plessi a riparare in tempi immediati i guasti agli impianti di riscaldamento causati dall’ondata di gelo. Pur avendo acceso le caldaie anticipatamente rispetto al rientro in aula dopo le vacanze natalizie, non si sono potuti evitare i disagi registrati in alcune strutture a causa dell’obsolescenza degli impianti. Con l’ordinanza si rimette ai dirigenti la facoltà di chiudere i plessi scolastici. I presidi che ravviseranno l’inagibilità dei locali a causa del mancato funzionamento degli impianti di riscaldamento e riterranno opportuno chiudere la scuola, in virtù del provvedimento saranno legittimati a farlo. Va da sé che le strutture in cui gli impianti funzionano regolarmente resteranno aperte».  

Tags: latina  scuole  freddo 


Articoli Correlati:

16/01 Tra le strade del centro città Latina: studenti delle superiori manifestano per le scuole al freddo È in corso una manifestazione degli studenti delle scuole superiori di Latina che protestano contro ...
2016 Studenti con sciarpe e cappelli Scuole ancora al freddo: genitori protestano sotto il Comune di Latina I termosifoni della scuola De Amicis-Giovanni Cena sono ancora spenti. È quanto segnalano a Il Caffè ...
2016 Studenti con giubbotti e sciarpe Latina, torna il problema dei riscaldamenti nelle scuole. I casi più gravi Come ogni inverno, torna il problema dei riscaldamenti nelle scuole di Latina. I casi più ...
09/10 Rivolti alle scuole della provincia Al via i progetti di educazione alla legalità della Questura di Latina L’obiettivo è quello di consolidare il rapporto di fiducia con i cittadini e favorire la ...
26/09 Idea del consigliere Marchiella Un fumetto nelle scuole per ricordare la storia di Latina: la proposta L’approvazione all’unanimità della nuova toponomastica arrivata con la seduta odierna del consiglio comunale di Latina ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:08 1508231280 Sorpreso a forzare la finestra di un ambulatorio veterinario: arrestato
11:08 1508231280 Raro volatile salvato a Terracina e portato a Fogliano: è un Ibis eremita
10:36 1508229360 Cani maltrattati e tenuti in gabbie sporche, multato il proprietario
09:53 1508226780 Doppio mandato M5S, Fucci: «Consigliere a 60 euro è politica per professione?»
09:26 1508225160 Il Comune di Latina è tra gli 85 senza neanche un profilo social
08:58 1508223480 Sfondano la porta col muletto: furto da 25.000 euro al complesso commerciale
08:34 1508222040 Una banda specializzata nei furti in trasferta? Gli inquirenti ne sono convinti
08:14 1508220840 Colpo da 10mila euro al tabacchi di Velletri, rubati Gratta&Vinci e sigarette
08:06 1508220360 Escavatore e ruspa di un'impresa a fuoco. Ipotesi intimidazione
16/10 1508168820 Premiate a Latina le campionesse di fioretto, ginnastica ritmica e artistica
16/10 1508168100 Scende di un metro e mezzo il livello del lago, tutta colpa dell'estate torrida
16/10 1508167320 Marino: S.S. Le Mole Calcio seconda società in Italia ad abolire il vincolo
16/10 1508165460 Airone Calcio, il passo è da grande squadra
16/10 1508163420 Cotral si impegna: 400 nuovi bus in quattro anni, i primi 70 già finanziati
16/10 1508160360 Serie B, Virtus Basket Aprilia al secondo turno di Coppa Lazio
16/10 1508158740 Pomezia Calcio, avvicendamento sulla panchina della Juniores D'Elite
16/10 1508157120 Serie C1, Girone B. La Fortitudo Futsal Pomezia non si ferma più
16/10 1508154000 L'ex Palazzo di Vetro ora è ecosostenibile: Aprilia premiata dall'Anci
16/10 1508151360 Operaio colpito da grosso tronco, elitrasportato in condizioni disperate
16/10 1508151000 Marino, arrestato giovane pusher: spacciava di notte in centro ai minorenni
16/10 1508149620 Maxi operazione antidroga: colpito gruppo criminale attivo a Terracina e Aprilia
16/10 1508147100 Serie C2,Girone B.Un grande Città di Anzio sbanca Fondi e vola a punteggio pieno
16/10 1508146860 Casa di Ardea non allacciata alla fognatura, il Comune minaccia la denuncia
16/10 1508146320 Segreteria del Pd ad Anzio, Maria Teresa Lo Fazio si schiera con la Cupelli
16/10 1508146200 Progressioni e Polizia locale, accordo tra Comune di Nettuno e sindacati