[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La risposta della dott.ssa Carla Delfino

Terrore dei topi? La scoperta che risolve è di una donna italiana FOTO

Solo una donna poteva vincere contro ciò che proprio alle donne fa tanto orrore. Carla Delfino è la salvatrice di tutte le donne che inorridiscono al solo pensiero di poter improvvisamente trovare topi in casa. E per questa scoperta è stata l'unica italiana a vincere il premio Cartier per le migliori iniziative imprenditoriali femminili del Mondo. 
Dottoressa è vero che i ratti sono aumentati così tanto?
«Purtroppo sì, il loro numero è aumentato a dismisura nel tempo fino ai livelli mostruosi di oggi, in 60 anni sono aumentati di 10 volte». 
Perché questa invasione?
«I topi vivono sempre in colonie e ucciderne uno scatena il loro istinto di accoppiarsi. Come in un brutto incubo, più li uccidiamo più aumentano! L’unica soluzione oggi è la prevenzione».
È vero che i topi portano malattie?
«I ratti sono portatori di ben 35 potenziali malattie, trasmesse anche dal solo loro passaggio. Ecco spiegato il nostro innato fastidio nel vederli». 
Terrore più che fastidio...
«Un improvviso incontro con i ratti, specialmente se accade in casa, determina in molte di esse uno stato di stress e ansia continua per il terrore di ritrovarsi topi in ogni anfratto della casa: fra i piedi, addosso mentre dorme, nei mobili, nei vestiti, nelle scarpe, sotto i divani. Per tante donne queste paure sconfinano in veri e propri attacchi di panico». 
Come è arrivata a questo risultato?
«Sono laureata in Storia e ho studiato su antichi libri come nelle diverse civiltà si combatteva questo problema. Poi ho viaggiato  e incontrato le più diverse culture e ho  consultato vecchi manuali nelle biblioteche di Londra, Hong Kong, Parigi, Washington e Roma. Ma ho anche studiato per molti anni la natura, il comportamento dei topi e ho analizzato come le piante se ne difendono».
E cosa hai scoperto?
«Che l'unico modo di combattere i topi è usare la loro arma più potente: l'olfatto. Quindi ho creato un mix di essenze di profumo gradevole per l'uomo, ma estremamente insopportabile all'olfatto dei ratti: ScappaTopo è un repellente naturale che tiene lontani i topi, a base di olii essenziali delle piante e granuli di mais, quindi non uccide i topi, ma li tiene lontano in modo efficace, senza effetti indesiderati per l’utilizzatore e per gli animali domestici».
Come garantisce che funziona?
«La sua formula innovativa, nata dalla ricerca bio-tecnologica italiana, è stata testata con successo dalle Università di Napoli e di Roma».
Perché Scappatopo è meglio delle polpette avvelenate?
«Sono pericolosissime per chi ha bambini piccoli, cani, gatti o altri animali. Dal prossimo anno poi saranno fuori legge, per cui l'unico modo per difendersi sarà chiamare una ditta specializzata con importanti costi a carico della famiglia».

Scappatopo è distribuito da:
AGRI90 - Via Castelli Romani km 10.900 - POMEZIA
Tel. 06 89160128
scappatopo@agri90.com

QUANTO COSTA SCAPPATOPO?
Perché il vero risparmio è nel prevenire il problema, perché una volta che una colonia di topi si stabilisce poi è molto difficile stanarli tutti. Usando trappole o veleni tenderanno a riprodursi di più, con la necessità di far intervenire qualche impresa specializzati con costi ben più alti di quella della prevenzione.
ScappaTopo® si trova nei principali negozi di prodotti per animali.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/11 1511542320 Palazzo fatiscente e pericoloso a Piazza Pia, ordinanze ignorate dal 2001
24/11 1511538540 Porto Rio Martino verso realizzazione, sopralluogo presidente Della Penna
24/11 1511532720 Pomezia, occupazioni abusive, miasmi e degrado: così muore Santa Palomba
24/11 1511530860 Nuova vita per i giardini "Pucci" di Pomezia, presto lavori di riqualificazione
24/11 1511529660 A sei mesi dall'incendio Eco X Canale 5 chiede lumi sulla bonifica del sito
24/11 1511529300 Ardea, le farmacie comunali non saranno vendute: ok alla gestione privata
24/11 1511528880 Tre nuove corse Cotral da Aprilia a Borgo Piave per gli studenti del S.Benedetto
24/11 1511528220 Pomezia, "prove tecniche di coalizione" tra Pd e Psi. Ma non tutti "collaborano"
24/11 1511526780 Città di Pomezia, arrivano i primi 2 colpi dalla sessione invernale del mercato
24/11 1511525280 Scontro tra un'auto e un bus Cotral sull'Appia, gravi madre e figlio
24/11 1511519040 Tombino che sgorga in spiaggia a Nettuno, ma sono acque bianche
24/11 1511518200 Al lavoro il primo Prefetto donna di Latina: sul tavolo la questione migranti
24/11 1511517960 Un flash mob a Frascati per dire 'no' alla violenza contro le donne
24/11 1511517840 Nemmeno con un fiore, le iniziative contro la violenza sulle donne a Cisterna
24/11 1511517480 Ultimi due appuntamenti con Tendance 2017 a Opera Prima Teatro
24/11 1511517360 Premiato il progetto per la costruzione della nuova scuola di piazza Zampetti
24/11 1511517060 Alessandro Cartelli lascia il comando della Polizia Locale di Cori e Lariano
24/11 1511515980 L'associazione Gap in prima linea per la lotta ai cambiamenti climatici
24/11 1511515020 Tentato furto a Nettuno, i ladri in fuga rischiano di investire una donna
24/11 1511514900 Ciampino, forse si salva un pezzo di Agro romano: Sì al museo alla Marcandreola
24/11 1511514840 Regionali a 5 stelle, il Vicesindaco Mancini incontra i Meetup di Nettuno
24/11 1511513640 Un successo la manifestazione "Non è amore" contro la violenza sulle donne
24/11 1511509560 Velletri, iniziative per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne
24/11 1511507580 Inseguimento per le strade di Campoverde: a bordo 4 rom con strumenti da scasso
24/11 1511507280 Ladri al poliambulatorio: svuotata la cassa automatica per le prenotazioni