[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

3 punti d'oro con il Formia

L'Unipomezia vede la salvezza diretta

Andrea Castro
Andrea Castro

Una giornata praticamente perfetta per l’Unipomezia: vittoria agevole contro il Formia, pareggio del San Cesareo con il Colleferro e ko dell’Itri in casa dell'Audace. Tradotto in termini di classifica, l’undici di Punzi si porta al 12° posto insieme alle due rivali, a due lunghezze dall’Arce. Se a questo si aggiunge il 100° e il 101° gol di Morelli nei campionati laziali, il quarto centro in tre partite di un ritrovato Lupi e il sigillo finale di Castro, ecco che si comprende il perché i pometini possano affrontare la pausa con un sorriso. La voglia di vittoria dei rossoblu è evidente sin dal primo istante di gara. Tolta la disattenzione di Ugolini al 3’, con Coppola che non riesce a trasformare in gol, è un tiro al bersaglio dell’Unipomezia alla ricerca disperata del vantaggio. Lupi nel giro di 5' crea ma non riesce a capitalizzare tre nitidissime occasioni da gol, così all'11’ è Morelli a sbloccare il risultato con la più classica delle incornate da centravanti di razza sul cross morbido di Morici. Messo il muso avanti gli uomini di Punzi allentano leggermente la presa, per poi punire al 35' con il raddoppio: traversone di Valle sul secondo palo, sponda di Lupi e ancora una volta c'è Morelli a prendere il tempo giusto e a spedire alle spalle di Scognamiglio. Il Formia si vede poco prima dell'intervallo con la punizione di Zaccaro dal limite, Florio si distende e respinge senza grossi patemi. Nella ripresa è l'Unipomezia a cercare il gol e a sfiorarlo dopo una manciata di secondi con Morelli che se ne va sull'assist di Valle e chiude il destro a tu per tu con il portiere, la palla sbatte sul palo interno. I biancoblu rispondono con il solito Zaccaro: conclusione di punta da posizione ravvicinata, Florio si oppone con i piedi. I padroni di casa non si spaventano e al 13' mettono al sicuro il risultato con un gran gol di Lupi, che salta secco l'uomo in area e apre il piatto sul secondo palo, Scognamiglio è battuto. La gara è virtualmente chiusa, ma gli ospiti riescono comunque a trovare la rete che accorcia le distanze al 32' grazie al penalty trasformato da Zaccaro. Nel finale c'è gloria anche per Castro, che trafigge Scognamiglio per la quarta volta e fissa il risultato. L’Unipomezia sorride e ora attenderà mercoledì 19 per affrontare il Roccasecca e continuare a rincorrere la salvezza diretta. Andrea Castro è stato uno dei protagonisti della vittoria con i pontini, realizzando il gol del definitivo 4-1: “Un successo fondamentale. Dovevamo conquistare i tre punti assolutamente e ce l’abbiamo fatta. Ora siamo riusciti ad agguantare il dodicesimo posto, una bella boccata d’ossigeno in vista del finale di stagione”. Contro il Formia, nonostante il risultato, non è stata una partita semplice: “La squadra di Rosolino ha giocato con grande intensità e ha provato a metterci in difficoltà. Fortunatamente siamo riusciti a sbloccarla nel primo tempo e da lì la gara è stata in discesa”. Per Castro è arrivato anche il gol, una gioia non da poco: “Per un attaccante è sempre bello segnare, soprattutto in una stagione non semplice. Spero di poter continuare così e dare ancora qualcosa all’Unipomezia in queste partite finali”. Ora ci sarà la sosta e poi la trasferta di Roccasecca: “La pausa arriva nel momento giusto. Venivamo da due, tre mesi molto intensi, anche a causa degli impegni in Coppa Italia. Tirare il fiato ci farà bene per presentarci al meglio contro il Roccasecca. Sarà una gara tosta, su un campo molto difficile e non propriamente perfetto. Sarà molto importante non subire gol, perché su terreni di quel tipo è poi complicatissimo ribaltare un risultato sfavorevole”.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/12 1513454700 Esplosione in una villa: donna grave. Si ipotizza una fuga di gas
16/12 1513447980 Inaugurato il presepe in grotta al Santuario Madonna Delle Grazie
16/12 1513444680 Fermo dell'ex assessore Placidi, il giudice: Spiccata inclinazione a delinquere
16/12 1513444260 Stazione di Nettuno nel degrado, sul posto Sindaco, Carabinieri e Polizia locale
16/12 1513444140 Danno erariale al Comune di Nettuno, udienza in primavera per Faraone e Diana
16/12 1513443960 Trasferimento aula per un bimbo disabile alla Cavour, una mamma: “Andatevene”
16/12 1513440060 I danni del maltempo a Velletri: allagamenti, alberi e muri crollati
16/12 1513438080 Pomezia vince il Premio Comuni Virtuosi 2017 per la Mobilità Sostenibile
16/12 1513437360 Fucci alle elezioni con una civica, Corrado: rinnega il lavoro fatto dal M5s
16/12 1513429200 Air Show: sinergia per la bonifica dell’area dell'incidente aereo
16/12 1513429080 La Regione Lazio finanzia il Latina Festival: 24mila euro in arrivo
16/12 1513425120 Rapina in un supermercato di Ardea: in due armati fuggono col magro bottino
16/12 1513424700 Il manager Antonio Guido scende in campo e si candida a Sindaco di Aprilia
16/12 1513424160 Il maltempo crea danni e disagi ai Castelli: il bilancio degli interventi
16/12 1513418580 Il Riesame toglie Dell’Accio dai domiciliari e li conferma per Placidi
16/12 1513413300 'Fantasmi a Latina': alla scoperta della storia della città... prima di Latina
16/12 1513413120 Il Presepe Vivente nel Parco Chigi di Ariccia per riscoprire il vero Natale
16/12 1513412820 Sorpreso a cedere droga: 20enne neo diplomato e senza lavoro in manette
16/12 1513412220 Il 21 si voterà il dissesto finanziario di Ardea. Savarese: «È un'opportunità»
16/12 1513411320 La Sindaca tentò di ostacolare il malaffare: la verità nelle intercettazioni
15/12 1513354740 Ariccia, Convegno 'L'Autorità di Pubblica Sicurezza, il prefetto, il questore'
15/12 1513354620 Sabaudia, maltempo: due alberi di mimosa piombano sulla strada
15/12 1513352220 Giovane investita mentre attraversava davanti allo Stadio ad Aprilia
15/12 1513352100 Sbanda sulla 148 e sbatte contro ponte di cemento: donna estratta dalle lamiere
15/12 1513350000 Un concerto coi robot umanoidi: studenti scienziati all'IC Da Vinci Rodari