[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Le coop non saldano il pregresso

Capo d’Anzio, è contesa con gli ormeggiatori sulle fatture da pagare

La cessione delle aree alla Capo d'Anzio
La cessione delle aree alla Capo d'Anzio

Da giorni sono visibili sui social network, e anche direttamente sulla pagina Facebook della società Capo d’Anzio Spa (post rimossi dopo l’archiviazione), dei durissimi attacchi da parte delle Cooperative degli ormeggiatori e da alcuni singoli dipendenti, che hanno protestato con toni accesi per il mancato pagamento delle fatture da parte della Spa che gestisce la realizzazione del nuovo porto. A detta degli operatori delle Cooperative, i mancati pagamenti del service avrebbero impedito alle cooperative di pagare gli stipendi ai dipendenti fin dallo scorso mese di ottobre. Una situazione critica che sembra inspiegabile, alla luce delle condizioni di bilancio in positivo della Spa.

A spiegare il motivo dei mancati pagamenti, legati ad un contenzioso giudiziario in corso, è proprio la Capo d’Anzio. “La Società – si legge in un comunicato stampa – in risposta ai quesiti posti pubblicamente dagli ormeggiatori e dalla stampa circa il mancato pagamento dei corrispettivi dei servizi resi dalle Cooperative, precisa che la decisione di sospendere detti pagamenti non è il frutto una scelta discrezionale e non è dovuta ad incapacità economica di far fronte all’impegno, come si tenta di accreditare, ma è determinata dall’obbligo di legge di salvaguardare il credito che la Capo d’Anzio, e quindi la collettività dei cittadini di Anzio, ha maturato nei confronti delle Cooperative a titolo di risarcimento per la tardiva riconsegna delle aree portuali.
La Società ha più volte tentato di avviare un colloquio con il legale delle Cooperative, ma ha avuto come unica risposta una comunicazione di netto rifiuto di riconoscere quanto dovuto, neppure in forma dilazionata o di accordo bonario, come pure la Società aveva auspicato.
La Capo d’Anzio si è trovata dunque nell’obbligo di legge di tutelare il patrimonio erariale, senza possibilità di operare diversamente. Per quel che concerne gli aspetti sociali della vicenda, la Società sin dal 2015 ha offerto al personale impegnato nelle Cooperative di trovare soluzioni temporanee per la salvaguardia dell’occupazione, al fine di tutelare le famiglie degli operatori. La Società Capo d’Anzio Spa, impegnata a portare finalmente a compimento un obiettivo di fondamentale rilievo per l’economia dell’intera Città, non può attendere ulteriormente, ed è per questo determinata a far rispettare le norme di legge nell’interesse di tutti, specie ora che il Ministero dell’Ambiente ha finalmente dato il consenso alla realizzazione dell’opera. Le dichiarazioni minacciose apparse sui social per gettare discredito sulla Società e per intimidirne l’azione sono il segnale che la Società è nella gusta direzione, e verranno pertanto fermamente contrastate”. Sembra dunque inevitabile l’avvio di un nuovo periodo di contese tra la Società e gli ormeggiatori, dopo quello legato alla cessione delle aree. La speranza è che almeno in questo caso non si rallenti l’avvio di un’opera che è nell’interesse di una città intera.

Tags: anzio  coop  porto  contesa  ormeggiatori 


Articoli Correlati:

12/01 Dopo la contesa sulle fatture Portuali contese e minacce sui moli di Anzio e la storia si ripete Si ripete la storia della contesa e delle minacce tra gli operatori portuali e la Capo ...
2016 Ecco le proposte agli ormeggiatori Minacce e dimissioni dalla Capo d'Anzio, D'Arpino: "Non sono io il nemico" In un verbale della Capo d'Anzio che risale al 2 dicembre del 2014, spunta la proposta ...
2015 Aree demaniali di Anzio Ricorso degli ormeggiatori, Comune e Capo d'Anzio nominano gli avvocati Sarà l'avvocato Fiorilli a tutelare le ragioni e gli interessi della Capo d'Anzio Spa in tribunale contro ...
2014 Dopo l'incontro con le cooperative Nuovo porto di Anzio, il Sindaco: «Il posto degli ormeggiatori non si tocca» "Ringraziamo il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, per averci ricevuto insieme al Presidente della Capo ...
26/10 Rinegoziati i debiti con la Cdp Bilancio e Porto di Anzio, il Sindaco Luciano Bruschini: “Scelte coraggiose” “Con l’approvazione della delibera sulla rinegoziazione dei mutui, approvata dal Consiglio Comunale, il Comune di Anzio ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:48 1513597680 Serie C, Girone B. Antica Braceria Anzio Volley, una vittoria che ci voleva
12:40 1513597200 Serie D, Girone di Latina. Il Lele Nettuno riprende a correre
12:04 1513595040 Serie D, il San Giacomo Nettuno pareggia nel recupero della quarta giornata
11:53 1513594380 Under 21. Città di Anzio, Angelo Stampatore è il nuovo allenatore
11:42 1513593720 Superlega, la Top Volley Latina non passa a Padova
11:35 1513593300 Serie A2. Beancquista Latina, non basta un grande cuore contro Tortona
11:30 1513593000 Media Christmas: i giornalisti diventano camerieri per beneficenza
10:48 1513590480 85esimo compleanno di Latina: il discorso del Sindaco Damiano Coletta
10:16 1513588560 Vaccini, i Genitori No Obbligo Aprilia chiedono informazioni complete e libertà
09:36 1513586160 Recuperate le bottiglie di vino e spumante immersi nelle acque del lago di Nemi
08:43 1513582980 Terracina, la scuola primaria Fiorini riaprirà per il prossimo anno scolastico
08:27 1513582020 Rubano cancelleria dagli uffici dell'ospedale di Terracina: denunciati
08:18 1513581480 15 arresti per spaccio di droga. Sequestrati 14 kg di amnesia
08:05 1513580700 Anziana in bici investita mentre attraversa la strada: muore un mese dopo
08:03 1513580580 Alla scoperta dei sapori 'arcaici' pontini col nuovo libro di Roberto Campagna
07:43 1513579380 Incidente sulla Pontina: auto finisce fuori strada e travolge due persone
17/12 1513535700 Bimbo disabile alla scuola Cavour a Nettuno l’ex Dirigente: Diritti da difendere
17/12 1513535280 Nessuna candidatura nazionale il Vicesindaco Mancini: Il mio impegno è a Nettuno
17/12 1513532340 Lanterne in cielo per ricordare i cari che non ci sono più: l'evento al cimitero
17/12 1513532160 Velletri, raccolti 2milaeuro per il Bambin Gesù alla serata di beneficienza
17/12 1513516860 Presta 10mila euro e ne chiede indietro 120mila: arrestato apriliano
17/12 1513516620 Furto aggravato in concorso: 33enne arrestato. Deve scontare 10 mesi
17/12 1513515900 Terzo mandato, Di Maio: "Fucci non è in linea con il M5S, si autoescluda"
17/12 1513515120 Gli storici fontanili di Albano tornano in funzione: l'inaugurazione
17/12 1513510080 Girone G. Latina Calcio, vittoria importante contro il Monterosi