[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La vicenda ha molti punti oscuri

Impianti pubblicitari a Nettuno, Fassina chiede l’intervento dell’Antimafia

“Abbiamo inviato oggi  una lettera alla Presidente della Commissione Antimafia della Camera dei Deputati, Onorevole Rosi Bindi, affinché venga valutata l’opportunità di disporre un approfondimento conoscitivo da parte della Commissione, sulle attività del Comune di Nettuno, con particolare riferimento al settore delle affissioni pubblicitarie, per accertare l’eventuale esistenza di comportamenti illeciti di rilievo associativo”.

Lo scrive in una sorprendete nota stampa Stefano Fassina, deputato di SI. “Ci è stato infatti segnalato che una Ditta operativa da anni nel settore della pubblicità è stata costretta a rimuovere i propri cartelloni sanzionati in aree su cui ditte concorrenti hanno poi istallato i propri impianti pubblicitari. Ancora più grave sarebbe, se risultasse vero quanto affermato nelle denunce, allegate alla lettera alla Presidente Bindi, l’atteggiamento di alcuni funzionari dell’amministrazione pubblica, verso la Ditta in questione che si dichiara vittima di una vera e propria persecuzione. Certo non è rassicurante il fatto che recentemente due degli Assessori della Giunta che avevano deleghe inerenti alle Attività Produttive e al Bilancio abbiano rassegnato le proprie dimissioni. Noi di SI chiediamo sia fatta chiarezza su quanto esposto”.

Non è ben chiaro dalla nota a quale ditta si riferisce Fassina, quello che è certo è che da anni la Polizia locale sta portando avanti una battaglia senza sosta nei confronti di un gestore che non ha ottemperato alle ingiunzioni di rimozione degli impianti abusivi, diventi tali dopo l’approvazione del Regolamento comunale avvenuto sotto la giunta Chiavetta. Tutti gli operatori tranne uno hanno ottemperato all’ingiunzione di rimozione e l’unico rimasto ha poi agito in una situazione di monopolio, al punto che chi aveva ottemperato alla rimozione ha poi avviato un’azione legale nei confronti del Comune perché continuava a far operare un soggetto in danno a tutti gli altri. Vista la selva di ricorsi c’è voluto del tempo per attendere esiti e giudizi, tuttavia tutti gli impianti sono stati più volte sanzionati come abusivi. Anche sotto elezioni, diversi candidati che avevano acquistato spazi pubblicitari, hanno poi rescisso il contratto per l’irregolarità degli impianti che non gli era stata segnalata al momento dell’acquisto. Di recente, dopo l’ingiunzione alla rimozione di un impianto in curva, all’altezza del Santuario di Nostra Signora delle Grazie, una ditta di operai è stata sorpresa dalla Polizia locale a praticare dei fori sul marciapiede pubblico per l’istallazione, senza autorizzazione di un ennesimo impianto non a norma. Si resta in attesa di accertamenti ora da parte della Commissione guidata da Rosy Bindi, che si spera possa fare chiarezza sull’intera vicenda che nasce da lontano e, a quanto pare, non è ancora finita.



Articoli Correlati:

21/10 Cause e denunce tra ditte Cartelloni pubblicitari a Nettuno, dopo l'esposto di Fassina parlano altre ditte La controversia sui pannelli pubblicitari nel Comune di Nettuno, che ha interessato anche il deputato ...
05/10 Dopo i controlli della Polizia locale Impianto pubblicitario abusivo a Nettuno, prima il verbale e poi la rimozione Il Comune di Nettuno ha disposto la rimozione di un impianto pubblicitario abusivo.  “Premesso che – si legge nella ...
12/09 Dopo nove anni insieme L’amore di Simone e Rosa sui manifesti a Nettuno per l’Anniversario di nozze Nove anni di amore, sette di convivenza due di matrimonio. Simone Castaldi, di Nettuno ha voluto ...
26/07 Dopo una lunga contesa Impianti pubblicitari abusivi a Nettuno, iniziata la rimozione di 45 pannelli E’ stata una lunga battaglia quella portata avanti dall’Amministrazione locale e dalla Polizia locale per l’abbattimento ...
2016 Saranno coperti per gli eventi E’ ancora protesta in Comune, guerra di manifesti contro l'amministrazione Sono apparsi nella notte una serie di manifesti di protesta, affissi dai consiglieri di opposizione che ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:16 1508822160 Pallanuoto, Gli Under 9 ed Under 11 della Roman Sport City brillano ad Aprilia
23/10 1508788080 Serie C1 Girone B. La Fortitudo Futsal Pomezia sale sull’ottovolante
23/10 1508771520 Successo senza sforzo al Centro di Formazione Nls Academy di Pomezia
23/10 1508769180 Un gufo reale fa il nido in piazza Mazzini a Nettuno, ecco le immagini
23/10 1508769060 Alicandri: “Biotestamento, nell’Appello dei Sindaci manca solo Casto da Nettuno”
23/10 1508768880 Il nuovo segretario del Pd di Anzio: “Ci lasceremo alle spalle le sconfitte”
23/10 1508768400 Girone G. Anzio Calcio, prosegue la maledizione del Bruschini
23/10 1508767380 Serie C, Girone B. Onda Volley Anzio, è un inizio devastante
23/10 1508766000 Rugby, Serie C1 Girone G. Rugby Anzio, trasferta amara a Segni
23/10 1508765880 Black out a Torvaianica Alta: arriva il risarcimento danni per alcuni residenti
23/10 1508764860 Serie B, la Bull Basket Latina cade a Santa Marinella nella seconda giornata
23/10 1508762760 Serie C1 Girone B. La United Aprilia travolge il Parioli
23/10 1508762040 Superlega, una Top Volley incerottata si arrende a Bari nella seconda giornata
23/10 1508761980 Scarsa igiene e pulizia in due scuole di Pomezia: l'allarme del sindaco
23/10 1508761200 Girone G. Il Latina Calcio non sfonda a Sassari
23/10 1508760600 Fermati rom che avevano rubato un cartone di sigarette in una tabaccheria
23/10 1508759940 Incidente sulla Pontina: Smart ribaltata all'altezza di Castel Romano
23/10 1508755200 Puliamo Parco Chigi, volontari e associazioni al lavoro per il decoro urbano
23/10 1508750340 Allarme sicurezza alle autolinee: furti, ragazze infastidite e aggressioni
23/10 1508749440 Spettacolo per costruire una scuola in Sierra Leone con la compagnia I Senzanome
23/10 1508747820 Ardea, paura davanti alla scuola: bambino scompare davanti ai cancelli
23/10 1508745300 Tornano i vandali a scuola ad Ardea: via Tanaro chiusa fino al 27 ottobre
23/10 1508744700 Impianto a rifiuti su falde di Aprilia e Velletri: in Regione No di 200 aziende
23/10 1508743380 Magrebino sposa un'italiana per ottenere il permesso di soggiorno: denunciati
23/10 1508739900 Dopo le 15 lauree, per Luciano Baietti arriva l'Italian Values Award