[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Aveva la delega al bilancio

La giunta 5 Stelle di Nettuno perde un altro pezzo: lascia l'assessore Aquino

L'ormai ex assessore Aquino
L'ormai ex assessore Aquino

Dopo l’assessore Biondi lascia la giunta di Nettuno anche l’assessore al Bilancio Giuseppe Aquino che questa mattina ha depositato la lettera di dimissioni e, riferisco in molti, il suo umore era davvero nerissimo. Non sono chiare al momento le motivazioni di un gesto così radicale, ma in passato, scherzando e ridendo, molti colleghi di giunta si erano lamentati della scarsa predisposizione dell’assessore Aquino a spendere.

LE MOTIVAZIONI SPIEGATE DA AQUINO. “La motivazione della sofferta decisione è di natura personale  – spiega Aquino – ed attiene l’oggettiva impossibilità di coniugare la mia attività professionale, divenuta via via più pressante ed assorbente, con le necessità e incombenze di quella assessorile. Vorrei ringraziare il Sindaco, verso il quale nutro un sincero sentimento di rispetto e amicizia, per avermi dato l’opportunità di contribuire ad un progetto politico pienamente condiviso e la possibilità di servire la collettività di riferimento. Un saluto è rivolto ai colleghi di Giunta per il lavoro svolto insieme. Mi sia consentito esprimere apprezzamento per tutti i Consiglieri di maggioranza in ragione della loro fattiva collaborazione, dimostrata nelle molteplici riunioni, di maggioranza e in commissione bilancio, caratterizzate da trasparenza, lealtà e reciproco rispetto. Un particolare pensiero di stima e affetto è diretto al Dirigente e a tutti i Dipendenti dell’Area economico-finanziaria con i quali ho condiviso le difficoltà ma anche i frutti e le speranze emerse nel corso di un anno di duro lavoro”.

A margine delle motivazioni Aquino sottolinea il difficile stato dell’Ente, ma anche che il percorso avviato in questo anno di mandato è quello giusto per il completo risanamento delle casse comunale: “Innanzitutto ritengo sia necessario fugare il campo da ipocrisie e infingimenti ed affermare chiaramente che la situazione finanziaria, patrimoniale ed economica dell’Ente è critica e, salvo quanto affermato in prosieguo, tale resterà per lungo tempo. Non ritengo opportuno entrare in dettagli tecnici e quantitativi, tuttavia chi fosse interessato a ciò può trovare ampie spiegazioni nelle relazioni ai bilanci approvati nel corso dell’ultimo anno. Oggi l’Ente locale, dal punto di vista economico, è considerato alla stregua di qualsiasi azienda, anche se connotata da uno specificum, e come tale deve essere amministrato,  cioè sulla base di criteri di efficienza ed economicità.Anzi, se vogliamo dirla proprio tutta, l’Ente pubblico deve rispettare, di fatto, vincoli relativi all’indebitamento, sia a breve che a lungo termine, ancor più rigorosi rispetto  ad  una  azienda privata. Un anno costituisce un arco temporale insufficiente a realizzare le linee programmatiche e gli obiettivi strategici, ciò nonostante sono  fortemente  convinto  di  aver avviato, grazie al supporto e alla collaborazione di tutta  l’Area  di  mia  competenza,  il risanamento finanziario ed economico dell’Ente, seppur con tutte le riserve  e  le  difficoltà  correlate al pesante fardello ereditato. I segnali di questo concreto miglioramento sono sempre più evidenti e in tempi ragionevoli si potranno constatare effetti positivi in relazione ai servizi erogati e all’attuazione  degli investimenti programmati. Nel primo semestre dell’anno in corso ho potuto verificare, con grande soddisfazione, un extragettito tributario per somme significative. Ciò detto, credo di aver svolto con entusiasmo, onore, abnegazione e spirito di servizio l’incarico assegnatomi dal Sindaco, dr Angelo Casto”.

E CASTO LO RINGRAZIA. “Ringrazio il dott. Aquino – fa sapere il Sindaco – per lo straordinario lavoro svolto in questo primo anno di amministrazione e per i significativi traguardi contabili raggiunti grazie al suo lavoro, traguardi che hanno consentito di salire i difficilissimi gradini di rating con istituti bancari come la Cassa Depositi e Prestiti e ciò grazie al coraggiosissimo bilancio verità che dopo anni taglia in modo netto la solita vecchia continuità con il passato. Lo ringrazio per aver deciso di togliere il suo tempo alla sua famiglia per dare un prezioso contributo alla città e ai cittadini. Prendo atto delle sue problematiche personali e non posso far altro che seguirlo nel suo percorso. Gli ho chiesto già di indicarmi lui stesso, data la mia mia fiducia nella sua persona – nel prossimo futuro – un degno sostituto con analoga capacità professionale e politica. Gli ho chiesto comunque di darmi una mano per consigliarmi – nei limiti delle sue disponibilità temporali – e l’amico Giuseppe Aquino mi ha confermato la sua disponibilità e per questo lo ringrazio”.



Articoli Correlati:

11/08 Dopo le dimissioni di Aquino Il Pd di Nettuno contro i 5 Stelle: “Impenetrabili, altro che trasparenza” Non è passata inosservata la dura lettera inviata al Prefetto e all’Anac dal commissario della IPI Mario Moriconi in ...
30/06 L'opposizione all'attacco Impegni pre elettorali mancati, Eufemi e Menghini sfidano Casto alle dimissioni “La sfida della coerenza”. Questo il titolo di una nota stampa del Direttivo Con La Gente ...
23/05 Lamentate divergenze sugli obiettivi L’assessore Biondi si dimette, la Giunta 5 stelle di Nettuno perde pezzi L’ex assessore della giunta di Nettuno guidata dal Sindaco grillino Angelo Casti, Alessandra Biondi, con ...
03/02 Cresce la squadra di governo Nuovo assessore per la giunta Casto a Nettuno, Guido Fiorillo ai Lavori pubblici Era indicato da molti come il possibile candidato a Sindaco del Comune di Anzio per i ...
18/10 Diversi gli scenari possibili Dissidi interni alla Bcc di Nettuno, Luciano Eufemi annuncia le dimissioni Ha annunciato le dimissioni ai suoi fedelissimi il presidente della Bcc di Nettuno Luciano Eufemi. Ora a ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/10 1508532540 Tifosi violenti ad Anzio, le tribune dello stadio Bruschini restano chiuse
20/10 1508532420 Candidato e regole a 5 stelle, i Grilli di Anzio pronti a scendere in campo
20/10 1508523060 Ardea, barbagianni ferito da pallini da caccia salvato dalla protezione civile
20/10 1508520000 Cambia ancora il numero della Guardia Medica ad Aprilia-Cisterna-Cori-R.Massima
20/10 1508519100 353mila euro dal Ministero a Latina grazie all'accoglienza dei migranti
20/10 1508518380 Domani sera il Recital del pianista Alexander Gadjiev a Palazzo Chigi
20/10 1508518140 Lo straziante saluto alla giovane sostituto commissario Alessandra Lorenzini
20/10 1508517840 Badante riesce a farsi intestare 1,3 milioni di polizze vita da un anziano
20/10 1508516100 Sedi giudiziarie, rimborsi trentennali ai Comuni ospitanti: il caso alla Camera
20/10 1508514120 Abbandono di rifiuti: sequestrati 5500 mq di terreno tra Terracina e Sabaudia
20/10 1508513820 Biogas Suvenergy, il Comune di Ardea presenta una memoria ostativa
20/10 1508513400 Discarica La Cogna, no della Regione: case troppo vicine. Ardea esulta
20/10 1508509920 Anzio, il Sindaco Bruschini azzera la giunta, fuori anche Placidi e la Cafà
20/10 1508509560 Donna a piedi sulla Pontina investita da un'auto: versa in gravi condizioni
20/10 1508503380 Anche al Liceo di Aprilia alcuni prof in sciopero della fame per lo Ius Soli
20/10 1508501940 Mamma-commessa chiede il riposo domenicale, trasferita: si incatena all'Outlet
20/10 1508500680 Ardea, consulta delle disabilità: eletta presidente Barbara Tamanti
20/10 1508499960 Eletto il nuovo segretario del Pd di Ardea: è il 29enne Vincenzo Contì
20/10 1508499360 Bimbo non vaccinato respinto dalla scuola: il Tar Lazio dà ragione al preside
20/10 1508499300 Eco X, i soldi della fidejussione potrebbero non bastare per la bonifica
20/10 1508497380 50enne ai domiciliari continuava l'attività di spaccio dalla sua abitazione
20/10 1508493900 La Fiera del Disco al Garage Ruspi: due giorni per festeggiare il vinile
20/10 1508492460 Tutte le celebrazioni previste per festeggiare il trentennale del Festival Liszt
20/10 1508492340 Passeggiata tra le vie dell'Arte, un mese di mostre all'Art Cafè
20/10 1508492040 Convegno su Endomestriosi: diagnosi, impatto psicologico e alimentazione