[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Sconfitto il Budoni 3-0

Latina Calcio 1932, la strada è quella giusta

l'esultanza di Pasquale Iadaresta dopo il goal del vantaggio contro il Budoni (Foto Latina Calcio 1932)
l'esultanza di Pasquale Iadaresta dopo il goal del vantaggio contro il Budoni (Foto Latina Calcio 1932)

Rialza la testa il Latina Calcio 1932 dopo la pesante scoppola di Rieti della prima giornata e lo fa in uno stadio Francioni deserto (il match si è giocato a porte chiuse per decisione del giudice sportivo), ottenendo così i primi tre punti stagionali ai danni di un Budoni che comunque (specialmente nella prima frazione di gioco) ha venduto cara la pelle, a dispetto di quanto il 3-0 finale possa far immaginare. Il primo tempo infatti si conclude a reti inviolate, con le occasioni migliori che capitano proprio agli attaccanti sardi, ma è nella ripresa che i neroazzurri riescono a mettere il turbo e a portare a casa l’intera posta in palio. Mattatore assoluto della contesa, Pasquale Iadaresta, autore di una micidiale doppietta che ha confermato (qualora ce ne fosse ancora bisogno) tutte le sue qualità da bomber di razza. Nel mezzo, al minuto numero 64, il goal di Rabbeni del momentaneo 2-0. “In parte – ha ammesso in sala stampa il mister pontino Andrea Chiappini – eravamo con la testa ancora alla sconfitta subita a Rieti, non eravamo convinti delle nostre potenzialità e abbiamo permesso loro di prendere coraggio. Nel secondo tempo però siamo scesi in campo con un atteggiamento completamente diverso, ci siamo sbloccati ed il risultato ci ha dato ragione”. “Nella ripresa – ha spiegato – abbiamo palleggiato bene, dove volevamo. Dobbiamo fare dei movimenti senza palla, con il 4-3-3, quella che è la qualità migliore l’abbiamo persa. Nei secondi 45 minuti di gioco abbiamo palleggiato molto di più e dopo la rete del vantaggio la partita è andata in discesa”. Soddisfatto del risultato (e non potrebbe essere altrimenti) anche l’eroe di giornata, Pasquale Iadaresta, autore della doppietta che ha messo in ghiaccio il match: “ Ci tenevamo – ha dichiarato il bomber ai microfoni di tutto latina.com – a scrollarci di dosso il peso della sconfitta di Rieti. Ci siamo allenati con rabbia e attenzione e questo lo abbiamo un po pagato in avvio. Essendo in costruzione ci abbiamo messo un po di tempo, il gol ha sbloccato la partita ed è stato tutto più semplice. Il gol è istinto, per caratteristiche so che Rabbeni mette la palla morbida sul secondo palo. Se l'attaccante pensa, fa fatica. Ho seguito l’istinto ed è andata bene così”. Domenica prossima il Latina sarà di scena sul campo del Cassino, partita sentitissima da parte di tutto l’ambiente neroazzurro: “sarà un esame di maturità – ha chiosato mister Chiappini – non dobbiamo dimenticare gli errori commessi a Rieti ed affrontare questa trasferta con un atteggiamento diverso, ripartendo dal Latina visto nel secondo tempo contro il Budoni”.  



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:05 1505819100 Ad Ardea un caso di Chikungunya: questa mattina iniziata la disinfestazione
12:56 1505818560 Processo Albafor, il Sindaco di Albano oggi in udienza davanti ai giudici
12:49 1505818140 Ladro di abiti di lusso scappa in mezzo ai campi ma i carabinieri lo arrestano
12:41 1505817660 Istituita l'isola ecologica a Fontana di Papa, a due passi dalla Nettunense
11:33 1505813580 Giri lascia la presidenza della commissione trasporti: «Impegni lavorativi»
11:09 1505812140 Cancelli anti-degrado nella cattedrale San Marco di Latina
10:00 1505808000 Stazione Pomezia, sindaco: «Non è vero che io e Corrado siamo rimasti immobili»
09:47 1505807220 Un pontino alla guida dell’Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari
09:42 1505806920 400 firme per chiedere un'ordinanza per la chiusura della Sep di Pontinia
09:42 1505806920 Maltempo, Coldiretti: Nel Lazio +222% di pioggia, non fa bene all'agricoltura
09:32 1505806320 Tornano i posti disabili in piazza San Clemente. Adesso manca solo la rampa
08:50 1505803800 23enne pestata a morte, svolta nelle indagini: arrestati la zia e il cognato
07:46 1505799960 Scontro frontale su via dei Rutuli tra due auto: tre feriti
07:39 1505799540 Scontro tra autobus e camion sull'autostrada A1, muore conducente pontino
18/09 1505764680 Approda ad Anzio lo yatch extra lusso Electa, mistero sui passeggeri a bordo
18/09 1505754540 Droga dalla Colombia ad Aprilia e Latina, latitanza finita per un 22enne
18/09 1505753580 Scontro tra due auto all'incrocio, tra i cinque feriti anche due minori
18/09 1505752140 Scuola Toscanini, la protesta dei genitori: "Vogliamo rassicurazioni ufficiali"
18/09 1505746260 Addio ad Arnaldo Serra, ex Sindaco di Nettuno nel cuore dei cittadini
18/09 1505746140 Vertice in Regione per la Chikungunya, Anzio “pizzica” ancora il Comune di Roma
18/09 1505743800 Allenamento "urbano" a Pomezia per comprare un'ambulanza alla Croce Rossa
18/09 1505741040 Rifiuti, fondi regionali… per pochi intimi. E si insiste con gli inceneritori
18/09 1505739360 Campo di calcio Selva dei Pini, Comune: «Società ci giocava abusivamente»
18/09 1505739300 Anzio Calcio, ancora un Ko al Bruschini
18/09 1505738580 Airone Calcio, una sola squadra al comando