[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La mamma e il Sindaco alla cerimonia

Un'aula intitolata a Leo e Ludo, vittime del terremoto, nella scuola di Nettuno

<
>
La targa per i due fratelli
La targa per i due fratelli
Il Sindaco con il Dirigente scolastico al momento della scopritura
Il Sindaco con il Dirigente scolastico al momento della scopritura

E’ stata commovente, come era prevedibile, la cerimonia di scopritura della targa dedicata  a Leonardo e Ludovica Tulli i due fratellini deceduti tragicamente, insieme al padre e ai nonni, durante il crollo dell’abitazione dei nonni nel terremoto di Amatrice. Un dramma quello che si è consumato nel centro Itala, che ha drammaticamente colpito anche il litorale. I due fratellini, entrambi violinisti, avevano frequentato la scuola media con indirizzo musicale alla scuola Sangallo di Nettuno e si erano fatti notare per la passione per la musica, la bravura, la simpatia. La tragedia li ha strappati alla vita e agli amichetti, che hanno voluto ricordarli per sempre. “L’idea di questa targa – ha detto il professore di musica – l’hanno avuta tutti i genitori dei ragazzi del corso di musica, che vogliono essere vicini ai due meravigliosi ragazzi, Leonardo e Ludovica, alla famiglia Tulli e a Giovanna Gagliardi, la mamma che è qui con noi oggi”. Alla cerimonia ha preso parte anche il dirigente scolastico Emanuela Pittiglio e il Sindaco Angelo Casto, che insieme hanno tirato il drappo per scoprire la bellissima targa. Inevitabile davvero qualche lacrima al pensiero di quanto amore e quanto talento siano andati persi e alla certezza che in qualche modo sia Leonardo che Ludovica siano e saranno ancora a lungo presenti in questa scuola e nel cuore di chi li ha conosciuti e amati. “Questa targa – ha detto la Dirigente – da adesso in poi rappresenterà la nostra orchestra meravigliosa in tutte le future esibizioni, tra cui quella organizzata per il prossimo primo giugno a viale Nerone”. I ragazzi si sono esibiti, emozionanti davvero anche loro, in due canzoni, poi è stata la volta del Sindaco Casto, che ha baciato la mamma di Leonardo e Ludovica. “Oggi – ha detto – sembra che la cosa più brutta non sia mai accaduta e questo momento renderà eterna la loro presenza”. “Non sapevo ci fosse una scuola così bella e che insegnasse con tale impegno la musica. Impegnatevi – ha detto rivolto ai ragazzi – la musica è un linguaggio universale con cui si può comunicare con tutti”.

Tags: nettuno  aula  musica  leo e ludo  scuola 


Articoli Correlati:

22/10 Bimbi in festa nel fine settimana Europe Code Week, si studia il futuro all’Istituto Comprensivo Nettuno IV L’I.C. Nettuno IV ha partecipato attivamente, nei giorni 7-22 ottobre, alla quinta edizione della EUROPE CODE WEEK,settimana ...
27/09 Nella scuola Visca di via Olmata La Dirigente di Nettuno: Il Comune ci ignora, costretti a fare i traslocatori E’ un grido di allarme quello della Dirigente scolastica di Nettuno Margherita Diana, alla guida del plesso ...
22/09 Protesta dei genitori di Nettuno Caos alla scuola di via Cavour, risorteggiati i bambini, le mamme vanno via Un caos inaspettato e decisamente sgradito quello a cui si sono trovate di fronte questa mattina le ...
14/09 La piccola vittima del terremoto Fiori in classe alla media di Nettuno, i compagni ricordano Ludovica Tulli Un primo giorno di scuola speciale quello che hanno vissuto gli studenti all’istituto comprensivo Nettuno ...
14/09 Realizzata durante l'estate Una nuova aula inaugurata alla scuola materna di via Portogallo a Cecchina Ad Albano  è partito l'anno scolastico con una novità: un'aula realizzata durante l’estate presso la Scuola ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21:23 1511382180 Pomezia, ladri si intrufolano a scuola e rubano soldi alle addette alle pulizie
20:49 1511380140 Tentata rapina al titolare dell’Officina del Pesce a Nettuno, il colpo alle 23
18:04 1511370240 Denuncia «minacce e pressioni», il Sindaco la solleva dall'incarico di vice
17:57 1511369820 10 milioni di euro per le scuole superiori della provincia di Latina: eccole
17:48 1511369280 «Quanti ricordi a Castel Gandolfo con mio padre, Guglielmo Marconi»
16:36 1511364960 Il pane casereccio di Genzano alla Festa delle eccellenze agroalimentari
16:18 1511363880 Festa dell'Albero a Latina con studenti e volontari fino al weekend
16:15 1511363700 Pensieri e Sentimenti. Io, Donna: l'iniziativa contro la violenza sulle donne
16:13 1511363580 Un affascinante percorso espositivo dedicato a Dante alle Mura del Valadier
16:02 1511362920 Ritirato un lotto di porchetta di Ariccia contaminato da un pericoloso batterio
15:47 1511362020 Amatoriale, archiviata la 4^ giornata del torneo Città di Nettuno di Slowpitch
15:44 1511361840 Perlentola: spettacolo al femminile in scena alla sala Luigi Pistilli di Cori
15:42 1511361720 Job Day a Palazzo Savelli, l'incontro tra chi cerca e chi offre lavoro
15:17 1511360220 Incontro culturale e culinario con il Venezuela con le donne di Ricordi d'Aroma
15:11 1511359860 Ciclocross, Antonio Folcarelli e Gaia Realini brillano al 9°Memorial D'Annibale
14:54 1511358840 Coppa Divisione,la Mirafin fa godere tutta Pomezia: eliminata la Todis(serie A2)
14:24 1511357040 Scontro tra l'auto e il camion del Comune: due feriti sulla Cisternense
13:50 1511355000 Festa dell’Albero 2017 a Cori e Giulianello. 9 alberi offerti dai cittadini
13:49 1511354940 Centenario della Grande Guerra, mostra di Modellismo militare al Forte Sangallo
13:46 1511354760 Il Meetup Nettuno in Movimento espelle tre dissidenti, pronto un nuovo gruppo
13:27 1511353620 Via libera del Consiglio comunale alla Chiesa Cristiana Evangelica a Cisterna
13:25 1511353500 Ladro bloccato da due cittadini nigeriani e arrestato dai Carabinieri
13:07 1511352420 All’isola ecologica attivo anche il servizio di smaltimento di vecchi pneumatici
13:02 1511352120 57enne sospettato di aver tentato di uccidere l'ex compagna: fermato a Velletri
12:16 1511349360 Caso Shark Volley, Comune: «Hanno occupato la Cupola senza diritto per un anno»