[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

3-0 per le emiliane anche in gara 2

Serie B1. La Giovolley saluta i Play Off, passa Ravenna

Foto di Alberto Catinella
Foto di Alberto Catinella

L’avventura nei playoff termina tra gli applausi di un PalaGiovolley strapieno, Aprilia ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, ma non è bastato a fermare l’avanzata di un’Olimpia Ravenna che è uscita dal campo con la vittoria per 3-0 e la qualificazione in tasca. La squadra di Tonino Federici ha dato tutto, non risparmiandosi in nessun punto, ma alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca di fronte una squadra che aveva più benzina e soprattutto era coperta in tutti in reparti con bocche da fuoco importanti come Benazzi, capitan Babbi, la migliore in campo, Assirelli. Un doppio 3-0 per la CMC Olimpia che ha messo fine alla parola promozione. Ci ha provato la Giovolley fino alla fine, ma Ravenna ha giocato decisamente meglio in fase punto, nella costruzione del gioco e in attacco, dove è stata micidiale lasciando le briciole a Corvese e compagne, rimaste in partita solo nei primi due set di gara 1. Al PalaGiovolley non si è vista la migliore Aprilia, solo nel terzo una timida risposta fino al 17-15 per le ospiti che hanno preso il largo chiudendo a proprio favore. Al di là della doppia sconfitta gli applausi a fine partita sono strameritati per come questa squadra abbia condotto e portato a termine la stagione tra tanti infortuni, logistica e problemi di numero. Le ragazze in maniera professionale non si sono mai risparmiate e hanno messo cuore e voglia. Per gran parte della stagione tra secondo e terzo posto, i playoff  sono stati la giusta ricompensa. La Giovolley ha fatto fatica fin da subito, soprattutto nella costruzione del gioco, mentre Ravenna ha spinto sull’acceleratore con Babbi e Rossini (9-16), poi dopo aver conquistato il largo ha mantenuto il cambiopalla fino alla fine. Il secondo set è stato fotocopia del primo con Aprilia che non ha girato in fase punto e in attacco (8-16, 10-18), non riuscendo a tenere testa alle ravennati. La squadra di Breviglieri, molto ben attrezzata in tutti i reparti, ha continuato a imprimere il proprio ritmo. Nel terzo la reazione d’orgoglio della Giovolley che ha mantenuto il cambiopalla (11-12), Gioia e Liguori hanno provato a scardinare le certezze avversarie, ma Ravenna ha ripreso la giusta marcia e dal 20-15 ha messo la quinta. L’analisi del capitano Viviana Corvese. “A caldo rimare l’amaro in bocca per l’occasione mancata, tenevamo molto a questi playoff, ma non siamo stati in grado di reggere. Loro sono molto brave e hanno giocatrici di esperienza e grande valenza. Noi non abbiamo giocato al meglio in attacco, non siamo riuscite a fermarle, questo un po’ brucia perché hanno sfoderato in gara 2 un match di grande livello, mentre in gara 1 è stata un’altra storia. Credevamo di poterle fermare. Nei prossimi giorni metabolizzeremo questa sconfitta e faremo un’analisi più dettagliata della stagione che a mio avviso rimane senza dubbio positiva”.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21:23 1511382180 Pomezia, ladri si intrufolano a scuola e rubano soldi alle addette alle pulizie
20:49 1511380140 Tentata rapina al titolare dell’Officina del Pesce a Nettuno, il colpo alle 23
18:04 1511370240 Denuncia «minacce e pressioni», il Sindaco la solleva dall'incarico di vice
17:57 1511369820 10 milioni di euro per le scuole superiori della provincia di Latina: eccole
17:48 1511369280 «Quanti ricordi a Castel Gandolfo con mio padre, Guglielmo Marconi»
16:36 1511364960 Il pane casereccio di Genzano alla Festa delle eccellenze agroalimentari
16:18 1511363880 Festa dell'Albero a Latina con studenti e volontari fino al weekend
16:15 1511363700 Pensieri e Sentimenti. Io, Donna: l'iniziativa contro la violenza sulle donne
16:13 1511363580 Un affascinante percorso espositivo dedicato a Dante alle Mura del Valadier
16:02 1511362920 Ritirato un lotto di porchetta di Ariccia contaminato da un pericoloso batterio
15:47 1511362020 Amatoriale, archiviata la 4^ giornata del torneo Città di Nettuno di Slowpitch
15:44 1511361840 Perlentola: spettacolo al femminile in scena alla sala Luigi Pistilli di Cori
15:42 1511361720 Job Day a Palazzo Savelli, l'incontro tra chi cerca e chi offre lavoro
15:17 1511360220 Incontro culturale e culinario con il Venezuela con le donne di Ricordi d'Aroma
15:11 1511359860 Ciclocross, Antonio Folcarelli e Gaia Realini brillano al 9°Memorial D'Annibale
14:54 1511358840 Coppa Divisione,la Mirafin fa godere tutta Pomezia: eliminata la Todis(serie A2)
14:24 1511357040 Scontro tra l'auto e il camion del Comune: due feriti sulla Cisternense
13:50 1511355000 Festa dell’Albero 2017 a Cori e Giulianello. 9 alberi offerti dai cittadini
13:49 1511354940 Centenario della Grande Guerra, mostra di Modellismo militare al Forte Sangallo
13:46 1511354760 Il Meetup Nettuno in Movimento espelle tre dissidenti, pronto un nuovo gruppo
13:27 1511353620 Via libera del Consiglio comunale alla Chiesa Cristiana Evangelica a Cisterna
13:25 1511353500 Ladro bloccato da due cittadini nigeriani e arrestato dai Carabinieri
13:07 1511352420 All’isola ecologica attivo anche il servizio di smaltimento di vecchi pneumatici
13:02 1511352120 57enne sospettato di aver tentato di uccidere l'ex compagna: fermato a Velletri
12:16 1511349360 Caso Shark Volley, Comune: «Hanno occupato la Cupola senza diritto per un anno»