[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Lotta alle discariche abusive a Marino

Caccia grossa agli incivili, fototrappole mobili per colpire gli 'zozzoni' FOTO

In arrivo a Marino telecamere e fototrappole per colpire gli incivili e contrastare il fenomeno crescente delle micro discariche. Il Comune, d’intesa con la Polizia Locale, ha acquistato quattro dispositivi mobili, che saranno posizionati a rotazione in diversi punti del territorio. Grazie a queste moderne tecnologie, dotate di sistemi per la raccolta di immagini e video, si avranno tutti gli elementi a disposizione per poter riconoscere e punire i numerosi trasgressori. “A breve attiveremo questo servizio, si tratta di strumenti mobili che verranno occultati e posizionati nelle zone più critiche e in quelle che ci verranno segnalate dai cittadini – spiega Alfredo Bertini, comandante della Polizia Locale di Marino – Quello delle micro discariche è un fenomeno difficile da contrastare per la consistente estensione del territorio, circa 30 chilometri quadrati, quasi tutti urbanizzati e costantemente attraversati da un grandissimo flusso di vetture”. Occhi elettronici che rappresentano un deterrente indispensabile per tutelare l’ambiente e il decoro urbano, visto che la sanzione di 300 euro per il non corretto conferimento dei rifiuti sembra non spaventare i trasgressori che agiscono la mattina presto o di notte.  “Servono servizi mirati, spesso in orari al di fuori dai turni di lavoro, per riuscire a colpire questi comportamenti scorretti che provocano danni a tutta la comunità. Importanti sono le segnalazioni che ci arrivano dai cittadini” – conclude Bertini. Qualche giorno fa sono stati sanzionati alcuni operai, e conseguentemente il titolare dell’impresa, colti in flagrante mentre gettavano materiale proveniente da lavori edili nei cassonetti dei rifiuti in zona Frattocchie, ma l’elenco delle vie diventate un “luogo di sosta” per coloro che smaltiscono i calcinacci in maniera irregolare è lungo. Tra le strade critiche via Castel de Paolis e via Pietro Nenni, al confine con il comune di Grottaferrata, ma la situazione peggiore è sulla via dei Laghi, soprattutto in corrispondenza con le piazzole di sosta dove si possono trovare rifiuti di ogni genere, non solo materiale edile ma anche buste dell’immondizia, pneumatici,  bottiglie, teloni, materassi e persino water o altri sanitari. Anche nel tratto del Belvedere sul Lago di Albano, il panorama è rovinato dalla continua presenza di discariche a cielo aperto. Non proprio un bel biglietto da visita per i tanti turisti che si fermano lungo la via dei Laghi per scattare qualche fotografia a uno dei luoghi simbolo dei Castelli romani.



Articoli Correlati:

14/10 Marino, la disposizione dello staff M5S sta per annunciare il candidato Presidente della Regione: telecamere vietate Vietato circolare con le telecamere nell'area di "Condivisione 5 Stelle", l'evento in corso a Marino, ...
2016 Nuove telecamere a Marino e Albano Comuni sempre più 'smart': videosorveglianza rinnovata per la sicurezza Il Comune di Marino vuole diventare “smart city” e punta forte sulla sicurezza cittadina. L’Area ...
2015 Beccato a scaricare rifiuti in strada Aprilia: le telecamere anti discariche abusive funzionano! Ecco la prima vittima La Polizia Locale di Aprilia ha identificato, grazie all’impiego delle telecamere di videosorveglianza di recente ...
2015 Videosorveglianza anche sulle discariche Telecamere ai varchi di Aprilia contro auto rubate e assicurazioni false  Il Comune di Aprilia decide di dichiarare guerra alle illegalità su strada. O almeno queste ...
2014 La donna aveva installato le telecamere Molestie, minacce e tentata violenza sulla sua ex, 34enne in manette a Marino Non sono bastate le denunce e il divieto di avvicinamento comminato dall'autorità giudiziaria a fermare ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:56 1510937760 Comune, dipendenti e sindacati chiamati dal Prefetto: l'Amministrazione non va
17:01 1510934460 La Green Economy pontina 2.0 sbarca nella Capitale
16:36 1510932960 125esimo anniversario dei Vigili del Fuoco, tre giorni di festa con i pompieri
16:24 1510932240 Scontro auto-camion sulla Pontina verso Roma, si viaggia su una sola corsia
15:24 1510928640 Ex militare dell'Aeronautica si uccide con un colpo di pistola alla testa
15:03 1510927380 Paradossi e giochi di parole con Ivan Talarico: il concerto all'ex Mattatoio
14:47 1510926420 Raccolta fondi non autorizzata con il logo del Comune. Indagini in corso
14:26 1510925160 Sermoneta e Bassiano sono tra le “100 mete d'Italia”: premiazione in Senato
14:07 1510924020 Rubate le persiane al palazzo pericolante in attesa di demolizione a Nettuno
13:28 1510921680 Schiaffo all’arbitro donna per un rosso non gradito: squalificato fino al 2021
12:55 1510919700 Sorpreso a spacciare cocaina: la nascondeva nelle sorprese degli ovetti
11:56 1510916160 Da Cisterna alla prima serata di Rai Uno: la favola del 13enne cantante Sergio
11:54 1510916040 Mense scolastiche ad Anzio, 16mila pasti gratuiti ogni anno ai disagiati
11:51 1510915860 Addio a Giggiotto Bartolucci del Bar Olimpico a Nettuno, il ricordo degli amici
11:47 1510915620 Tentano di smurare un bancomat ad Anzio, messi in fuga dai Carabinieri
09:30 1510907400 Il Tribunale annulla il licenziamento di una giovane mamma: «era pretestuoso»
09:20 1510906800 Albano, quasi ultimata la pavimentazione di corso Cavour: a breve la riapertura
09:20 1510906800 2 centri di accoglienza verso la chiusura. 100 migranti in arrivo in via Nascosa
09:13 1510906380 Tagliava pini nel suo giardino, ma non aveva l'autorizzazione comunale: multato
08:47 1510904820 Beccato a rubare in 4 auto e a metterne in moto una quinta: arrestato 23enne
08:36 1510904160 Ispezione al mercato ortofrutticolo di Latina: irregolarità e multe
08:24 1510903440 Il Tar respinge il ricorso del Comune di Aprilia: Casello 45 resta chiuso
08:20 1510903200 Sezze Scalo presa di mira dai ladri: nuovo bar derubato di sigarette e monete
08:10 1510902600 Due case di riposo per anziani della provincia di Latina chiuse dai Nas
16/11 1510849140 Cisterna, ok alla valorizzazione di tre aree verdi della città: ecco quali