[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dal 26 giugno

Latina, carta d'identità elettronica: chi può richiederla e come

A partire dal prossimo 26 giugno, presso gli uffici comunali preposti, verrà rilasciata la nuova carta d’identità elettronica.

Descrizione - Introdotta dall’art. 10, comma 3 del D.L. 78/2015 recante "Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali", convertito dalla legge 6 agosto 2015 n. 125, la carta d’identità elettronica (CIE), con funzioni di identificazione del cittadino, è finalizzata ad incrementare i livelli di sicurezza dell'intero sistema di emissione (anticlonazione e anticontraffazione in materia di documenti elettronici). E’ un documento di riconoscimento con le dimensioni di una carta di credito, dotato di sofisticati elementi di sicurezza che consentono di identificare il titolare tanto sul territorio nazionale quanto all'estero, che potrà essere utilizzato anche per accedere ai servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni (pagamenti elettronici di multe, bollette, bolli auto, ticket sanitari).

Chi può richiedere la carta d’identità elettronica - La CIE viene rilasciata ai cittadini residenti nel Comune di Latina, i cui dati risultino allineati con l'Indice nazionale delle anagrafi, esclusivamente nei seguenti casi:

prima richiesta di carta d’identità
documento di identità precedente rubato, smarrito o deteriorato
documento di identità precedente scaduto (o prossimo alla scadenza)

Attualmente non è possibile rilasciare la CIE ai cittadini residenti all’estero, che possono comunque ottenere la carta di identità cartacea. La validità della carta cambia a seconda dell'età del titolare e si estende, rispetto alle scadenze sotto indicate, fino al giorno e mese di nascita del titolare:

minori di 3 anni – triennale
dai 3 ai 18 anni – quinquennale
maggiori di 18 anni – decennale

Le Carte di Identità cartacee ed elettroniche in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro naturale scadenza.

Come richiedere la Carta d’identità elettronica - Per il rilascio della CIE il cittadino deve presentare:

In caso di primo rilascio, un altro documento di identità in corso di validità. Se non ne è in possesso il richiedente dovrà presentarsi al Comune accompagnato da due testimoni;
In caso di rinnovo o deterioramento, vecchio documento da riconsegnare all’operatore comunale;
In caso di furto o smarrimento, regolare denuncia sporta presso le forze dell’ordine;
la tessera sanitaria o il codice fiscale;
una fototessera recente in formato cartaceo, dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto (preferibilmente senza occhiali; lo sfondo della foto deve essere bianco), o in formato elettronico su un supporto USB;
per i cittadini appartenenti all'Unione Europea, documento di viaggio in corso di validità (passaporto, carta di identità) rilasciato dallo stato di appartenenza;
per i cittadini non comunitari, oltre ai documenti già indicati, occorre anche il permesso di soggiorno valido, oppure la ricevuta  della domanda di rinnovo presentata entro 60 giorni dalla scadenza del permesso, più copia del permesso scaduto. 

Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi allo sportello del Comune a causa di malattia grave o altre motivazioni (reclusione, appartenenza ad ordini di clausura, ecc.), un suo delegato deve recarsi presso lo sportello con la documentazione attestante l’impossibilità a presentarsi. Il delegato dovrà fornire la carta di identità del titolare o altro suo documento di riconoscimento, la sua foto e il luogo dove spedire la CIE. Effettuato il pagamento, si concorderà con l’operatore comunale un appuntamento presso il domicilio del titolare per il completamento della procedura. I minorenni possono ottenere la carta di identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai 12 anni, firma il documento e deposita le impronte digitali. Sono necessari inoltre:

un documento di riconoscimento del minore (se in possesso);

in caso di documento valido per l'estero occorre l'assenso di entrambi i genitori o del tutore, muniti di valido documento di identità, o nulla osta del giudice tutelare (la qualità di genitore o tutore può essere anche autocertificata). In caso di rifiuto all’assenso da parte di un genitore è possibile supplire mediante l’autorizzazione del Giudice Tutelare.

Dove richiedere la Carta d’Identità Elettronica - La CIE viene rilasciata presso i seguenti uffici del Comune di Latina:

Ufficio anagrafe in Corso della Repubblica, n. 118
Ufficio anagrafe in Via della Stazione, n, 211 – Latina scalo
Ufficio anagrafe in Via Strada Foceverde – Borgo Sabotino

Costi e tempi del rilascio - Contestualmente all’avvio della pratica di rilascio della Carta di identità elettronica bisognerà versare le somme sotto specificate, comprensive di € 16,79 (decreto del 25 maggio 2016 del Ministro dell'economia e delle finanze), oltre i diritti quale corrispettivo per il rilascio della CIE, per i totali sotto descritti: in caso di primo rilascio o rinnovo per scadenza, è di euro 22,20 in contanti; in caso di rilascio per duplicato a seguito di smarrimento, furto o deterioramento è di euro 27,20 in contanti. E’ prevista per tale riscossione l’attivazione a breve del servizio di pagamento a mezzo bancomat o carta di credito. La CIE sarà consegnata dal Poligrafico dello Stato, con lettera raccomandata all'indirizzo indicato dal cittadino, entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta. 

 

Tags: latina 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/12 1513454700 Esplosione in una villa: donna grave. Si ipotizza una fuga di gas
16/12 1513447980 Inaugurato il presepe in grotta al Santuario Madonna Delle Grazie
16/12 1513444680 Fermo dell'ex assessore Placidi, il giudice: Spiccata inclinazione a delinquere
16/12 1513444260 Stazione di Nettuno nel degrado, sul posto Sindaco, Carabinieri e Polizia locale
16/12 1513444140 Danno erariale al Comune di Nettuno, udienza in primavera per Faraone e Diana
16/12 1513443960 Trasferimento aula per un bimbo disabile alla Cavour, una mamma: “Andatevene”
16/12 1513440060 I danni del maltempo a Velletri: allagamenti, alberi e muri crollati
16/12 1513438080 Pomezia vince il Premio Comuni Virtuosi 2017 per la Mobilità Sostenibile
16/12 1513437360 Fucci alle elezioni con una civica, Corrado: rinnega il lavoro fatto dal M5s
16/12 1513429200 Air Show: sinergia per la bonifica dell’area dell'incidente aereo
16/12 1513429080 La Regione Lazio finanzia il Latina Festival: 24mila euro in arrivo
16/12 1513425120 Rapina in un supermercato di Ardea: in due armati fuggono col magro bottino
16/12 1513424700 Il manager Antonio Guido scende in campo e si candida a Sindaco di Aprilia
16/12 1513424160 Il maltempo crea danni e disagi ai Castelli: il bilancio degli interventi
16/12 1513418580 Il Riesame toglie Dell’Accio dai domiciliari e li conferma per Placidi
16/12 1513413300 'Fantasmi a Latina': alla scoperta della storia della città... prima di Latina
16/12 1513413120 Il Presepe Vivente nel Parco Chigi di Ariccia per riscoprire il vero Natale
16/12 1513412820 Sorpreso a cedere droga: 20enne neo diplomato e senza lavoro in manette
16/12 1513412220 Il 21 si voterà il dissesto finanziario di Ardea. Savarese: «È un'opportunità»
16/12 1513411320 La Sindaca tentò di ostacolare il malaffare: la verità nelle intercettazioni
15/12 1513354740 Ariccia, Convegno 'L'Autorità di Pubblica Sicurezza, il prefetto, il questore'
15/12 1513354620 Sabaudia, maltempo: due alberi di mimosa piombano sulla strada
15/12 1513352220 Giovane investita mentre attraversava davanti allo Stadio ad Aprilia
15/12 1513352100 Sbanda sulla 148 e sbatte contro ponte di cemento: donna estratta dalle lamiere
15/12 1513350000 Un concerto coi robot umanoidi: studenti scienziati all'IC Da Vinci Rodari