[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Al centro polivalente di Campoleone

Grande festa per i 10 anni del Pecoraduno con Bone Machine e Il Muro del Canto

Appuntamento importante quest'anno per il Pecoraduno di Campoleone che compie 10 anni. Appuntamento dal 26 al 28 Maggio per festeggiare insieme presso il Centro Polivalente in Via Cisternense, 13 a Campoleone.

Tutto iniziò per gioco in un piccolo vitigno campoleonese in mezzo a trattori, chitarre, vino, birra e, ovviamente, tanta carne di pecora. Dopo 10 anni il Pecoraduno è cresciuto e propone tanti menù. il primo quello culinario dove potete assaggiare il meglio dei pascoli ovini dell'agro romano e pontino. Succulenta carne di pecora come solo al Pecoraduno è possibile mangiare. Lo stand gastronomico in cui si impegnano spalla a spalla giovani del luogo insieme a esperte cuoche nostrane, di origine sarda e abruzzese, servirà i piatti tipici delle loro culture pastorali di provenienza: malloreddus al sugo di pecora, seadas, pecora alla brace, arrosticini e succulenta pecora al callaro.

Il programma musicale prevede momenti di ottimo rock n’roll e grande cantautorato a km zero venerdì 26 maggio con i The Bone Machine. Il suono selvaggio, scarno e "cavernoso" del Rock'n'Roll primordiale accompagna i testi irriverenti e perversi come storie ubriache e malate impregnate di demoni, alcool, sesso, zombie e follia. Sabato 27 maggio prosegue sotto l’insegna della scena romana con Tunonna. È il nome di battaglia di Silvia (aka Silvia Sicks), voce e chitarra, che con questo pseudonimo incide brani di rock acustico/indie/D.I.Y./underground. A seguire i Beer Brodaz, un progetto originale, con la complicità di un pubblico eccezionale. La domenica, come ogni anno si comincia sin dalla mattina con i laboratori. Si parte con la produzione del formaggio: un pastore sardo mostrerà come si fa la ricotta, appena terminata la lavorazione, il prodotto verrà distribuito gratuitamente ai visitatori. Contestualmente al laboratorio di formaggio si terrà la tosatura della pecora, i bambini e gli amanti dei mestieri tradizionali potranno vedere come si taglia la lana naturale direttamente dal vivo. Il pomeriggio, dopo il consueto pranzo domenicale dove cucineremo un vitello intero da 200kg circa, il pubblico sarà intrattenuto dall'allegra musica folcloristica degli Oba oba , accompagnati da coloriti personaggi campoleonesi, maestri nell'improvvisarsi cabarettisti canori, saranno organizzati anche tanti giochi popolari. La serata musicale, sul palco fa ancora da padrone la scena romana con Il muro del canto. E per ultimo, ma non meno importante c’è il menù dello spettacolo e del divertimento nelle serate di Sabato e Domenica sarà possibile volare in Mongolfiera, invece durante tutto il Pecoraduno potrete trovare gli spettacoli di fuoco di Marzia Di Vito, giocoliera manipolatrice di fiamme e mangia fuoco.

 

PROGRAMMA

Venerdì 26

ore 20:00 – apertura stand gastronomico

Ore 21:00- Marzia Di Vito giocoliera manipolatrice di fiamme e mangia fuoco.

Dalle 22:00 The Bone Machine, Peco dj set

Sabato 27

ore 16:30 – torneo calcetto per bambini

ore 19:30 – apertura stand gastronomico

dalle 22:00 Tunonna, Beer Brodaz

Domenica 28

ore 10:30 – tosatura della pecora e laboratorio di formaggio

ore 12:30 – apertura stand gastronomico per il pranzo domenicale (vitello intero alla brace)

ore 15:00 – Attività Pomeridiane

ore 19:30 – apertura stand gastronomico

ore 22:00 - Il Muro Del Canto Fiore De Niente Tour 2017

 

 

 

 

 

 

 



Articoli Correlati:

2016 Al centro polivalente di via Cisternense A Campoleone torna il Pecoraduno: tre giorni di gastronomia, musica e sport Tutto iniziò per gioco in un piccolo vitigno campoleonese in mezzo a trattori, chitarre, vino, ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:48 1511434080 Seminario sulla sicurezza partecipata organizzato dal Movimento 5 Stelle
11:45 1511433900 Think Pink, il dibattito 'in rosa' per dire 'no' alla violenza sulle donne
11:41 1511433660 Famiglie a teatro, in scena a Sezze lo spettacolo "Di-segno in-segno"
11:22 1511432520 Un solo giudice del lavoro al tribunale di Latina: l'appello della Cisl
11:05 1511431500 Non è amore, a Castel Gandolfo un incontro per dire 'no' alla violenza
10:55 1511430900 Sbanda con l'auto, finisce contro un muro e abbatte la segnaletica: è grave
10:49 1511430540 La Street Art per rilanciare il territorio pontino con l'artista Alaniz
10:46 1511430360 Maratona di Latina, a dicembre la ventesima edizione della corsa cittadina
10:44 1511430240 Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, l’iniziativa nei supermercati
10:38 1511429880 Festa dell'Albero con il Comitato Santa Teresa al parco del Vallo Latino Volsco
10:36 1511429760 Liberat@ dalla violenza, il convegno con i servizi sociali per il 25 novembre
10:34 1511429640 Giornata contro al violenza sulle donne: incontri, proiezioni video e libri
10:29 1511429340 Tra studio e cielo, la mostra fotografica in bianco e nero dello storico Bilà
10:25 1511429100 Natale Insieme, spettacolo musicale con l'associazione culturale Inversione a U
10:21 1511428860 Festival Liszt ad Albano: fino a gennaio la musica classica a Palazzo Savelli
10:18 1511428680 Gregorio Capasso entra nella giunta dell'Associazione Nazionale Magistrati
10:18 1511428680 Violenza sulle donne: a Latina targhe, lavori a maglia e flash mob
10:17 1511428620 La versione moderna di Romeo e Giulietta sul palco del teatro di Rocca di Papa
10:01 1511427660 Arte in vetrina, nei negozi in mostra le opere degli artisti locali
10:00 1511427600 Passaggio a livello chiuso, Nettuno mette la navetta gratuita: e Aprilia?
09:54 1511427240 "Gente di Palude", le storie e le immagini della terra pontina in un libro
09:50 1511427000 Presentazione del libro 'Coloreria Schamash' alla libreria Fahrenheit di Nettuno
09:47 1511426820 Convegno per celebrare la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
09:41 1511426460 Aprilia e Anzio trionfano ai campionati del mondo di body building
09:38 1511426280 L'ironia dissacrante dei Goldoni sul palco dell'ex Mattatoio di Aprilia