[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Latina, ultimo giorno di colloqui

Azienda speciale ABC: pronta entro settembre. In 75 per 3 posti (gratis) al Cda

Il nuovo alfabeto e la nuova grammatica amministrativa anche in tema di rifiuti, iniziano a farsi sentire a Latina. Entro settembre verrà ufficializzata la sua nascita. 
Intanto, tra lunedì e la giornata di oggi, il Comune ha fatto i colloqui per scegliere i tre membri del Consiglio di amministrazione dell'Azienda Beni Comuni, che sta per prendere il posto di Latina Ambiente Spa.  Sebbene le tre poltrone non prevedano alcuna retribuzione, ma solo i rimborsi spese, ben 75 persone si sono fatte avanti, due fuori tempo massimo. Un bel lavorone, quindi, è stata già la selezione a tamburo battente dei tre consiglieri d'amministrazione dell’Azienda speciale. Vediamo i passaggi salienti fino al decollo dell'ABC. 


ENTRO SETTEMBRE ABC OPERATIVA
Ultimata la selezione dei tre membri del Cda e ottenuta l'asseverazione del Piano Economico Finanziario (PEF) dalla società che si è incaricata di realizzarla, si procederà alla costituzione dell'azienda speciale davanti al notaio, entro settembre. Da quel momento l'azienda sarà operativa. Contestualmente verrà avviata la selezione pubblica del Direttore generale, che sarà poi quello che gestirà tutti i passaggi gestionali. Sarà questa l’nica figura di vertice retribuita con un consistente stipendio. Nel frattempo sono già stati avviati i contatti con i sindacati per instaurare la trattativa che porterà agli accordi aziendali e il passaggio delle maestranze. Entro questa settimana verranno decisi i nomi dei membri del Cda. 


QUANDO PARTE LA MACCHINA E COSA SERVE?
La macchina partirà concretamente il primo gennaio 2018. La grande sfida è soprattutto far decollare la raccolta dei rifiuti “porta a porta” fatta per bene e su tutto il territorio comunale.  A tale scopo occorre una pianificazione economico-finanziaria importante. L'ABC deve ottenere un finanziamento di oltre 12 milioni dalla Cassa Depositi e Prestiti o da altro istituto per comprare i mezzi e le attrezzature. Anche qui, si procederà con gara pubblica a caccia dell'offerta migliore. Di pari passo, serve una pianificazione dettagliata sul territorio. L'Amministrazione prevede che il tutto si completi entro un anno a partire dal giugno dell'anno prossimo. 


IL NODO LAVORATORI
Nell'immediato l'Ente dovrà andare avanti sostanzialmente con l'organizzazione attuale del servizio. Come impone il Contratto collettivo nazionale di lavoro per le aziende pubbliche sui servizi ambientali, ABC dovrà riassumere quelli che vanno dal 1° al 5° livello: 169 lavoratori. Ma con la riorganizzazione del servizio a Piazza del Popolo si ipotizza di poter reimpiegare la parte impiegatizia (personale cosiddetto fuori produzione), magari con qualche part-time e/o prepensionamento. 
Ma si prevede di arrivare a 203 persone, una volta che l'azienda speciale funzionerà a regime. Come selezionare gli ulteriori 34 lavoratori per arrivare a tale organico ampliato, lo deciderà il Direttore generale. Comunque, sicuramente si dovrà tenere conto dell'anzianità di servizio per gli interinali e con una finestra di attenzione per coloro che hanno operato attraverso la cooperativa del cosiddetto riassetto. 
Il piano dell'Amministrazione Coletta  prevede anche che nel tempo all'ABC vengano assegnati altri servizi, cosicché anche i lavoratori precari più giovani possano avere una prospettiva occupazionale.  

CONTROLLO CIVICO E RISULTATI DI GESTIONE
A vegliare sulla gestione dell'ABC sarà un Comitato di sorveglianza composto da cittadini, che ancora non c'è. Occorre prima coinvolgere la cittadinanza, una volta avviata la macchina: qui si vedrà se la gente davvero vorrà e saprà partecipare o continuare invece a delegare. Una volta che funzionerà a regime, cioè con la raccolta differenziata al 71%, l'Amministrazione Coletta è convinta che ABC realizzerà il 30% di costi in meno rispetto a quanto ottenuto in quasi 20 anni con Latina Ambiente (19 milioni di euro anziché 25 milioni).  La realtà ci dirà se ci hanno visto giusto. 

IL NODO FINANZIARIO
Una volta ottenuto il mutuo da 12 milioni di euro per dare subito liquidità all'ABC, la liquidità verrà erogata all'Azienda anticipando l'80% dei primi quattro mesi di canone (fino ad aprile 2018). Il restante 20% verrà conguagliato tutto insieme dopo questo periodo, quando l'azienda sarà già in grado di camminare con le sue gambe. Il mutuo andrà ammortizzato in 10 anni. Va infine approntato il contratto di servizio. Il tutto, giova ricordarlo, va fatto entro il 31 dicembre di quest’anno perché poi non sarà più possibile ottenere altre proroghe dal Tribunale per l’esercizio provvisorio della fallita Latina Ambiente Spa.

Francesco Buda
 

Tags: latina  abc  cda 


Articoli Correlati:

21/09 Latina, ecco chi sono Nominati i tre componenti del Cda dell'azienda di igiene urbana ABC Ecco i tre nomi del Consiglio di amministrazione dell'Azienda Speciale per i rifiuti di Latina, ...
18/09 Latina, igiene urbana Cda dell'azienda speciale Abc: finiti i colloqui. Attesa per i nomi Sono terminati questa mattina i colloqui per trovare i tre membri del Consiglio di amministrazione ...
2015 Nessun tecnico, tutti amici e parenti CdA Acqualatina, rivince Forza Italia: strani intrecci di politica e poltrone Il Partito Democratico lo aveva giurato e gridato ai quattro venti: i nuovi organismi dirigenti, ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:54 1506275640 Serie C1, Girone B. United Aprilia, la prima volta non si scorda mai...
19:44 1506275040 Serie C1, Girone B. L'Atletico Anziolavinio parte col piede giusto
19:25 1506273900 Serie A. Axed Latina, non basta il primo tempo. Vince il Kaos 8-5
19:00 1506272400 Chikungunya, donna incinta di Anzio con il virus ricoverata all’ospedale Latina
18:56 1506272160 Migrante agitato al Policlinico di Nettuno, arrivano le Forze dell’ordine
17:13 1506265980 Tragedia all'Air Show di Terracina, un morto. Mistero sul secondo pilota
16:55 1506264900 Guasto idrico a Torvaianica, tre vie senz'acqua fino a sera: ecco dove
14:11 1506255060 Biogas ad Anzio, rinviata a novembre la Conferenza sei servizi in Regione
14:09 1506254940 Scuola di via Aniene, il Pd di Nettuno contro la giunta: “Basta scaricabarile”
13:34 1506252840 Terracina, guida la moto drogato e resta coinvolto in un incidente: denunciato
11:41 1506246060 Baby ladre da Aprilia con borsa schermata rubano in una profumeria di lusso
09:53 1506239580 Chikungunya, stanotte la disinfestazione da zanzare su 4 vie di Ardea: ecco dove
09:21 1506237660 Bracciante indiano gratta e vince 500mila euro: biglietto acquistato a Terracina
09:12 1506237120 Aprilia, auto parcheggiata in garage va a fuoco: accertamenti sulle cause
23/09 1506186840 Mensa scolastica “smart” a Sermoneta: una app per le famiglie
23/09 1506186300 Sabaudia ricorda il sacrificio del carabiniere Salvo D'Acquisto ucciso dalle SS
23/09 1506186120 Festa Democratica, prove di dialogo tra Pd e Lbc. Incognita elezioni regionali
23/09 1506183120 Il Comune di Anzio annuncia il rifacimento del Lungomare di Lavinio e dintorni
23/09 1506182880 Motore in avaria a largo di Anzio, la Polizia Nautica salva tre persone
23/09 1506172800 Concerto blindato per Stefano D'Orazio ad Ariccia: imponenti misure di sicurezza
23/09 1506171660 Atral sciopera: corse insufficienti per Stazioni e Istituto Agrario
23/09 1506168000 Navette scolastiche: non c’è posto per tutti. Studenti a piedi sulla Pontina
23/09 1506163440 La mamma di Pennacchi al Capo dello Stato: "Niente sconti a chi me l'ha ucciso"
23/09 1506152760 Controlli nei locali notturni in provincia di Roma: 1 su 2 non sono in regola
23/09 1506152160 "Viaggi nell’Agro Pontino-Vita vitis vinum” a Casale del Giglio il 24 settembre