[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

3-0 per le emiliane anche in gara 2

Serie B1. La Giovolley saluta i Play Off, passa Ravenna

Foto di Alberto Catinella
Foto di Alberto Catinella

L’avventura nei playoff termina tra gli applausi di un PalaGiovolley strapieno, Aprilia ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, ma non è bastato a fermare l’avanzata di un’Olimpia Ravenna che è uscita dal campo con la vittoria per 3-0 e la qualificazione in tasca. La squadra di Tonino Federici ha dato tutto, non risparmiandosi in nessun punto, ma alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca di fronte una squadra che aveva più benzina e soprattutto era coperta in tutti in reparti con bocche da fuoco importanti come Benazzi, capitan Babbi, la migliore in campo, Assirelli. Un doppio 3-0 per la CMC Olimpia che ha messo fine alla parola promozione. Ci ha provato la Giovolley fino alla fine, ma Ravenna ha giocato decisamente meglio in fase punto, nella costruzione del gioco e in attacco, dove è stata micidiale lasciando le briciole a Corvese e compagne, rimaste in partita solo nei primi due set di gara 1. Al PalaGiovolley non si è vista la migliore Aprilia, solo nel terzo una timida risposta fino al 17-15 per le ospiti che hanno preso il largo chiudendo a proprio favore. Al di là della doppia sconfitta gli applausi a fine partita sono strameritati per come questa squadra abbia condotto e portato a termine la stagione tra tanti infortuni, logistica e problemi di numero. Le ragazze in maniera professionale non si sono mai risparmiate e hanno messo cuore e voglia. Per gran parte della stagione tra secondo e terzo posto, i playoff  sono stati la giusta ricompensa. La Giovolley ha fatto fatica fin da subito, soprattutto nella costruzione del gioco, mentre Ravenna ha spinto sull’acceleratore con Babbi e Rossini (9-16), poi dopo aver conquistato il largo ha mantenuto il cambiopalla fino alla fine. Il secondo set è stato fotocopia del primo con Aprilia che non ha girato in fase punto e in attacco (8-16, 10-18), non riuscendo a tenere testa alle ravennati. La squadra di Breviglieri, molto ben attrezzata in tutti i reparti, ha continuato a imprimere il proprio ritmo. Nel terzo la reazione d’orgoglio della Giovolley che ha mantenuto il cambiopalla (11-12), Gioia e Liguori hanno provato a scardinare le certezze avversarie, ma Ravenna ha ripreso la giusta marcia e dal 20-15 ha messo la quinta. L’analisi del capitano Viviana Corvese. “A caldo rimare l’amaro in bocca per l’occasione mancata, tenevamo molto a questi playoff, ma non siamo stati in grado di reggere. Loro sono molto brave e hanno giocatrici di esperienza e grande valenza. Noi non abbiamo giocato al meglio in attacco, non siamo riuscite a fermarle, questo un po’ brucia perché hanno sfoderato in gara 2 un match di grande livello, mentre in gara 1 è stata un’altra storia. Credevamo di poterle fermare. Nei prossimi giorni metabolizzeremo questa sconfitta e faremo un’analisi più dettagliata della stagione che a mio avviso rimane senza dubbio positiva”.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:15 1505978100 Chikungunya: c'è da averne paura? Parla l'esperto immunologo Fernando Aiuti
09:00 1505977200 Castelli di cioccolato, tre giorni di festa dedicata al mondo del cacao
08:54 1505976840 Weekend di concerti a Belluno per il Coro dell'Ass. Nazionale Alpini di Latina
08:37 1505975820 Secondo furto in una settimana al bar della stazione di Sezze: rubate le slot
08:22 1505974920 Giostre dei giardinetti abusive e senza autorizzazione: scattano i sigilli
08:19 1505974740 Inaugurato il laboratorio artistico sperimentale Spazio33 di Sezze
08:03 1505973780 Forza il posto di blocco: inseguimento per le strade di Aprilia. Un arresto
07:56 1505973360 Terracinese ruba costosa bicicletta a un brasiliano: inseguito e arrestato
20/09 1505928240 Aprilia: cambia il calendario della raccolta differenziata
20/09 1505927940 Il concerto/spettacolo «Canzoni e Utopie tour» chiude la Festa dell’Unità
20/09 1505927580 86 casi di Chikungunya nel Lazio. Lo Spallanzani isola il virus
20/09 1505927400 Fino a 300 licenziamenti all'Alfasigma di Pomezia: il caso approda in Parlamento
20/09 1505922240 Convegno medico - scientifico “La Salute Vien Mangiando” a Terracina
20/09 1505922000 Fino a 15.000 euro per il permesso di soggiorno: 37 indagati, 2.000 coinvolti
20/09 1505921580 Cade dalla piattaforma mentre caricava un camion, grave un operaio
20/09 1505918940 Cumuli di rifiuti nel cortile della scuola De Amicis, il Comune si mobilita
20/09 1505918400 Festival della Sostenibilità e delle Relazioni al parco Palatucci di Nettuno
20/09 1505918280 Incontro con lo scrittore Aldo Onorati per il Festival della Rotonda ad Albano
20/09 1505918280 Femminile, Serie C. Le Aquile Apriliane pronte a volare
20/09 1505917980 Early Music Festival: tutti i concerti in programma a Sermoneta, Latina e Roma
20/09 1505917680 Serie D. Eagles Aprilia, presentato lo staff tecnico
20/09 1505917560 Il Campionato Regionale di Autocross chiude a Campoverde sul Circuito Asal Trovò
20/09 1505917140 Chikungunya, a Sermoneta disinfestazione preventiva sul territorio e alle scuole
20/09 1505916900 Ad Albano è possibile pubblicare la Carta d'Identità Elettronica
20/09 1505915520 Forza il posto di blocco e viene arrestato: è alla guida sotto effetto di droga