[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Le coop non saldano il pregresso

Capo d’Anzio, è contesa con gli ormeggiatori sulle fatture da pagare

La cessione delle aree alla Capo d'Anzio
La cessione delle aree alla Capo d'Anzio

Da giorni sono visibili sui social network, e anche direttamente sulla pagina Facebook della società Capo d’Anzio Spa (post rimossi dopo l’archiviazione), dei durissimi attacchi da parte delle Cooperative degli ormeggiatori e da alcuni singoli dipendenti, che hanno protestato con toni accesi per il mancato pagamento delle fatture da parte della Spa che gestisce la realizzazione del nuovo porto. A detta degli operatori delle Cooperative, i mancati pagamenti del service avrebbero impedito alle cooperative di pagare gli stipendi ai dipendenti fin dallo scorso mese di ottobre. Una situazione critica che sembra inspiegabile, alla luce delle condizioni di bilancio in positivo della Spa.

A spiegare il motivo dei mancati pagamenti, legati ad un contenzioso giudiziario in corso, è proprio la Capo d’Anzio. “La Società – si legge in un comunicato stampa – in risposta ai quesiti posti pubblicamente dagli ormeggiatori e dalla stampa circa il mancato pagamento dei corrispettivi dei servizi resi dalle Cooperative, precisa che la decisione di sospendere detti pagamenti non è il frutto una scelta discrezionale e non è dovuta ad incapacità economica di far fronte all’impegno, come si tenta di accreditare, ma è determinata dall’obbligo di legge di salvaguardare il credito che la Capo d’Anzio, e quindi la collettività dei cittadini di Anzio, ha maturato nei confronti delle Cooperative a titolo di risarcimento per la tardiva riconsegna delle aree portuali.
La Società ha più volte tentato di avviare un colloquio con il legale delle Cooperative, ma ha avuto come unica risposta una comunicazione di netto rifiuto di riconoscere quanto dovuto, neppure in forma dilazionata o di accordo bonario, come pure la Società aveva auspicato.
La Capo d’Anzio si è trovata dunque nell’obbligo di legge di tutelare il patrimonio erariale, senza possibilità di operare diversamente. Per quel che concerne gli aspetti sociali della vicenda, la Società sin dal 2015 ha offerto al personale impegnato nelle Cooperative di trovare soluzioni temporanee per la salvaguardia dell’occupazione, al fine di tutelare le famiglie degli operatori. La Società Capo d’Anzio Spa, impegnata a portare finalmente a compimento un obiettivo di fondamentale rilievo per l’economia dell’intera Città, non può attendere ulteriormente, ed è per questo determinata a far rispettare le norme di legge nell’interesse di tutti, specie ora che il Ministero dell’Ambiente ha finalmente dato il consenso alla realizzazione dell’opera. Le dichiarazioni minacciose apparse sui social per gettare discredito sulla Società e per intimidirne l’azione sono il segnale che la Società è nella gusta direzione, e verranno pertanto fermamente contrastate”. Sembra dunque inevitabile l’avvio di un nuovo periodo di contese tra la Società e gli ormeggiatori, dopo quello legato alla cessione delle aree. La speranza è che almeno in questo caso non si rallenti l’avvio di un’opera che è nell’interesse di una città intera.

Tags: anzio  coop  porto  contesa  ormeggiatori 


Articoli Correlati:

12/01 Dopo la contesa sulle fatture Portuali contese e minacce sui moli di Anzio e la storia si ripete Si ripete la storia della contesa e delle minacce tra gli operatori portuali e la Capo ...
2016 Ecco le proposte agli ormeggiatori Minacce e dimissioni dalla Capo d'Anzio, D'Arpino: "Non sono io il nemico" In un verbale della Capo d'Anzio che risale al 2 dicembre del 2014, spunta la proposta ...
2015 Aree demaniali di Anzio Ricorso degli ormeggiatori, Comune e Capo d'Anzio nominano gli avvocati Sarà l'avvocato Fiorilli a tutelare le ragioni e gli interessi della Capo d'Anzio Spa in tribunale contro ...
2014 Dopo l'incontro con le cooperative Nuovo porto di Anzio, il Sindaco: «Il posto degli ormeggiatori non si tocca» "Ringraziamo il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, per averci ricevuto insieme al Presidente della Capo ...
23/03 Necessario intervenire subito Insabbiamento al Porto di Anzio, il consigliere Santori si appella alla Regione Sulla questione dell’insabbiamento del Porto di Anzio dice la sua anche il consigliere regionale Fabrizio Santori di Fratelli d’Italia che ha ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:00 1490436000 Mancano gli addetti alla raccolta differenziata, ci pensano i Vigili Urbani
10:39 1490434740 Crolla il tetto dove era salito per recuperare il pallone: grave un ragazzino
10:02 1490432520 Riparati i giochi vandalizzati, dito puntato sulle telecamere "inefficienti"
10:01 1490432460 Appalto mense ad Anzio, la consigliera Bonafoni: “Viva preoccupazione”
09:27 1490430420 Voli low cost a Latina invece che a Ciampino: (ri)proposto l'Aeroporto pontino
09:16 1490429760 Il Comune di Latina licenzi i due funzionari coinvolti nell'inchiesta Olimpia
08:59 1490428740 Necropolis, mezza ex Giunta di Ardea alla sbarra: udienza rinviata a luglio
08:35 1490427300 Cercava asparagi, trova un cadavere incaprettato e incappucciato
24/03 1490380020 Antonio Tombolillo eletto nuovo Presidente dell'Avis di Latina
24/03 1490379540 Il ritratto di Papa Gregorio XIII (XVI sec.) da Frascati al Giappone
24/03 1490378580 L’assessore Sanetti diventa mamma, gli auguri della Giunta di Nettuno
24/03 1490378340 Serata primavera ad Anzio, l'assessore Laura Nolfi: “Sono disgustata”
24/03 1490378100 Operazione di Polizia a Scacciapensieri, controlli su delle famiglie straniere
24/03 1490374920 Latina, mazza ferrata e coltellaccio in macchina: denunciato un 44enne
24/03 1490374500 Latina Scalo, alunni della Manuzio in visita al comando provinciale Carabinieri
24/03 1490374320 Addio Latina Ambiente, i rifiuti saranno gestiti da un'Azienda speciale
24/03 1490373060 Vittoria del Comune di Cori: il Tar blocca la nuova cava di calcare
24/03 1490370660 Frascati, ok al nuovo gemellaggio con la città russa di Obninsk
24/03 1490368320 Commissario per presunti abusi della consigliera M5S, ricorso respinto dal Tar
24/03 1490366940 Fiorucci: sì dei lavoratori all'accordo con la ditta. Licenziamenti scongiurati
24/03 1490366700 Caso Cervia, quella misteriosa visita al negozio della figlia
24/03 1490366640 Mamme dei Castelli e pontine presentano l'indagine sulla donazione del cordone
24/03 1490366040 «Le intimidazioni? Un attacco dall’interno». Parla il vicesindaco di Anzio
24/03 1490365320 Minacciano cassiera con ascia e coltello: rapinatori portano via oltre 2500 euro
24/03 1490364720 Dopo 55 anni torna la “Audax 300 km”