Intervista al neopresidente

Fenimprese Pomezia: Pierpaolo Cantoni nuovo presidente FenTurismo

Fenimprese FenTurismo

Un sodalizio che rinnova stima e amicizia, quello tra Fenimprese Pomezia e Pierpaolo Cantoni, in questi giorni insignito della carica di neopresidente FenTurismo. Una scelta fortemente voluta dal Presidente della sede pometina dell’Associazione Datoriale Nazionale dott. Daniele Filipponi, che commenta così l’ingresso di Cantoni nella grande famiglia Fenimprese: “Siamo orgogliosi di accogliere tra noi Pierpaolo Cantoni, prima di tutto un amico e un uomo dalla forte personalità che con la sua grande esperienza in ambito turistico, diventerà sin da subito un punto di riferimento per tutti i nostri associati”.

Cantoni è co-funder di Sabbie, tra le più importanti realtà di Tour Operator con sede a Roma. L’esperienza trentennale di Pierpaolo Cantoni nei team di promozione e marketing dei principali operatori italiani, fa di lui uno dei massimi esperti del variegato e complesso mercato turistico. Conosciamo meglio il neopresidente FenTurismo.


Come nasce la collaborazione con Fenimprese?

“La collaborazione con Daniele Filipponi nasce da un incontro di lavoro che con il tempo, si è trasformato in una solida amicizia. Quando si collabora insieme per raggiungere obiettivi comuni, il risultato è scontato: si vince. Quest’incontro mi ha dato la possibilità di ampliare la visione d’insieme del mondo imprenditoriale pometino; allo stesso tempo, ho avuto modo di far conoscere meglio la mia attività, potendo contare su un partner serio ed affidabile con cui è possibile confrontarsi sempre”.

Quali possibilità di sviluppo turistico può vantare il litorale pometino?

“Il litorale pometino ha una potenzialità di sviluppo notevole, vista la sua posizione geografica e territoriale. Siamo vicini all’aeroporto di Roma, abbiamo la concreta possibilità di sviluppare un notevole afflusso di incoming sia interpretando Pomezia quale valido polo turistico, sia per offrire una facile, comoda ed economica soluzione per eventuali incontri di lavoro/meeting, data la vicinanza a Roma. Per sviluppare questo mercato, però, bisogna essere presenti alle fiere internazionali di turismo con stand dedicati e programmi ad hoc”.

Intravede una ripartenza del settore da lei rappresentato?

“La ripartenza non si intravede, c’è già. E lo si vede nei numeri reali che quest’anno, il 2022, ci sta regalando. Dopo 2 anni di pandemia le persone hanno voglia di viaggiare, di vivere la quotidianità con un maggiore relax e senza ansie; per questo motivo le persone vedono la vacanza come qualcosa di irrinunciabile. Registriamo inoltre un grande ritorno dei turisti dall’estero, grandi assenti per 2 anni. Prevediamo, grazie al nostro magnifico territorio, un anno record per presenze e risultati”.

Le istituzioni territoriali sono presenti?

“La presenza delle istituzioni nei progetti turistici nei prossimi anni sarà un tassello fondamentale e imprescindibile per lo sviluppo del territorio. Le istituzioni devono garantire maggior presenza in qualità di partner di sviluppo territoriale. Senza di loro, non potremmo fare il salto di qualità che vogliamo intraprendere. Inoltre, abbiamo bisogno di più eventi, che rappresentano un volano importante per tutta l’economia locale. Tante manifestazioni equivalgono a maggiori trasferimenti, hotel pieni, ristoranti affollati, sale congresso occupate e in generale, maggiori consumi. In sostanza, avere più eventi significa anche ricevere maggior visibilità e una pubblicità realmente efficace fatta direttamente sul territorio”.

Cosa si sente di suggerire in qualità di neopresidente di categoria?

“Prima di tutto sento di dover ringraziare Fenimprese per la fiducia accordatami; sono onorato di assumere questo ruolo e sono altresì determinato a prender parte operativa di un gruppo serio e coeso di imprenditori. Abbiamo una missione comune: creare una rampa di crescita e tutti insieme, spronati al raggiungimento di obiettivi comuni, svilupperemo progetti per il benessere del nostro tessuto economico. Impegno, presenza e sempre maggiore professionalità porteranno presto a risultati che sono certo, daranno lustro al nostro territorio”.

Fenimprese FenTurismo

Contatti Fenimprese

30/06/2022
Informazione pubblicitaria

Goditi di più il tuo cane

Ma perché così tanto spesso il cane diventa un incubo? Serve il giusto addestramento
Primo piano
Informazione pubblicitaria

TEMA FORNITURE INDUSTRIALI

40.000 prodotti per utensileria, ferramenta, vernici, saldatura, materiale elettrico, antinfortunistica,

Già 6 miliardi di danni solo in agricoltura

Coldiretti: nel 2022 tempeste aumentate del 1300%

Coldiretti: nel 2022 tempeste aumentate del 1300%
Quella del 2022 in Italia è la peggior estate del decennio con in media ben 16 fra grandinate e bufere di acqua e vento ogni giorno, con un impressionante...