[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Esasperazione alle stelle per i ritardi

Ritardi e inefficenze, il vicesindaco di Nettuno Daniele Mancini: “Ora basta”

Daniele Mancini
Daniele Mancini

La volontà di “rispondere con efficenza alle esigenze dei cittadini che hanno avuto fiducia nel messaggio di rinnovamento del Movimento 5 stelle” e il sentirsi colpito “da cittadino prima che da Vicesindaco” dalle inefficienze e i disagi che alle volte può causare la Pubblica Amministrazione in alcuni casi “vessatoria e ostile”, sono alla base dello sfogo dell’Assessore e Vicesindaco del Comune di Nettuno Daniele Mancini. 

Mancini affida alla stampa quella che vuole essere una presa di posizione radicale e precisa sul funzionamento, o meglio malfunzionamento, della burocrazia che rallenta e blocca in una “melma” l’azione politica e crea danni e disagi ai cittadini. Non un generico puntare il dito contro i dipendenti pubblici, la maggior parte dei quali dediti al lavoro, ma un atto d’accusa preciso nei confronti di alcune persone che sembrano rispondere a logiche diverse da quelle dell’interesse pubblico e dei cittadini.

“Uno dei nostri slogan durante la campagna elettorale – spiega il Vicesindaco Mancini, sostenuto in questa presa di posizione dal Presidente del Consiglio comunale Giuseppe Nigro – è stato quello di annunciare la volontà di entrare nelle Istituzioni e, dopo aver indicato la strada, lasciare libertà di azione, ognuno per le proprie competenze, a Dirigenti e Dipendenti nei limiti dei loro ruoli. Noi – ha poi aggiunto – ci saremmo limitati al controllo. Molte cose abbiamo fatto, rispetto a quanto promesso, altre sono ancora da finire, e ci sono enormi ritardi, nonostante alcuni assessori lavorino anche 12 ore al giorno solo per il Comune di Nettuno. Questa libertà che noi abbiamo concesso al personale, molti l’hanno compresa appieno e apprezzata altri invece l’hanno vista come una debolezza rispetto, ad esempio, alle precedenti amministrazioni che probabilmente erano più rispettate”. Quello a cui fa riferimento il Vicesindaco Mancini è un problema serio e non mancano esempi per rendere l’idea di quello di cui si parla.

“Io oggi scendo in campo insieme ai cittadini – sottolinea il Vicesindaco – e mi rendo conto che a volte l’amministrazione è vessatoria con loro come con noi amministratori. Faccio un esempio: a luglio del 2016 il Comitato di Sandalo ha inaugurato un’area verde donata da privati e generosi cittadini in memoria del figlio deceduto in un incidente. Nella zona una casetta e giochi per i bimbi, tutto realizzato con forze private. Al Comune hanno chiesto sostegno per posizionare una fontanella e tre specchi agli incroci, con l’attivazione dell’acqua potabile. Tremila euro la spesa complessiva a cui abbiamo subito detto si. Come giunta – sottolinea – ci siamo attivati in due direzioni, con i grandi ma anche i piccoli obiettivi a cui dare subito risposta per migliorare la qualità della vita dei cittadini. Ad aprile 2017, nonostante infiniti solleciti per una situazione che abbiamo subito preso a cuore la situazione non è risolta. La burocrazia ha frenato tutto. Iritardi sono legati al mancato avvio delle procedure da parte del personale, assente, distratto e non sufficientemente connesso con i cittadini a cui deve dare risposte. In questi uffici – dice ancora amareggiato Daniele Mancini – si è formato un clima che risponde ad altri meccanismi. C’è un melma di relazioni e prassi consolidate che ci frena e blocca ogni giorno. Lo stesso vale per le persone che chiedono documenti, occupazione di suolo pubblico, autorizzazioni e permessi. C’è persino chi a causa delle lungaggini rinuncia creando un danno economico al Comune e a chi vive qui”. Lo sfogo di Mancini e preciso e articolato. “Chiedo documenti importanti e ci vuole fino ad una settimana per averli, rallentamenti di procedure e indicazioni di cui vengo a conoscenza dalla stampa, emergenze e questioni legali dell’Ente di cui veniamo informati all’ultimo secondo – spiega ancora il Vicesindaco – una situazione invivibile a cui daremo e abbiamo già dato battaglia ma non ci arrendiamo. Abbiamo un bilancio disastrato – aggiunge il Vicesindaco – ma nonostante questo garantiremo i servizi e il personale deve farsi una ragione del fatto che ognuno sarà responsabile per la sua parte di lavoro. La politica nonostante le briglie economiche causate da un disavanzo tecnico di 4,6 milioni di euro, farà il possibile per la valorizzazione del patrimonio pubblico, la lotta all’evasione e la razionalizzazione della spesa per il resto se non ci sarà una risposta adeguata da parte del personale ci saranno conseguenze. Oggi stesso parlerò con il Segretario comunale per valutare le singole inefficienze del personale, ma arriveremo fino all’esposizione pubblica di ogni responsabile di ritardi inammissibili. Il parcheggione si sta sbloccando per la pressione quotidiana che io e gli assessori Pompozzi e Fiorilli svolgiamo a livello quotidiano negli uffici, un impegno che è impensabile portare avanti con ogni singolo atto. Le comunicazioni con parte del personale non funzionano come dovrebbero, ma noi non accettiamo di vivacchiare, il programma amministrativo va attuato ad ogni costo. Abbiamo fatto il possibile per agevolare il personale con il massimo rispetto – ha poi concluso Mancini – quello che chiediamo è almeno l’ordinario, un lavoro decoroso per rispondere ai cittadini in tempi ragionevoli, quello è doveroso. Ci rivolgeremo ai Sindacati, faremo incontri, ma non accetteremo altre inefficienze senza prendere provvedimenti”. Infine anche il Presidente del consiglio comunale Nigro ha voluto dire la sua. “A Nettuno ci sono molti giovani come me – ha detto – laureati e competenti, che sono in cerca di un lavoro che non è facile trovare. Quello nella Pubblica Amministrazione, alla luce della condizione economica attuale, è un posto di privilegio – ha concluso – non svolgere il proprio lavoro con l’impegno dovuto vuol dire non onorare il proprio dovere e offendere tutti coloro che non hanno altrettanta fortuna”.



Articoli Correlati:

11/01 Lavori in corso sul Lungomare Strade nuove in centro e periferia il Vicesindaco di Nettuno: Promesse mantenute “Passeggiando per Nettuno tutti possono vedere che la Città ha iniziato ad essere un cantiere a ...
2017 In prima linea per la Lombardi Nessuna candidatura nazionale il Vicesindaco Mancini: Il mio impegno è a Nettuno “Oggi, da semplice cittadino, sono stato ad unamanifestazione spontanea a Cisterna di Latina alla luce ...
2017 Torna la luce a Nettuno Parchi e vie illuminate, il vicesindaco Mancini: “Rispettiamo le promesse” Il vicesindaco di Nettuno Daniele Mancini annuncia importanti lavori nel settore dell’efficientamento energetico ma anche nella percezione ...
2017 Iniziativa dell'Assessorato all'Ambiente Guano, il Comune pulisce e dispone i dissuasori di stormi in centro a Nettuno Continuano le azioni di tutela e promozione dell’ambiente e della salute cittadina promosse dall’Assessorato all’Ambiente con ...
2016 "Autodifesa ma non chiarezza" L'opposizione di Nettuno attacca sull'incompatibilità del vicesindaco Mancini "Stiamo assistendo ancora una volta all’autodifesa del Vice Sindaco Mancini, in merito alla sua presunta incompatibilità ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/01 1516305300 Shingle 1944, domenica alle 17 la proiezione alle 17 Comune di Nettuno
18/01 1516293000 Zingaretti, l'autostrada Roma - Latina si farà. Gara d'appalto quasi conclusa
18/01 1516292340 Scheletro umano con la muta da sub trovato sulla spiaggia di Sabaudia
18/01 1516291020 Lo scontro tra il M5S di Pomezia e il sindaco ora si gioca... sul Carnevale
18/01 1516290720 Schianto contro un albero ad Aprilia: morta una donna, un ferito grave
18/01 1516290360 Pomezia, cdq Campo Jemini dona al Comune un terreno per fare un parco pubblico
18/01 1516286520 La piazza di Pomezia deturpata dalla pista di ghiaccio natalizia: seri danni
18/01 1516285380 Mare, piani particolareggiati, edilizia: il nuovo assessore si presenta
18/01 1516282620 Allievi Regionali. L'Eagles Aprilia cade in casa della corazzata Cioli
18/01 1516282080 Esce di strada in via Cipriani ad Anzio e finisce nel fosso, ferita una donna
18/01 1516281600 Ardea, furto nell'agenzia immobiliare con i condomini affacciati al balcone
18/01 1516279380 Carabinieri ritrovano furgoni rubati. Caccia ai ladri fuggiti a piedi
18/01 1516279200 Evasione da 25 milioni di euro con le concessionarie, tre arresti ad Anzio
18/01 1516279200 Hashish e cocaina in casa e in macchina: arrestato per spaccio 29enne di Sezze
18/01 1516278900 Colf furbetta nasconde la borsa della turista con dentro circa 1.000 euro
18/01 1516273620 Grandi emozioni per la chiusura della rassegna "Soul's messengers"
18/01 1516271640 Liquami e degrado nelle palazzine di via Roma, i disagi finiscono in tv
18/01 1516269120 Al via la Festa di Sant'Antonio Abate, tutte le iniziative in programma
18/01 1516268160 Sbulliamo la scena, tornano sul palco gli studenti del Pertini di Genzano
18/01 1516266660 Smantellata organizzazione di narcotraffico: otto arresti in provincia di Latina
18/01 1516266540 Arriva a Nemi il nuovo piano di emergenza comunale di Protezione Civile
18/01 1516265700 24enne di Norma in carcere a rischio suicidio: l'appello di Antigone
18/01 1516263300 Raccolta straordinaria di cibo per il canile: l'evento a Latina
18/01 1516262880 Ardea, assemblea finita in bagarre: i genitori dormono in aula consiliare
18/01 1516262400 Due uomini a volto coperto rapinano il bar pieno di clienti