[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La vicenda ha molti punti oscuri

Impianti pubblicitari a Nettuno, Fassina chiede l’intervento dell’Antimafia

“Abbiamo inviato oggi  una lettera alla Presidente della Commissione Antimafia della Camera dei Deputati, Onorevole Rosi Bindi, affinché venga valutata l’opportunità di disporre un approfondimento conoscitivo da parte della Commissione, sulle attività del Comune di Nettuno, con particolare riferimento al settore delle affissioni pubblicitarie, per accertare l’eventuale esistenza di comportamenti illeciti di rilievo associativo”.

Lo scrive in una sorprendete nota stampa Stefano Fassina, deputato di SI. “Ci è stato infatti segnalato che una Ditta operativa da anni nel settore della pubblicità è stata costretta a rimuovere i propri cartelloni sanzionati in aree su cui ditte concorrenti hanno poi istallato i propri impianti pubblicitari. Ancora più grave sarebbe, se risultasse vero quanto affermato nelle denunce, allegate alla lettera alla Presidente Bindi, l’atteggiamento di alcuni funzionari dell’amministrazione pubblica, verso la Ditta in questione che si dichiara vittima di una vera e propria persecuzione. Certo non è rassicurante il fatto che recentemente due degli Assessori della Giunta che avevano deleghe inerenti alle Attività Produttive e al Bilancio abbiano rassegnato le proprie dimissioni. Noi di SI chiediamo sia fatta chiarezza su quanto esposto”.

Non è ben chiaro dalla nota a quale ditta si riferisce Fassina, quello che è certo è che da anni la Polizia locale sta portando avanti una battaglia senza sosta nei confronti di un gestore che non ha ottemperato alle ingiunzioni di rimozione degli impianti abusivi, diventi tali dopo l’approvazione del Regolamento comunale avvenuto sotto la giunta Chiavetta. Tutti gli operatori tranne uno hanno ottemperato all’ingiunzione di rimozione e l’unico rimasto ha poi agito in una situazione di monopolio, al punto che chi aveva ottemperato alla rimozione ha poi avviato un’azione legale nei confronti del Comune perché continuava a far operare un soggetto in danno a tutti gli altri. Vista la selva di ricorsi c’è voluto del tempo per attendere esiti e giudizi, tuttavia tutti gli impianti sono stati più volte sanzionati come abusivi. Anche sotto elezioni, diversi candidati che avevano acquistato spazi pubblicitari, hanno poi rescisso il contratto per l’irregolarità degli impianti che non gli era stata segnalata al momento dell’acquisto. Di recente, dopo l’ingiunzione alla rimozione di un impianto in curva, all’altezza del Santuario di Nostra Signora delle Grazie, una ditta di operai è stata sorpresa dalla Polizia locale a praticare dei fori sul marciapiede pubblico per l’istallazione, senza autorizzazione di un ennesimo impianto non a norma. Si resta in attesa di accertamenti ora da parte della Commissione guidata da Rosy Bindi, che si spera possa fare chiarezza sull’intera vicenda che nasce da lontano e, a quanto pare, non è ancora finita.



Articoli Correlati:

2017 Cause e denunce tra ditte Cartelloni pubblicitari a Nettuno, dopo l'esposto di Fassina parlano altre ditte La controversia sui pannelli pubblicitari nel Comune di Nettuno, che ha interessato anche il deputato ...
2017 Dopo i controlli della Polizia locale Impianto pubblicitario abusivo a Nettuno, prima il verbale e poi la rimozione Il Comune di Nettuno ha disposto la rimozione di un impianto pubblicitario abusivo.  “Premesso che – si legge nella ...
2017 Dopo nove anni insieme L’amore di Simone e Rosa sui manifesti a Nettuno per l’Anniversario di nozze Nove anni di amore, sette di convivenza due di matrimonio. Simone Castaldi, di Nettuno ha voluto ...
2017 Dopo una lunga contesa Impianti pubblicitari abusivi a Nettuno, iniziata la rimozione di 45 pannelli E’ stata una lunga battaglia quella portata avanti dall’Amministrazione locale e dalla Polizia locale per l’abbattimento ...
2016 Saranno coperti per gli eventi E’ ancora protesta in Comune, guerra di manifesti contro l'amministrazione Sono apparsi nella notte una serie di manifesti di protesta, affissi dai consiglieri di opposizione che ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:51 1516207860 Paura in via Eschieto a Nettuno, albero distrugge il muro di una abitazione
17:37 1516207020 Taglio dell'assistenza scolastica ad Ardea, i genitori denunciano il Sindaco
17:30 1516206600 'Questioni di inclusione', all'Istituto Ardea 1 lo psichiatra Paolo Crepet
17:24 1516206240 Controlli sul lungomare di Torvaianica, 2 arresti per detenzione di stupefacente
17:22 1516206120 Arrestato un 35enne di Aprilia trovato in possesso di droga ai fini di spaccio
17:21 1516206060 Alla guida di un'auto rubata causa incidente, 25enne denunciato
16:55 1516204500 Il forte vento sradica due grossi pali della Telecom, Protezione civile a lavoro
16:53 1516204380 Giovanissimi. Unipomezia, mister Benotti soddisfatto dalla reazione
16:39 1516203540 Giovanissimi Elite. Fortitudo Futsal Pomezia, parte l'operazione Play Off
16:31 1516203060 Liquami nella case di via Roma a Pavona, intervengono i vigili del fuoco
16:27 1516202820 Arrivati dalla Regione Lazio 400mila euro di finanziamenti per le scuole
15:39 1516199940 Nuovo servizio "Tu passi" per eliminare le code nei servizi al cittadino
15:16 1516198560 Pallanuoto, Serie C. Anzio Pallanuoto a punteggio pieno
15:10 1516198200 Accesso al mare di Torvajanica, al via i lavori per due nuove passerelle
15:08 1516198080 Nettuno-Velletri bloccata per il crollo di un pino, arbusto cade in via Eschieto
14:50 1516197000 Anzio Calcio, il nuovo allenatore è Marco Ghirotto
14:27 1516195620 Amatoriale, Torneo Slowpitch Città di Nettuno allo Sprint Finale
13:52 1516193520 The Harvest: in sala il docu-film sul caporalato dei sikh di Sabaudia
13:43 1516192980 Il Carnevale popolare di Velletri 2018 al via dal 28 gennaio
13:43 1516192980 Femminile, Serie D. La Coccinellla sbanca anche Vallerano
13:40 1516192800 Il 20 gennaio parte la riforestazione del territorio di Sermoneta
13:31 1516192260 Pino marittimo crolla all'interno di una abitazione, paura ad Anzio
13:17 1516191420 Processo Albafor, udienza il 25 gennaio. Sentenza attesa a febbraio
11:43 1516185780 Clochard aggressivo ad Albano, la segnalazione giunta alle forze dell'ordine
11:11 1516183860 Novità in Comune: nuovo assessore all'Urbanistica. Carnevale si slega dal Pd