[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La novità

Sermoneta dichiara guerra alla ludopatia: sconto Tari a chi toglie le slot

Uno sconto sulla Tari (la tassa sui rifiuti) per le attività economiche di Sermoneta che rinunciano all’istallazione delle slot machine, le famigerate macchinette mangia soldi, e delle video lottery, apparecchi che creano nelle persone una vera e propria dipendenza dal gioco. È questa una delle novità contenute nel nuovo piano tariffario della Tari approvato nei giorni scorsi dal Consiglio comunale.
Secondo i dati 2015 dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato, tra l’altro, il Lazio è la seconda regione italiana per spesa in gioco (oltre 7 miliardi), per numero di sale gioco (più di 500) e per macchinette da gioco (quasi 50mila terminali tra slot e videolottery).
Anche il territorio della provincia di Latina è interessato dal fenomeno del gioco in modo progressivo e dilagante: secondo il dossier “Azzardopoli” 2.0 redatto da Libera, in provincia di Latina si spendono annualmente 1160 euro a testa per i giochi d’azzardo.
L'iniziativa di Sermoneta, nata su proposta del delegato alle finanze Antonio Di Lenola, vuole essere un contributo a quanto sta facendo la Regione Lazio per contrastare la dipendenza patologica dal gioco d’azzardo: prima la legge varata nel 2013, ora la campagna NoSlot ed il progetto del marchio Slot Free.
La proposta avanzata dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Claudio Damiano è stata accolta all’unanimità anche dall’opposizione. Nei prossimi giorni la commissione preposta varerà il regolamento e stabilirà i criteri da applicare per premiare questi esercizi commerciali virtuosi che rinunceranno al guadagno facile.
“Questa è una delle vere emergenze del nostro tempo – spiega il delegato alle finanze e attività produttive Antonio Di Lenola –. I nuovi sgravi saranno un segnale chiaro verso il controllo di questo fenomeno premiando chi non le installerà nel proprio locale”.
Nel 2013 la Giunta Comunale guidata dal Sindaco Giuseppina Giovannoli si schierò contro le ludopatie, firmando il “Manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo”. Tra il 2015 e il 2015 il Comune ha portato avanti un progetto contro le ludopatie e le conseguenze, dal titolo "Stop all'usura". Ora questa nuova iniziativa a cui ne seguiranno altre.
 



Articoli Correlati:

12/10 Bottiglie vuote Pomezia, riduzione 30% Tari per esercenti che fanno il "vuoto a rendere" Il Consiglio comunale di Pomezia ha approvato l’ordine del giorno che impegna l’Amministrazione comunale a ...
2016 Nel bilancio 2016 sconti e agevolazioni Tari tra le più basse a Sermoneta, l'Assessore: «ma tutti devono pagare» Stanno iniziando ad arrivare in questi giorni le bollette della Tari, la tassa sui rifiuti. ...
2015 Il Comune invita a segnalare il problema Errori nel calcolo Tari ad Aprilia: manca lo sconto per chi ha il porta a porta Alcuni F24 della tari, la tassa sui rifiuti, inviati a cittadini residenti nelle zone servite ...
2015 Proposta di Papalia contro la ludopatia Genzano: sgravi agli esercizi commerciali che non installano slot machine Il consigliere comunale Fabio Papalia illustra la proposta sottoposta all’attenzione del sindaco Gabbarini riguardante la ...
2015 Approvato il piano finanziario 2015 A Sermoneta scende la tassa sui rifiuti, invariate le altre tasse comunali La Giunta comunale di Sermoneta ha approvato ieri lo schema di Bilancio di previsione 2015 ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:16 1508822160 Pallanuoto, Gli Under 9 ed Under 11 della Roman Sport City brillano ad Aprilia
23/10 1508788080 Serie C1 Girone B. La Fortitudo Futsal Pomezia sale sull’ottovolante
23/10 1508771520 Successo senza sforzo al Centro di Formazione Nls Academy di Pomezia
23/10 1508769180 Un gufo reale fa il nido in piazza Mazzini a Nettuno, ecco le immagini
23/10 1508769060 Alicandri: “Biotestamento, nell’Appello dei Sindaci manca solo Casto da Nettuno”
23/10 1508768880 Il nuovo segretario del Pd di Anzio: “Ci lasceremo alle spalle le sconfitte”
23/10 1508768400 Girone G. Anzio Calcio, prosegue la maledizione del Bruschini
23/10 1508767380 Serie C, Girone B. Onda Volley Anzio, è un inizio devastante
23/10 1508766000 Rugby, Serie C1 Girone G. Rugby Anzio, trasferta amara a Segni
23/10 1508765880 Black out a Torvaianica Alta: arriva il risarcimento danni per alcuni residenti
23/10 1508764860 Serie B, la Bull Basket Latina cade a Santa Marinella nella seconda giornata
23/10 1508762760 Serie C1 Girone B. La United Aprilia travolge il Parioli
23/10 1508762040 Superlega, una Top Volley incerottata si arrende a Bari nella seconda giornata
23/10 1508761980 Scarsa igiene e pulizia in due scuole di Pomezia: l'allarme del sindaco
23/10 1508761200 Girone G. Il Latina Calcio non sfonda a Sassari
23/10 1508760600 Fermati rom che avevano rubato un cartone di sigarette in una tabaccheria
23/10 1508759940 Incidente sulla Pontina: Smart ribaltata all'altezza di Castel Romano
23/10 1508755200 Puliamo Parco Chigi, volontari e associazioni al lavoro per il decoro urbano
23/10 1508750340 Allarme sicurezza alle autolinee: furti, ragazze infastidite e aggressioni
23/10 1508749440 Spettacolo per costruire una scuola in Sierra Leone con la compagnia I Senzanome
23/10 1508747820 Ardea, paura davanti alla scuola: bambino scompare davanti ai cancelli
23/10 1508745300 Tornano i vandali a scuola ad Ardea: via Tanaro chiusa fino al 27 ottobre
23/10 1508744700 Impianto a rifiuti su falde di Aprilia e Velletri: in Regione No di 200 aziende
23/10 1508743380 Magrebino sposa un'italiana per ottenere il permesso di soggiorno: denunciati
23/10 1508739900 Dopo le 15 lauree, per Luciano Baietti arriva l'Italian Values Award