[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Latina, 18milioni in bilico

Bando periferie: progetti in alto mare, ‘benedetto’ il ritardo del Governo

LA FIRMA A PALAZZO CHIGI
Lo slittamento delle date sull'erogazione dei 18 milioni favorisce Latina
LA FIRMA A PALAZZO CHIGI Lo slittamento delle date sull'erogazione dei 18 milioni favorisce Latina

Una volta tanto i ritardi del governo – più o meno volontari – fanno tirare un sospiro di sollievo ai Comuni. Il contesto è quello del bando indetto dalla Presidenza del Consiglio di ben 2 miliardi di euro per il recupero delle aree degradate nelle aree di periferia urbana. Latina ha partecipato, presentando un parco progetti dal profilo emergenziale, ottenendo però il massimo del finanziamento disponibile ai capoluoghi di provincia, vale a dire 18milioni di euro. Ma con l’inchiostro ancora fresco sul documento che stipulava la sigla della convenzione tra i Comuni che hanno avuto accesso al bando e il Governo (firmata nei primi giorno dello scorso marzo) erano già impresse le perplessità per il Comune di Latina nel riuscire a tenere fede agli accordi cronologici e le limitazioni tecniche imposte dal bando. Questo perché molti dei progetti presentati dal comune pontino sono costellati di piccole e grandi imperfezioni, consistenti ritardi progettuali che si traducono in impedimenti tecnici rilevanti. Basti pensare che il 40% del finanziamento ottenuto (la bellezza di otto milioni di euro) si dovrebbero investire sul prolungamento di via Massaro, a Latina Lido, sogno ventennale che da sempre sarebbe rivolto a scaricare il traffico da via del Lungomare. Il progetto in questione è arretrato dal punto di vista progettuale (è ancora in fase preliminare mentre il bando richiede solo lavorazioni in fase attuativa), è soggetto a variante urbanistica (in contrasto con il dettame del bando che richiede solo progetti conformi agli strumenti urbanistici vigenti) e per giunta sul nuovo tratto di via Massaro pende l’attenzione della Regione che vorrebbe una Valutazione di Impatto Ambientale. Sono impedimenti che potrebbero portare via mesi - per non dire anni - ad un progetto tanto complesso. Ma dal canto suo l’ente erogante (la Presidenza del Consiglio) tentenna nel formare gli organi che dovrebbero valutare gli elaborati dei vari comuni (la commissione è stata formata poco prima delle feste pasquali quando doveva essere al lavoro da febbraio) e ancora non avrebbe fatto trascrivere (da quanto affermano esponenti della Giunta Coletta alla stampa) la convenzione tra il Governo e i Comuni alla Corte dei Conti. Solo quando questa convenzione sarà sul tavolo dell’organo di controllo dovrebbero scattare (sempre secondo la Giunta Coletta) i famosi sessanta giorni che sono la vera tagliola per la presentazione definitiva dei progetti. La Presidenza del Consiglio probabilmente ha ascoltato le preoccupazioni dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) che riportava la voce dei molti comuni aderenti al bando portatori di elaborati progettuali altrettanto carenti a quelli presentati da Latina. Per cui la lentezza del governo crea un cuscinetto temporale capace di dare respiro ai Comuni in affanno a molti Comuni italiani, e potrebbe non essere un segno di inefficienza ma un gesto volontario per sostenere queste istanze. Ma per via Massaro la partita non è semplice, per limitarci a Latina, e rischia di essere solo un palliativo. Non sono solo gli uffici comunali ad essere sotto pressione infatti in questo insieme di progetti. Perché perdere in un colpo solo oltre il 40% del finanziamento promesso dal Governo, con un altro 10-15% ballerino espone il Comune a perdere delle opere importanti per la città. Ecco perché, una volta tanto, i ritardi del governo fanno ben sperare i comuni e in particolare il sindaco Coletta, che su questi diciotto milioni, gioca una fetta importante della sua credibilità politica. 

I progetti presentati
Tra i progetti presentati dal Comune di Latina la riqualificazione del parco di via Pantanaccio, della pista ciclabile Nascosa-Capoportiere, della rotonda in viale Le Corbusier,  della ristrutturazione della scuola Vito Fabiano, della riqualificazione dell'ex Garage Ruspi, del Centro Le Tamerici, di via Massaro. Tra i progetti sociali il progetto “Fuori-Orario” nelle scuole, corsi di italiano per stranieri, “Sogni e Bisogni” per i giovani, “Mediazione Sociale” per diminuire il conflitto sociale. Quattro i progetti di finanza per la riqualificazione dell'ex Cinema Corso, delle ex autolinee, la realizzazione di una piscina con copertura mobile e la riqualificazione di via Rossetti con centro commerciale.


Articoli Correlati:

12/03 Latina, il piano del Comune Lavori pubblici: gli interventi (e i fondi) previsti per i prossimi tre anni Con una delibera di giunta è stata pubblicato il programma triennali di lavori che l'amministrazione ...
2016 Latina, errori sulla piazza appena nata Piazza Moro: discese per disabili da una parte, strisce pedonali dall'altra Sono terminati da poco più di cinque mesi i lavori di riqualificazione di Piazza Moro, ...
2015 Latina, tutte le info per candidarsi Verso un elenco ditte a cui il Comune potrà rivolgersi per lavori pubblici In seguito all’approvazione del "Regolamento per l'affidamento dei lavori, servizi e forniture in economia", l’Amministrazione ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21:13 1493493180 Trovato morto in una grotta della Tuscia il geologo di Latina scomparso da ieri
19:24 1493486640 Una nuova caserma per i Vigili del Fuoco di Terracina: accordo col Comune
17:20 1493479200 Lievito 2017 chiude con la passeggiata in Semprevisa e il film di Notaro
16:56 1493477760 L’Inps non rinnova le convenzioni, i Caf di tutta Italia sospendono l’Isee
16:52 1493477520 Analisi allarmanti, il Sindaco di Nettuno recinta la spiaggia libera a San Rocco
16:50 1493477400 Il senatore Gaetti convoca forze dell’ordine e Procura per la sicurezza
16:47 1493477220 Primarie per eleggere il Segretario del Pd, tre i seggi allestiti a Nettuno
15:26 1493472360 In Fiera anche la Presidente Della Penna. Domani protagonisti kiwi e melograno
15:21 1493472060 Auto in sosta sulla pista ciclabile, rischia l'investimento dal... carro funebre
14:53 1493470380 Secondo tamponamento un 24 ore sull'Appia a Cisterna in meno di 24 ore
14:46 1493469960 Nuovo asfalto sulla strada distrutta dall'incendio dell'autocisterna
14:34 1493469240 Inneggiava all'attentatore di Berlino, egiziano "pontino" espulso dall'Italia
10:57 1493456220 Ruba in un'auto sotto gli occhi di un ex poliziotto, che lo fa arrestare
10:51 1493455860 Apre McDonald's nel centro di Aprilia: al lavoro 50 ragazzi. Ecco le innovazioni
10:30 1493454600 Sermoneta dedica il weekend alle donne: al via "Sermoneta si tinge di rosa"
10:27 1493454420 Il Vescovo di Latina in visita a Tres Tabernae, che ospitò l'apostolo Paolo
09:54 1493452440 Notte di sangue a Latina, la Questura chiude per 30 giorni il Bar Florian
09:45 1493451900 Sbanda con l'auto, finisce sul marciapiede, abbatte alcuni pali e si ribalta
08:53 1493448780 Navette gratuite a Terracina dal mercato al Molo per il concerto del 1° maggio
08:39 1493447940 Cisterna, Primarie Pd: Elisa Giorgi candidata all'assemblea nazionale
08:24 1493447040 Milvia Monachesi tenta il bis da Sindaco di Castel Gandolfo e lancia "Insieme"
08:14 1493446440 La FC Aprilia Calcio in lutto: addio all'ex dirigente Bruno Francescotti
08:06 1493445960 Lite e omicidio al parcheggio multipiano: dipendente Poste condannata a 16 anni
07:55 1493445300 Scontro sull'Appia, tre auto coinvolte : ferito un bambino
28/04 1493407560 Turismo sostenibile, Bernardi di Nettuno relatore al convegno in Senato