[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Cisterna, l'appello alle Istituzioni

Le gelate di queste notti mettono in ginocchio le coltivazioni di kiwi

Gli effetti della gelata sulle piante di kiwi
Gli effetti della gelata sulle piante di kiwi

Le basse temperature della scorsa notte ha interessato le campagne di Cisterna rischiano di mettere in serio pericolo la produzione locale di kiwi. Si sono registrate diverse gelate, definite a macchia di leopardo, che stanno facendo preoccupare diversi imprenditori agricoli, i quali cominciano a fare i conti con i danni alle loro coltivazioni. “Purtroppo si è verificato questo evento climatico anomalo che ci ha presi di sorpresa – questo il racconto di Renato Campoli, uno dei primi coltivatori di kiwi e già assessore all’agricoltura per il Comune di Cisterna – nessuno si sarebbe mai aspettato una gelata il 20 di aprile, diversi agricoltori sono preoccupati per le conseguenze dell’anomalo evento climatico, ci vorranno un paio di giorni per capire se il danno riguarda solo le foglie delle piantagioni o se ha intaccato anche i fiori da frutto”. In passato le gelate improvvise venivano contrastate da un impianto antibrina, il quale, nel momento in cui le temperature si abbassavano troppo, azionava il sistema d’irrigazione, così da rialzare la temperatura sotto il tendono. “Una tecnica che non si utilizza più da diversi anni – ci spiega Campoli - era un accessorio delle prime coltivazioni di kiwi giallo, un frutto che anticipava la fioritura rispetto al più noto Haward, oggi la nuova specie di kiwi giallo arriva alla fioritura come il verde, in questo periodo più mite, alla fine di aprile, così si è abbandonato il sistema di sbrinamento automatico. Ora per prepararci ad un’altra eventuale gelata stiamo trattando la parte fogliare con dei sali minerali che servono a ritardare la creazione del ghiaccio, cerchiamo, quindi, di aiutare le piantagioni già in sofferenza, di salvare il salvabile. Ci sono diverse aziende agricole interessate da questo problema, ma non sono così tante per poter chiedere l’aiuto delle istituzioni, tramite un’eventuale richiesta di calamità naturale, questo è sì un evento eccezionale, ma, ad oggi, ha interessato pochi coltivatori e speriamo, per loro, che i danni si limitino al minimo, garantendo comunque la raccolta, se così non fosse sarebbe veramente emergenza un po’ per tutta la filiera lavorativa e l’indotto economico che ogni anno il kiwi mette in moto. (D.Ro.)

Tags: kiwi  gelate  cisterna 


Articoli Correlati:

24/04 Danni per centinaia di migliaia di euro Gelate improvvise, tra Aprilia e Cisterna raccolti persi di uve e kiwi “Pensavamo di averla fatta franca, ma purtroppo la gelata di venerdì è stata fatale, soprattutto ...
07/11 Esulta Cisterna Gelate, arrivano risarcimenti per gli agricoltori: domande entro il 18 dicembre È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale del 23 ottobre 2017 che riconosce il ...
27/09 Agri Kiwi Expo Quinta edizione della fiera del kiwi di Cisterna: un successo Confermato successo di pubblico per la fiera del kiwi di Cisterna. Agri Kiwi Expo in ...
27/04 Vigneti, kiwi e frutteti ko Coltivazioni devastate dalle gelate: perdita del raccolto almeno del 50% Le coltivazioni del territorio, dai Castelli Romani al litorale, devastate dalle gelate e i raccolti ...
03/04 Cisterna, un recupero complicato L'auto vola sui filari dei kiwi: giovane miracolosamente illeso Brutto incidente nella mattinata di oggi dove un giovane del posto è uscito illeso. Il ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:54 1511513640 Un successo la manifestazione "Non è amore" contro la violenza sulle donne
08:46 1511509560 Velletri, iniziative per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne
08:13 1511507580 Inseguimento per le strade di Campoverde: a bordo 4 rom con strumenti da scasso
08:08 1511507280 Ladri al poliambulatorio: svuotata la cassa automatica per le prenotazioni
07:42 1511505720 Furto in casa sotto l'occhio della telecamera. «Ormai sono velocissimi»
23/11 1511462820 Il sen. Gasparri contro Coletta: 'Urbanistica immobile, danno da 80 mln di euro'
23/11 1511462400 100.000 euro per altri attraversamenti pedonali rialzati sulle strade di Aprilia
23/11 1511458560 Un mutuo ventennale per realizzare marciapiedi e lampioni su via dei Rutuli
23/11 1511457900 Sospeso il dipendente comunale di Aprilia arrestato: avrà il 50% dello stipendio
23/11 1511450880 Albano, premiato il progetto vincitore per la nuova scuola di piazza Zampetti
23/11 1511448960 Il sindaco di Pomezia incontra il velista 17enne Andrea Balzer
23/11 1511448660 Lavori al cimitero comunale di Anzio, ristrutturati i bagni e tutti i portici
23/11 1511448540 Anzio, giunta a sette con due nomi tecnici: domani l’ufficializzazione
23/11 1511443200 Coppa Italia, la Virtus Nettuno Lido perde a Ciampino ma passa ai quarti
23/11 1511443020 Luminarie di Natale, via Romana e via Cattaneo a Nettuno si organizzano da sole
23/11 1511442840 Sassi e inseguimento sulla Nettuno – Velletri, disavventura per tre donne
23/11 1511442420 Pomezia, approvate aliquote Imu, Tasi e Irpef. E c'è il "siparietto" in casa PD
23/11 1511442060 Coppa Italia, l'Unipomezia strappa il pass per i quarti di finale
23/11 1511441100 Controlli all'aeroporto di Ciampino, sanzionati alcuni NCC per violazioni
23/11 1511440620 Acqua pubblica, la Provincia convoca i Sindaci dei Comuni soci di Acqualatina
23/11 1511440380 Ondata di furti: chiesta la convocazione del comitato per la sicurezza pubblica
23/11 1511437680 Gli Juniores stravincono in campionato e mister Rippa punta ai regionali
23/11 1511435340 Sequestrate reti da pesca illegale al Fogliano pronte per essere utilizzate
23/11 1511435280 Dovevano scontare anni di carcere, i Carabinieri li trovano e li arrestano
23/11 1511434920 Aggrediscono e rapinano un ragazzo alle autolinee: arrestati egiziani 18enni