[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

3 punti d'oro con il Formia

L'Unipomezia vede la salvezza diretta

Andrea Castro
Andrea Castro

Una giornata praticamente perfetta per l’Unipomezia: vittoria agevole contro il Formia, pareggio del San Cesareo con il Colleferro e ko dell’Itri in casa dell'Audace. Tradotto in termini di classifica, l’undici di Punzi si porta al 12° posto insieme alle due rivali, a due lunghezze dall’Arce. Se a questo si aggiunge il 100° e il 101° gol di Morelli nei campionati laziali, il quarto centro in tre partite di un ritrovato Lupi e il sigillo finale di Castro, ecco che si comprende il perché i pometini possano affrontare la pausa con un sorriso. La voglia di vittoria dei rossoblu è evidente sin dal primo istante di gara. Tolta la disattenzione di Ugolini al 3’, con Coppola che non riesce a trasformare in gol, è un tiro al bersaglio dell’Unipomezia alla ricerca disperata del vantaggio. Lupi nel giro di 5' crea ma non riesce a capitalizzare tre nitidissime occasioni da gol, così all'11’ è Morelli a sbloccare il risultato con la più classica delle incornate da centravanti di razza sul cross morbido di Morici. Messo il muso avanti gli uomini di Punzi allentano leggermente la presa, per poi punire al 35' con il raddoppio: traversone di Valle sul secondo palo, sponda di Lupi e ancora una volta c'è Morelli a prendere il tempo giusto e a spedire alle spalle di Scognamiglio. Il Formia si vede poco prima dell'intervallo con la punizione di Zaccaro dal limite, Florio si distende e respinge senza grossi patemi. Nella ripresa è l'Unipomezia a cercare il gol e a sfiorarlo dopo una manciata di secondi con Morelli che se ne va sull'assist di Valle e chiude il destro a tu per tu con il portiere, la palla sbatte sul palo interno. I biancoblu rispondono con il solito Zaccaro: conclusione di punta da posizione ravvicinata, Florio si oppone con i piedi. I padroni di casa non si spaventano e al 13' mettono al sicuro il risultato con un gran gol di Lupi, che salta secco l'uomo in area e apre il piatto sul secondo palo, Scognamiglio è battuto. La gara è virtualmente chiusa, ma gli ospiti riescono comunque a trovare la rete che accorcia le distanze al 32' grazie al penalty trasformato da Zaccaro. Nel finale c'è gloria anche per Castro, che trafigge Scognamiglio per la quarta volta e fissa il risultato. L’Unipomezia sorride e ora attenderà mercoledì 19 per affrontare il Roccasecca e continuare a rincorrere la salvezza diretta. Andrea Castro è stato uno dei protagonisti della vittoria con i pontini, realizzando il gol del definitivo 4-1: “Un successo fondamentale. Dovevamo conquistare i tre punti assolutamente e ce l’abbiamo fatta. Ora siamo riusciti ad agguantare il dodicesimo posto, una bella boccata d’ossigeno in vista del finale di stagione”. Contro il Formia, nonostante il risultato, non è stata una partita semplice: “La squadra di Rosolino ha giocato con grande intensità e ha provato a metterci in difficoltà. Fortunatamente siamo riusciti a sbloccarla nel primo tempo e da lì la gara è stata in discesa”. Per Castro è arrivato anche il gol, una gioia non da poco: “Per un attaccante è sempre bello segnare, soprattutto in una stagione non semplice. Spero di poter continuare così e dare ancora qualcosa all’Unipomezia in queste partite finali”. Ora ci sarà la sosta e poi la trasferta di Roccasecca: “La pausa arriva nel momento giusto. Venivamo da due, tre mesi molto intensi, anche a causa degli impegni in Coppa Italia. Tirare il fiato ci farà bene per presentarci al meglio contro il Roccasecca. Sarà una gara tosta, su un campo molto difficile e non propriamente perfetto. Sarà molto importante non subire gol, perché su terreni di quel tipo è poi complicatissimo ribaltare un risultato sfavorevole”.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/08 1503435420 Clandestino aggredisce 2 agenti della Polizia locale di Anzio, arrestato
22/08 1503429120 Il Sindaco replica alla Camassa Ambiente: “Pronti a rescindere il contratto”
22/08 1503429000 “Nettuno pulita”, al via il progetto di divulgazione e controllo in centro
22/08 1503428880 Tre cigni in spiaggia a Nettuno, salvati in serata dai veterinari di Tor Caldara
22/08 1503415620 Fuoco sulla ferrovia Roma-Nettuno: incendio divampato vicino Campo di Carne
22/08 1503409800 Pomezia, quei campetti nei quartieri popolari: dimenticati... tranne dai ragazzi
22/08 1503406080 Tutto pronto per Rock 'n Agro: le migliori band underground a Torvaianica
22/08 1503404040 Circo Nero, la giunta ammette i costi reali: «Spese per garantire la sicurezza»
22/08 1503403740 Sbandieratori di Sermoneta in Francia a rappresentare la cultura italiana
22/08 1503402840 Ardea: no scuolabus, classi a rischio alla Manzù. Il Comune: per anni l'anarchia
22/08 1503402480 Ubriaca e drogata dopo il Ferragosto si mette al volante e fa un incidente
22/08 1503401940 Fuoco a Rocca di Papa, in fiamme terreni ma anche discarica abusiva sequestrata
22/08 1503396660 Puntavano le auto dei turisti: quattro nomadi di Castel Romano arrestati
22/08 1503395940 Camion in panne al passaggio a livello: treni bloccati sulla Roma-Nettuno
22/08 1503388920 Terremoto, ad Ischia anche i vigili del fuoco di Latina: imbarcati stanotte
22/08 1503388380 Velletri, presto ridisegnati parcheggi per disabili nei pressi della Cattedrale
22/08 1503387780 Attacco hacker sul sito del Comune di Pomezia. Fucci: "Non paghiamo il riscatto"
22/08 1503386220 Circo Nero, i veri costi: sborsati più di 100mila euro per l'evento dell'estate
22/08 1503385140 Albano ottiene i fondi regionali per rilanciare l'enogastronomia del territorio
22/08 1503384540 Assaltano azienda sulla Pontina per rubare rame, la polizia li mette in fuga
21/08 1503339780 Approvata la realizzazione della stazione unica appaltante tra Ardea e Pomezia
21/08 1503339480 Rubano borsa con 300 euro e vari documenti, arrestata in flagrante una coppia
21/08 1503339180 Aggredisce la compagna e non rispetta i domiciliari, arrestato marocchino
21/08 1503338520 Incendio di sterpaglie a Borgo Sabotino. 4 ore per spegnere le fiamme
21/08 1503334740 Ad un passo dal 6 al Superenalotto, vinti 57mila euro al centro di Nettuno