La nostra risposta è: DIPENDE!

È proprio necessario togliere i denti del giudizio?

Abbiamo deciso di dedicare un articolo a questo spinoso argomento, dato che è una delle domande che spesso i nostri pazienti ci pongono.

È bene precisare che i denti del giudizio NON sono sempre da estrarre. Non arrecano alcun disturbo se hanno gli spazi adeguati e se il paziente riesce a mantenerli puliti. Spesso invece ci sono delle situazioni cliniche in cui è consigliato estrarli e in altre è proprio necessario, ad esempio:

• se è troppo piccolo lo spazio per una normale eruzione: non ha spazio per uscire

• se sono malposizionati tanto da compromettere le normali manovre di igiene domiciliare

• se si sono verificati ripetuti episodi di dolore o ascessi

• se è necessario creare spazi per allineare i denti durante un trattamento ortodontico

• se sono interessati da gravi processi cariosi o possono predisporre a carie i molari attigui.

Nel caso in sui si reputi necessario procedere con una o più estrazioni, è sempre fondamentale fare una visita accurata e indagare anche con una radiografia panoramica forma e posizione delle radici. Qualora si sospetti che le radici abbiamo conformazioni anatomiche complesse o se vi è vicinanza alle strutture nervose occorrerà una Tac 3D che renda visibile tridimensionalmente forma e posizione dei denti (lo Studio Dentistico Villa Albanese dispone, ad uso esclusivo dei suoi pazienti, di tutti i macchinari necessari per eseguire gli esami radiografici).

DOTT. GIANNI ALBANESE E DOTTORESSA TATIANA VILLA CASTANEDA

È DOLOROSO TOGLIEREI DENTI DEL GIUDIZIO?
Anche qui la risposta è DIPENDE. Durante l’intervento non si avverte alcun dolore grazie alla somministrazione di anestetico locale, ciò che può variare da paziente a paziente è la velocità di guarigione ed il dolore post-operatorio. I disagi legati ad una estrazione dentale dipendono da molteplici varianti, la prima di tutte è la difficoltà dell’estrazione. Un secondo fattore molto determinante, assolutamente soggettivo e non prevedibile è la soglia al dolore di ognuno di noi, persone sottoposte allo stesso stimolo rispondo in modo diverso, anche la velocità di guarire e cicatrizzare cambia da paziente a paziente in base all’età, alla presenza di patologie, ad alcuni farmaci, al fumo all’assunzione di alcol ed altro.

COME RIDURRE AL MINIMO I DISAGI DI UN’ESTRAZIONE DENTALE?
Beh inutile dire che la cosa principale è affidarsi ad un chirurgo con esperienza, può sembrare strano ma in mani esperte la maggior parte delle estrazioni dura solo una decina di minuti, conoscere le adeguate tecniche di chirurgia estrattiva consente di ridurre i tempi dell’intervento e una mucosa sottoposta ad intervento breve e poco invasivo guarisce prima.
Ovviamente ci sono anche estrazioni più complesse come denti malposizionati (coricati o completamente inclusi) o molto vicini alle strutture nervose, si tratta di interventi dove spesso è necessario incidere e consumare un po’ di osso e in questi casi oltre alla bravura del chirurgo è bene utilizzare strumenti meno invasivi. Oggi abbiamo a disposizione un piccolo gioiello tecnologico che non tutti conoscono: si tratta del manipolo piezoelettrico. Con questo strumento innovativo è possibile liberare il dente grazie a delle delicate vibrazioni che riducono notevolmente anche il gonfiore post-operatorio. Una accurata terapia farmacologica , seguire le nostre indicazioni e un po’ di riposo faranno il resto.

COS’È LA CHIRURGIA PIEZOELETTRICA?
La piezochirurgia è una rivoluzione assoluta nel campo della chirurgia ossea. L’apparecchio piezoelettrico è uno strumento chirurgico tecnologico che mediante la trasmissione di microvibrazioni a frequenza ultrasonica riesce a tagliare l’osso in modo delicato e preciso. Il grande vantaggio di questo strumento rispetto ai bisturi e alle frese tradizionali è la sua azione estremamente selettiva nei confronti dell’osso, preserva i tessuti vicini e di conseguenza rende possibile un minore sanguinamento e una guarigione più rapida, senza ematomi e con notevole riduzione del dolore postoperatorio.
Durante i nostri interventi il Dottor Albanese adopera ampiamente questa tecnologia per le estrazioni complesse (ad esempio nell’estrazione di denti del giudizio inferiori a stretto contatto con il nervo mandibolare) ma anche per la chirurgia ossea rigenerativa-ricostruttiva.

I VANTAGGI DELLA PIEZOCHIRURGIA
• Taglia l’osso in modo selettivo, preciso e poco traumatico (taglio micrometrico dell’osso).
• Tagliando solo i tessuti duri preserva in totale sicurezza i tessuti molli vicini come nervi e vasi sanguigni.
• Gli ultrasuoni hanno un effetto positivo sulla rigenerazione e la guarigione dell’osso
• Permette di ridurre il sanguinamento durante l’intervento.
• Consente una guarigione migliore, più rapida e riduce i disagi postoperatori.

LA STERILITÀ PRIMA DI TUTTO
Prima di concludere questo argomento ci teniamo a sottolineare un ultimo aspetto. Questi trattamenti di chirurgia piezoelettrica, pur se effettuati in maniera ambulatoriale, sono sempre dei veri e propri interventi di chirurgia ed è per questo che come anche negli interventi di implantologia è importantissimo sia la corretta preparazione del paziente all’intervento, sia garantire la sterilità della sala adibita a queste attività.

È quindi necessario coprire attraverso l’utiizzo di materiale sterile tutto il campo operatorio compresi operatori e paziente ed utilizzare sempre materiale sterile monouso per annullare completamente il rischio di infezioni crociate tra paziente, operatore ed assistenti. La nostra cura inizia da questo, dal garantirti un ambiente di massima igiene e perfettamente a norma secondo le più rigide regole della sterilizzazione e prevenzione.

Contattaci per info e per prenotare la tua visita: telefono 06.37.89.12.16

 

PIANI DI PAGAMENTO E FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI, ANCHE CON PAGODIL

Nessuno dovrebbe rinunciare al proprio sorriso e ad una buona masticazione. Per questo collaboriamo con agenzie di credito per dare la possibilità ai nostri pazienti di dilazionare i pagamenti tramite finanziamenti personalizzati. Gestiamo le pratiche direttamente in studio dandovi la possibilità di scegliere l’importo mensile e la durata delle rateizzazioni più idonee alle vostre esigenze.

 

PRENOTA LA TUA PRIMA VISITA

Puoi valutare in prima persona lo studio dentistico Villa Albanese, prenotando una visita al numero: 06.37.89.12.16

studiodentisticovillaalbanese@gmail.com

INSTAGRAM: studiodentisticovilla_albanese

Via Santa Maria, 156 b – NETTUNO

Whatsapp: 375.51.88.582

27/01/2022
Informazione pubblicitaria
Italia Solidale

Grande festa nel santuario della Madonna del Pianto

A Roma, la prima icona di Maria che pianse

L’ultima domenica di gennaio è la festa di Santa Maria del Pianto. I Volontari di “Italia Solidale – Mondo Solidale”, insieme a padre Angelo Benolli...