[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Una vittoria netta e convincente

Serie C1, Fortitudo Pomezia - United Aprilia : il Big Match visto dai pometini

La Fortitudo Futsal Pomezia supera anche lo scoglio United Aprilia con il punteggio di 6-3 e chiude il girone di andata al secondo posto in solitaria con una sola lunghezza di svantaggio dalla corazzata Italpol. Al Palalavinium arriva una vittoria netta e convincente per la Banda guidata da Mister Stefano Esposito, contro una squadra che veniva da dieci vittorie consecutive e che più di tutti aveva stupito gli addetti ai lavori. La Fortitudo Pomezia deve rinunciare per la seconda gara consecutiva a Rozzi per i postumi dell’infortunio muscolare rimediato contro il Minturno ma riesce ad imporsi contro una diretta concorrente per la corsa ai playoff con una grande prestazione. I ragazzi di Mister Stefano Esposito sono rimasti concentrati e aggrappati alla partita benché lo United sia riuscito a passare per ben due volte in vantaggio (0-1 con cui si concluso il primo tempo e 1-2 nei primi minuti del secondo), rispettando lo United, riconoscendone le indiscusse qualità. A mettere i panni di giustizieri della squadra apriliana ci hanno pensato il solito Capitan Zullo autore di una strepitosa doppietta, William Viglietta, Walter Potrich, Simone De Simoni e l’ex Andrea Lippolis che si è tolto qualche sassolino dalla scarpa, ci piace sottolineare ancora questa volta che tutti e tre i marcatori della giornata siano Pometini. Altri tre punti fanno rimanere i ragazzi di Esposito in scia dell’Italpol.

La Partita – La Fortitudo Futsal Pomezia fa valere subito la sua voglia di vincere e si riversa nella metà campo dell’United Aprilia che difende con i denti nei propri 10 metri e cerca di colpire con improvvise verticalizzazioni. Il primo acuto è di Viglietta che prende il palo, poi sarà Galieti a rendersi pericoloso. La partita è intensa e ben giocata da entrambe le compagini, i due portieri saranno protagonisti di ottimi interventi ma l’equilibrio nella prima frazione di gioco verrà rotto da una punizione velenosa di Barbarisi che si infila tra la barriera e il palo. La Fortitudo alza i ritmi ma un attento Filippini negherà la gioia del pari nella prima frazione che si conclude con lo United Aprilia in vantaggio. Nel secondo tempo la musica sembra diversa con la Fortitudo che mette alle corde la United e dopo una manciata di secondi trova il pari con un gol di prepotenza di capitan Daniele Zullo, dopo il pari la Fortitudo commette l’errore di pensare che avrà vita facile nel secondo tempo perché lo United è squadra quadrata e ben allenata intensifica il pressing e su una veloce ripartenza orchestrata da Pacchiarotti e De Cicco troverà il secondo vantaggio proprio con quest’ultimo che calcia a porta vuota. La Fortitudo non ci sta e soprattutto non ci sta il suo capitano che suona la carica e impatta ancora il risultato sugli sviluppi di un calcio piazzato. A quel punto si, la Fortitudo comincia a sentire che la partita può farla sua e come i predatori comincia a fiutare l’odore della preda. I ritmi e la qualità delle giocate aumentano esponenzialmente e su un rapido scambio sarà Walter Potrich un altro pometino doc a trovare il gol che taglia le gambe allo United. Sul gol bisogna registrare un’ indecisione di Michael Filippini che magari avrà risentito della classica partita dell’ex anche se pochi minuti prima era stato miracoloso su Zullo. Con la Fortitudo in vantaggio Mister Serpietri deve cambiare modo di giocare e concedere qualche metro in più di campo ai ragazzi di Stefano Esposito che non si lasciano sfuggire l’occasione di ipotecare la vittoria e prima si porteranno sul 4-2 con il beniamino del pubblico Andrea Lippolis con un boato pauroso del Palalavinium e poi ancora con William Viglietta che realizza il 5-2 con una bordata delle sue. Lo United Aprilia a questo punto si gioca la carta del portiere di movimento e ovviamente in quanto ottima squadra la tattica gli porta in dote comunque il 5-3 che sembra dare qualche speranza a 2 minuti dalla fine ma una palla recuperata dalla Fortitudo con Simone De Simoni e la successiva accelerazione dello stesso varranno il 6-3 che chiude definitivamente la contesa. A fine gara strette di mano e reciproci complimenti per quella che è stata una gara dall’alto tasso tecnico e temperamentale e le solite due battute con il mister che si ritiene estremamente soddisfatto della prova della sua squadra e della pazienza che i ragazzi hanno avuto per portare a casa l’intera posta in palio.



Articoli Correlati:

2017 Sconfitta a testa alta Serie C1. Fortitudo Pomezia - United Aprilia: il Big match visto dagli apriliani La United Aprilia esce sconfitta dal Big Match della tredicesima giornata di campionato, ma abbandona ...
2016 Grandissimi acquisti per Trobiani La United pesca tra i gioielli di casa Pomezia: il Mago Lippolis e Filippini Si chiude alla grandissima il mercato della United Aprilia che, dopo i numerosi acquisti dei ...
2016 Spicca Alatri - Fortitudo Futsal Pomezia Serie C2. Coppa Lazio, sorteggiati gli accoppiamenti per i 14esimi di finale Sono stati sorteggiati dal Comitato Regionale Lazio gli accoppiamenti per i quattordicesimi di finale della ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/01 1516216200 Ardea, caos assemblea pubblica, la situazione degenera: sindaco scortato fuori
17/01 1516213620 Ennesimo incidente sulla Pontina, auto centra il guard rail spartitraffico
17/01 1516207860 Paura in via Eschieto a Nettuno, albero distrugge il muro di una abitazione
17/01 1516207020 Taglio dell'assistenza scolastica ad Ardea, i genitori denunciano il Sindaco
17/01 1516206600 'Questioni di inclusione', all'Istituto Ardea 1 lo psichiatra Paolo Crepet
17/01 1516206240 Controlli sul lungomare di Torvaianica, 2 arresti per detenzione di stupefacente
17/01 1516206120 Arrestato un 35enne di Aprilia trovato in possesso di droga ai fini di spaccio
17/01 1516206060 Alla guida di un'auto rubata causa incidente, 25enne denunciato
17/01 1516204500 Il forte vento sradica due grossi pali della Telecom, Protezione civile a lavoro
17/01 1516204380 Giovanissimi. Unipomezia, mister Benotti soddisfatto dalla reazione
17/01 1516203540 Giovanissimi Elite. Fortitudo Futsal Pomezia, parte l'operazione Play Off
17/01 1516203060 Liquami nella case di via Roma a Pavona, intervengono i vigili del fuoco
17/01 1516202820 Arrivati dalla Regione Lazio 400mila euro di finanziamenti per le scuole
17/01 1516199940 Nuovo servizio "Tu passi" per eliminare le code nei servizi al cittadino
17/01 1516198560 Pallanuoto, Serie C. Anzio Pallanuoto a punteggio pieno
17/01 1516198200 Accesso al mare di Torvajanica, al via i lavori per due nuove passerelle
17/01 1516198080 Nettuno-Velletri bloccata per il crollo di un pino, arbusto cade in via Eschieto
17/01 1516197000 Anzio Calcio, il nuovo allenatore è Marco Ghirotto
17/01 1516195620 Amatoriale, Torneo Slowpitch Città di Nettuno allo Sprint Finale
17/01 1516193520 The Harvest: in sala il docu-film sul caporalato dei sikh di Sabaudia
17/01 1516192980 Il Carnevale popolare di Velletri 2018 al via dal 28 gennaio
17/01 1516192980 Femminile, Serie D. La Coccinellla sbanca anche Vallerano
17/01 1516192800 Il 20 gennaio parte la riforestazione del territorio di Sermoneta
17/01 1516192260 Pino marittimo crolla all'interno di una abitazione, paura ad Anzio
17/01 1516191420 Processo Albafor, udienza il 25 gennaio. Sentenza attesa a febbraio