[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Evento ad ingresso libero

25 anni di via D'Amelio, Nettuno ricorda Paolo Borsellino e la sua scorta

Le associazioni AIFO Latina, AC della Diocesi di Albano, CSI Comitato Provinciale Latina,
CRI Comitato Anzio-Nettuno, Pontum Intercultura, Reti di Giustizia e Welcome sono liete di invitarVi alla presentazione del libro "Ecco chi sei" di Filippo e Franco La Torre, figli del politico e sindacalista siciliano Pio La Torre ucciso dalla mafia nel 1982, che si svolgerà il prossimo 19 luglio presso lo stabilimento Belvedere di Nettuno a partire dalle ore 19. L’evento è patrocinato dalla Città di Nettuno e organizzato in collaborazione con la libreria Fahrenheit 451.

"Abbiamo deciso di proporre questa iniziativa - dicono i volontari delle associazioni - in occasione dell'anniversario dell'attentato di via D'Amelio, nel quale persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta, perché è necessario ricordare il sacrificio di coloro che hanno dato la vita nella lotta contro le mafie, e ci è sembrato giusto farlo attraverso le parole di uno dei tanti parenti delle vittime, appunto Franco La Torre".

La serata partirà alle 19 con la presentazione di "Ecco chi sei" alla quale prenderanno parte l'autore, Franco La Torre e il presidente di Reti di Giustizia, Fabrizio Marras. L'evento, che sarà accompagnato musicalmente dalla violinista Antonella Serafini, terminerà alle 21. Per coloro che volessero trattenersi, sarà a disposizione, dietro prenotazione al numero 334 922 2534, una cena a base di pesce al costo di 20 euro.


“Ecco chi sei”, con la prefazione di Giuseppe Tornatore. A trentacinque anni dalla sua morte, avvenuta il 30 aprile 1982, i suoi due figli, Franco e Filippo, raccontano l'eccezionale normalità di un eroe che non ha mai voluto diventare un eroe, l'umanità di un uomo e di un padre ancora scomodo, che interroga ciascuno di noi, chiedendoci fino a dove siamo disposti a metterci in gioco per vivere davvero le nostre battaglie. «Il motivo per cui nostro padre poté fare quello che fece sta proprio in questa identificazione totale e piena con le sue battaglie. Oggi come allora queste parole possono sembrare retoriche eppure non lo sono. Pochi hanno avuto e hanno la credibilità per pronunciarle, pochi possono davvero dire “Io sono la mia battaglia”».


 

Tags: mafia  borsellino  nettuno 


Articoli Correlati:

2016 Insieme a Zingaretti e alla Raggi Beni sequestrati alla mafia, il Sindaco di Nettuno Casto firma il protocollo Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Sindaco di Roma Virginia Raggi e il Sindaco ...
2016 Coinvolte anche Anzio e Nettuno Colpo alla mafia: sequestrati 25milioni di euro di beni mobili e immobili La Guardia di Finanza ha portato a termine l'indagine "Game Over", sequestrando beni per 25milioni ...
2016 Latina e Nettuno Gli eventi in attesa della Giornata della Memoria contro le mafie Come ogni anno, nel primo giorno di primavera, simbolo di rinascita, la rete di Libera, ...
2015 Iniziativa dell'associazione Libera Come utilizzare i beni confiscati alle mafie, la proposta per Anzio e Nettuno È stata protocollata nei giorni scorsi, presso i comuni di Anzio e di Nettuno una ...
2015 Libreria Fahrenheit 451 Mediamafia- Cosa Nostra tra cinema e tv, il libro di Meccia a Nettuno L' Associazione Culturale Biblion Tekhe e la Libreria Fahrenheit 451 di Nettuno, insieme al Presidio ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:15 1505978100 Chikungunya: c'è da averne paura? Parla l'esperto immunologo Fernando Aiuti
09:00 1505977200 Castelli di cioccolato, tre giorni di festa dedicata al mondo del cacao
08:54 1505976840 Weekend di concerti a Belluno per il Coro dell'Ass. Nazionale Alpini di Latina
08:37 1505975820 Secondo furto in una settimana al bar della stazione di Sezze: rubate le slot
08:22 1505974920 Giostre dei giardinetti abusive e senza autorizzazione: scattano i sigilli
08:19 1505974740 Inaugurato il laboratorio artistico sperimentale Spazio33 di Sezze
08:03 1505973780 Forza il posto di blocco: inseguimento per le strade di Aprilia. Un arresto
07:56 1505973360 Terracinese ruba costosa bicicletta a un brasiliano: inseguito e arrestato
20/09 1505928240 Aprilia: cambia il calendario della raccolta differenziata
20/09 1505927940 Il concerto/spettacolo «Canzoni e Utopie tour» chiude la Festa dell’Unità
20/09 1505927580 86 casi di Chikungunya nel Lazio. Lo Spallanzani isola il virus
20/09 1505927400 Fino a 300 licenziamenti all'Alfasigma di Pomezia: il caso approda in Parlamento
20/09 1505922240 Convegno medico - scientifico “La Salute Vien Mangiando” a Terracina
20/09 1505922000 Fino a 15.000 euro per il permesso di soggiorno: 37 indagati, 2.000 coinvolti
20/09 1505921580 Cade dalla piattaforma mentre caricava un camion, grave un operaio
20/09 1505918940 Cumuli di rifiuti nel cortile della scuola De Amicis, il Comune si mobilita
20/09 1505918400 Festival della Sostenibilità e delle Relazioni al parco Palatucci di Nettuno
20/09 1505918280 Incontro con lo scrittore Aldo Onorati per il Festival della Rotonda ad Albano
20/09 1505918280 Femminile, Serie C. Le Aquile Apriliane pronte a volare
20/09 1505917980 Early Music Festival: tutti i concerti in programma a Sermoneta, Latina e Roma
20/09 1505917680 Serie D. Eagles Aprilia, presentato lo staff tecnico
20/09 1505917560 Il Campionato Regionale di Autocross chiude a Campoverde sul Circuito Asal Trovò
20/09 1505917140 Chikungunya, a Sermoneta disinfestazione preventiva sul territorio e alle scuole
20/09 1505916900 Ad Albano è possibile pubblicare la Carta d'Identità Elettronica
20/09 1505915520 Forza il posto di blocco e viene arrestato: è alla guida sotto effetto di droga