[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Sarà giudicato per direttissima

Clandestino aggredisce 2 agenti della Polizia locale di Anzio, arrestato

Un magrebino di 22 anni è stati tratto in arresto dalla Polizia Locale di Anzio guidata dal Comandante Sergio Ierace. Il giovane si è presentato alla Polizia Locale di Anzio privo di documenti. Per questo motivo gli agenti hanno deciso di eseguire sul soggetto il fotosegnalamento previsto in questi casi, a seguito del quale è emerso che il soggetto era già noto e clandestino in Italia. A seguito della scoperta il giovane è stato condotto dalla Polizia Locale di Anzio presso l’ufficio immigrazione della Questura di Roma nei cui uffici è stata disposta l’espulsione dal territorio italiano. Una volta fuori dall’ufficio l’extracomunitario, per niente contento del provvedimento, ha dato in escandescenze colpendo gli Agenti e tentando la fuga a piedi. Da lì è iniziato un rocambolesco inseguimento per le strade del quartiere romano. Il magrebino si è messo a correre nel tentativo di far perdere le tracce agli Agenti che tenendolo sempre a vista lo hanno visto introdursi all’interno di una abitazionein zona Prenestino. Gli uomini della Polizia Locale di Anzio fuori comune hanno quindi chiamato rinforzi e sono stati subito raggiunti dagli uomini della Polizia del Commissariato Prenestino. Con l’aiuto di quest’ultimi sono infine riusciti a bloccare il magrebino che nel contempo si era introdotto all’interno di un’abitazione dove una famiglia con due bambini minori veniva intimorita dall’illecita intrusione commessa dall’uomo. Alla vista degli Agenti della Polizia Locale di Anzio e del Commissariato Prenestino il magrebino ha iniziato nuovamente a colpire gli Agenti che comunque riuscivano finalmente a bloccarlo. Entrambi gli Agenti della Polizia Locale di Anzio ed un uomo della Polizia di Stato hanno riportato lesioni grazie allo scontro e all’aggressione del giovane. Il ventiduenne magrebino è stato quindi tratto in arresto per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale oltre che per la violazione di domicilio. Sarà condotto domani mattina presso la Procura della Repubblica di Roma per la convalida del suo arresto e gli atti di rito. “Mi complimento con i miei uomini e ringrazio gli uomini del Commissariato Prenestino – ha detto il Comandante della Polizia locale di Anzio Sergio Ierace – che hanno aiutato i miei Agenti che fuori dal loro territorio non hanno permesso al ventiduenne di fuggire seguendolo e ripristinando la legalità, ciò anche in favore della famiglia che si è vista piombare a casa uno sconosciuto che si è introdotto senza alcun motivo nella loro abitazione”.



Articoli Correlati:

13/10 L'episodio a Corso Italia, ad Anzio Immigrato fermato durante una lite con la compagna, arrestato perché clandestino Lo scorso 11 ottobre sera verso le 23 la volante del Commissariato di polizia di Anzio ...
20/04 Quattro le denunce alla Polizia locale Aggressione ad una donna e ad un vigile, pitbull tolto ai proprietari di Anzio E’ stato tolto ai proprietari un pitbull che si è reso protagonista di diverse aggressionicon ben quattro denunce ...
27/01 Denunciati per lesioni e percosse 80enne aggredito a bastonate per un debito, due fermi della Polizia locale Brillante operazione della Polizia locale di Anzio, guidata dal Comandante Sergio Ierace, che ha fermato due ...
18/10 L'uomo fermato dalla Polizia Aggressione e furto al porto di Anzio, in manette un tunisino di 39 anni E' finito in manette per mano della polizia il tunisino di 39 anni che ieri ...
18/10 Si cerca di accertare i fatti Aggressione e scippo al centro di Anzio, arrivano ambulanza e polizia E’ un episodio ancora tutto da approfondire quello che ci segnalano alcuni cittadini che lavorano ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:16 1508822160 Pallanuoto, Gli Under 9 ed Under 11 della Roman Sport City brillano ad Aprilia
23/10 1508788080 Serie C1 Girone B. La Fortitudo Futsal Pomezia sale sull’ottovolante
23/10 1508771520 Successo senza sforzo al Centro di Formazione Nls Academy di Pomezia
23/10 1508769180 Un gufo reale fa il nido in piazza Mazzini a Nettuno, ecco le immagini
23/10 1508769060 Alicandri: “Biotestamento, nell’Appello dei Sindaci manca solo Casto da Nettuno”
23/10 1508768880 Il nuovo segretario del Pd di Anzio: “Ci lasceremo alle spalle le sconfitte”
23/10 1508768400 Girone G. Anzio Calcio, prosegue la maledizione del Bruschini
23/10 1508767380 Serie C, Girone B. Onda Volley Anzio, è un inizio devastante
23/10 1508766000 Rugby, Serie C1 Girone G. Rugby Anzio, trasferta amara a Segni
23/10 1508765880 Black out a Torvaianica Alta: arriva il risarcimento danni per alcuni residenti
23/10 1508764860 Serie B, la Bull Basket Latina cade a Santa Marinella nella seconda giornata
23/10 1508762760 Serie C1 Girone B. La United Aprilia travolge il Parioli
23/10 1508762040 Superlega, una Top Volley incerottata si arrende a Bari nella seconda giornata
23/10 1508761980 Scarsa igiene e pulizia in due scuole di Pomezia: l'allarme del sindaco
23/10 1508761200 Girone G. Il Latina Calcio non sfonda a Sassari
23/10 1508760600 Fermati rom che avevano rubato un cartone di sigarette in una tabaccheria
23/10 1508759940 Incidente sulla Pontina: Smart ribaltata all'altezza di Castel Romano
23/10 1508755200 Puliamo Parco Chigi, volontari e associazioni al lavoro per il decoro urbano
23/10 1508750340 Allarme sicurezza alle autolinee: furti, ragazze infastidite e aggressioni
23/10 1508749440 Spettacolo per costruire una scuola in Sierra Leone con la compagnia I Senzanome
23/10 1508747820 Ardea, paura davanti alla scuola: bambino scompare davanti ai cancelli
23/10 1508745300 Tornano i vandali a scuola ad Ardea: via Tanaro chiusa fino al 27 ottobre
23/10 1508744700 Impianto a rifiuti su falde di Aprilia e Velletri: in Regione No di 200 aziende
23/10 1508743380 Magrebino sposa un'italiana per ottenere il permesso di soggiorno: denunciati
23/10 1508739900 Dopo le 15 lauree, per Luciano Baietti arriva l'Italian Values Award