[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Se hanno problemi coi riscaldamenti

Le scuole di Latina possono restare chiuse per 7 giorni (ma solo se necessario)

Le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado (medie) che hanno problemi con i riscaldamenti possono chiudere per sette giorni. A comunicarlo è stato il Comune con una nota stampa che riportiamo integralmente: «Vista l’eccezionale ondata di gelo che ha colpito anche la provincia pontina e il perdurare di condizioni atmosferiche che creano danni alle condutture idriche e ai sistemi di riscaldamento, il Sindaco Damiano Coletta ha ritenuto improrogabile emettere un’ordinanza (n° 1/2017) con cui dispone la chiusura delle scuole di competenza comunale per sette giorni, eventualmente prorogabili, laddove i dirigenti scolastici ravvisassero l’inagibilità dei locali per il mancato funzionamento degli impianti. La decisione arriva a fronte della difficoltà di ripristinare nell’immediato il regolare funzionamento delle caldaie e per tutelare la salute degli alunni messa a rischio dalle temperature rigide degli ambienti scolastici non serviti dagli impianti di riscaldamento». Da quanto viene fuori dalla nota stampa, dunque, non sono tutte le scuole di competenza comunale che resteranno chiuse, ma solamente quelle che hanno problemi con i riscaldamenti. Con l'ordinanza il Sindaco dà facoltà di decidere ai dirigenti scolastici. Caos tra i genitori che hanno appreso la notizia questo pomeriggio e non sanno se la scuola dove vanno i loro figli fa parte o meno del calderone.

Il Sindaco Coletta ha voluto precisare, in una seconda nota, il motivo della decisione precisando che è facoltà dei dirigenti disporre la chiusura dei plessi. «Il provvedimento riguarda le scuole di competenza dell’Amministrazione Comunale, vale a dire scuole materne, primarie e le secondarie di primo grado. Si è reso necessario a causa della difficoltà sorta in alcuni plessi a riparare in tempi immediati i guasti agli impianti di riscaldamento causati dall’ondata di gelo. Pur avendo acceso le caldaie anticipatamente rispetto al rientro in aula dopo le vacanze natalizie, non si sono potuti evitare i disagi registrati in alcune strutture a causa dell’obsolescenza degli impianti. Con l’ordinanza si rimette ai dirigenti la facoltà di chiudere i plessi scolastici. I presidi che ravviseranno l’inagibilità dei locali a causa del mancato funzionamento degli impianti di riscaldamento e riterranno opportuno chiudere la scuola, in virtù del provvedimento saranno legittimati a farlo. Va da sé che le strutture in cui gli impianti funzionano regolarmente resteranno aperte».  

Tags: latina  scuole  freddo 


Articoli Correlati:

16/01 Tra le strade del centro città Latina: studenti delle superiori manifestano per le scuole al freddo È in corso una manifestazione degli studenti delle scuole superiori di Latina che protestano contro ...
2016 Studenti con sciarpe e cappelli Scuole ancora al freddo: genitori protestano sotto il Comune di Latina I termosifoni della scuola De Amicis-Giovanni Cena sono ancora spenti. È quanto segnalano a Il Caffè ...
2016 Studenti con giubbotti e sciarpe Latina, torna il problema dei riscaldamenti nelle scuole. I casi più gravi Come ogni inverno, torna il problema dei riscaldamenti nelle scuole di Latina. I casi più ...
20/02 Ordinanza del sindaco Latina, prorogata chiusura delle scuole di via Quarto e via Pantanaccio Con due ordinanze del sindaco Damiano Coletta è stata autorizzata la proroga della data di chiusura ...
13/01 Fino a 15 ore Latina: dal Sindaco l'ok al riscaldamento acceso per più ore nelle scuole Con ordinanza del 12 gennaio 2017, pubblicata oggi sull’Albo Pretorio, il Sindaco Damiano Coletta ha autorizzato ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:19 1495700340 «Ci accusano di minacciare i vincitori del bando, che noi neanche conosciamo»
10:09 1495699740 Latina: LBC vuole cambiare il nome al parco Mussolini, si incendia il web
09:37 1495697820 Avvistato serpente all'interno del cortile della scuola: mamme preoccupate
09:18 1495696680 Gara di go-kart a spinta tra scuole superiori di Latina: appuntamento in centro
09:14 1495696440 Incendio Eco X, la Regione sospende l'autorizzazione all'impianto di Pomezia
08:42 1495694520 Furto alla Collodi di Lavinio ad Anzio, mezza scuola deve tornare a casa
08:28 1495693680 Guasto alla linea elettrica, treni cancellati da Roma a Latina e Nettuno
08:27 1495693620 5 nuovi agenti di Polizia Locale per l'estate: pagati con i soldi delle multe
08:18 1495693080 Il malcostume del parcheggio sul marciapiede a Cisterna: caso davanti alle Poste
08:07 1495692420 Ok al mercatino di Foce Verde e Vasco De Gama: 24 e 13 postazioni
24/05 1495643880 Provincia di Latina senza soldi, dipendenti in agitazione ricevuti dal Prefetto
24/05 1495641480 Borgo, i commercianti precisano: “Tutti convocati, c’è chi non è venuto”
24/05 1495640640 "Oltre ai giubbetti antiproiettile si pensi anche alle protezioni per la salute"
24/05 1495639140 Tragedia sul lavoro: si ribalta con l'escavatore, operaio muore schiacciato
24/05 1495637760 Al Maggio Sermonetano la Prima Rassegna Giovani Orchestre Città di Sermoneta
24/05 1495633800 Terza vittoria in tre anni per la scuola di Sermoneta alla Coppa Speranze Fiat
24/05 1495632840 Andolfi prende posizione sul parcheggione di Nettuno: "Ci sono altre soluzioni"
24/05 1495631760 Cimitero di Anzio nel degrado, botta e risposta su Fb tra cittadini e comune
24/05 1495631580 Dimissioni dell’assessore Biondi a Nettuno la lettera di addio alla giunta Casto
24/05 1495631400 I residenti del Borgo di Nettuno: “Il nuovo orario non è stato concordato”
24/05 1495627980 Baraccopoli in via degli Elleni: tornano i senzatetto ladri di gioielli
24/05 1495627320 Da Carabinieri del Noe e Arpa Lazio nuovi prelievi nei terreni vicino alla Eco X
24/05 1495626780 Operazione Krupy in 13 province di Italia: ecco i beni sequestrati a Latina
24/05 1495622340 Pattinaggio Artistico. Pattino d'Argento, trionfa la SSD Colonna
24/05 1495622100 Latina, tutto finito. Asta deserta, si riparte (speriamo) dalla serie D