[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

I dati della Città Metropolitana

Rischio idrogeologico: la mappa del pericolo. I Castelli sono al sicuro, ma... FOTO

<
>
Una frana di novembre 2014 (foto Luciano Sciurba)
Una frana di novembre 2014 (foto Luciano Sciurba)

è un fenomeno che interessa tutto il territorio nazionale e che, purtroppo, sempre più frequentemente conquista le prime pagine dei giornali. Il rischio idrogeologico in Italia è molto elevato, i dati indicano un aumento degli eventi franosi che nel 2015 hanno interessato un’area di 22.176 chilometri quadrati (Genova,  Messina,  La Spezia, Salerno e Bolzano le zone più  colpite). 
Dalla fotografia scattata nel primo rapporto sulla Città metropolitana, presentato in Campidoglio, emerge che nel Lazio sono ben 372 i Comuni con aree ad alta criticità idrogeologica per un totale di circa 805 chilometri quadrati  a rischio frane (corrispondenti  al  4,7%  della superficie totale). Roma si piazza al settimo posto nella classifica nazionale del pericolo idrogeologico (2,7%) alle spalle di Genova, Napoli, Firenze, Bologna, Torino e Reggio Calabria (Dati Ispra 2015). 

AREA METROPOLITANA
Nello studio si evidenzia come il  territorio  metropolitano della capitale sia stato  caratterizzato  negli  ultimi  decenni  da  una  rapida  espansione  urbana. Una crescita  che “non  è  sempre  stata  seguita  da  adeguamenti  delle  strutture  e  infrastrutture  abitative  e del reticolo idrografico”. Non solo. Un altro problema causato dall’urbanizzazione è stata  la  scelta  di  “edificare  intensamente  anche  in  aree  di  naturale  pertinenza  fluviale  o, comunque, soggette a rischio di inondazioni”. Insomma, si è costruito troppo e spesso dove non si poteva.

CASTELLI ROMANI
Tra  gli unici cinque Comuni  del  territorio metropolitano che  non  presentano  importanti  dissesti idrogeologici ce sono due della zona dei Castelli romani: Ciampino e Monte Porzio Catone (oltre a Nettuno, Sambuci e San Cesareo). 
Nel complesso la situazione è abbastanza “positiva” con valori sia in termini relativi sia assoluti al di sotto della media, tranne qualche eccezione. Dai dati forniti nel rapporto si evidenzia come il Comune di Nemi sia quello dei Castelli che, in percentuale, ha la maggiore superficie a rischio idrogeologico (9,7% per un totale di 0,7 chilometri quadrati). Anche per questo nell’ultimo anno sono stati effettuati importanti interventi di messa in sicurezza. Valori significativi per Rocca di Papa (5,3% del territorio pari a 2,3 chilometri quadrati) e Lariano (5,1%), comunque ben lontani dai Comuni in vetta a questa classifica con oltre il 20% del territorio a rischio idrogeologico. 
Se confrontata con gli altri Comuni metropolitani, relativamente buona la situazione registrata a Frascati (0,2%), Monte Compatri (0,5%), Genzano (0,7%), Ariccia (1,7%), Castel Gandolfo (2,1%), Grottaferrata (2,1) e Albano (2,3%), anche se percentuali basse possono comunque nascondere grandi pericoli.



Articoli Correlati:

12/03 Rischi anche a Pomezia e Castelli Il 36% dei siti inquinati e da bonificare nel Lazio si trova a Latina Quanto è inquinata la nostra regione? Tanto secondo il piano redatto dal dipartimento istituzionale e ...
2015 Solo Ariccia e Genzano realizzano il 65% Porta a porta, un altro anno perso. Quasi tutti i Comuni ancora fuorilegge Promessa dai politici in campagna elettorale, gonfiata dagli amministratori pubblici incapaci o piegati al cospetto ...
2014 Solo tanti annunci SOS dissesto idrogeologico nel Lazio: zero lavori ultimati tra Roma e Latina Regione Lazio per un reale e preventivo contrasto al dissesto idrogeologico? Per ora no, parola ...
2014 Continua l'allerta meteo Castelli Romani si svegliano sotto la pioggia: frane, allagamenti e smottamenti Ancora emergenza maltempo ai Castelli Romani, dalle prime ore di questa mattina. Colpiti da frane, ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:19 1495700340 «Ci accusano di minacciare i vincitori del bando, che noi neanche conosciamo»
10:09 1495699740 Latina: LBC vuole cambiare il nome al parco Mussolini, si incendia il web
09:37 1495697820 Avvistato serpente all'interno del cortile della scuola: mamme preoccupate
09:18 1495696680 Gara di go-kart a spinta tra scuole superiori di Latina: appuntamento in centro
09:14 1495696440 Incendio Eco X, la Regione sospende l'autorizzazione all'impianto di Pomezia
08:42 1495694520 Furto alla Collodi di Lavinio ad Anzio, mezza scuola deve tornare a casa
08:28 1495693680 Guasto alla linea elettrica, treni cancellati da Roma a Latina e Nettuno
08:27 1495693620 5 nuovi agenti di Polizia Locale per l'estate: pagati con i soldi delle multe
08:18 1495693080 Il malcostume del parcheggio sul marciapiede a Cisterna: caso davanti alle Poste
08:07 1495692420 Ok al mercatino di Foce Verde e Vasco De Gama: 24 e 13 postazioni
24/05 1495643880 Provincia di Latina senza soldi, dipendenti in agitazione ricevuti dal Prefetto
24/05 1495641480 Borgo, i commercianti precisano: “Tutti convocati, c’è chi non è venuto”
24/05 1495640640 "Oltre ai giubbetti antiproiettile si pensi anche alle protezioni per la salute"
24/05 1495639140 Tragedia sul lavoro: si ribalta con l'escavatore, operaio muore schiacciato
24/05 1495637760 Al Maggio Sermonetano la Prima Rassegna Giovani Orchestre Città di Sermoneta
24/05 1495633800 Terza vittoria in tre anni per la scuola di Sermoneta alla Coppa Speranze Fiat
24/05 1495632840 Andolfi prende posizione sul parcheggione di Nettuno: "Ci sono altre soluzioni"
24/05 1495631760 Cimitero di Anzio nel degrado, botta e risposta su Fb tra cittadini e comune
24/05 1495631580 Dimissioni dell’assessore Biondi a Nettuno la lettera di addio alla giunta Casto
24/05 1495631400 I residenti del Borgo di Nettuno: “Il nuovo orario non è stato concordato”
24/05 1495627980 Baraccopoli in via degli Elleni: tornano i senzatetto ladri di gioielli
24/05 1495627320 Da Carabinieri del Noe e Arpa Lazio nuovi prelievi nei terreni vicino alla Eco X
24/05 1495626780 Operazione Krupy in 13 province di Italia: ecco i beni sequestrati a Latina
24/05 1495622340 Pattinaggio Artistico. Pattino d'Argento, trionfa la SSD Colonna
24/05 1495622100 Latina, tutto finito. Asta deserta, si riparte (speriamo) dalla serie D