[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Ariccia, niente condanna a un 66enne

Sferrò un pugno al medico accusato della morte della figlia: tutto prescritto

Tutto prescritto. Condanna annullata per un 66enne romano, accusato di aver picchiato un medico all’interno del Tribunale di Velletri, il 24 gennaio 2007, giorno in cui il dott. Vito Amorese, di Roma, doveva essere processato, con l’accusa di omicidio colposo, per la morte della 16enne Ylenia Canelli, deceduta quattro anni prima dopo essere stata operata presso l’ospedale di Ariccia. Per gli inquirenti Bruno Canelli, padre della giovane, in aula avrebbe picchiato il “camice bianco”, finendo a sua volta sotto accusa, ma il trascorrere del tempo ha ora portato a cancellare appunto la condanna per il 66enne.

Ylenia Canelli, vittima di un incidente col motorino a Roma, il 24 settembre 2003, venne trasportata al Polinclinico Casilino e da lì trasferita allo “Spolverini” di Ariccia. Le condizioni della 16enne ben presto si aggravarono e, ricoverata infine al Bambin Gesù, il 13 ottobre spirò per una cancrena gassosa. Una vicenda oggetto anche di un’interrogazione parlamentare e che portò il dottor Amorese, primario dell’ospedale di Ariccia, a giudizio, con l’accusa di omicidio colposo. Quel 24 gennaio di otto anni fa, nel corso del processo a Velletri, in cui Canelli si era costituito parte civile, il medico venne aggredito e gli venne fratturato il setto nasale. Il “camice bianco” puntò il dito contro il 66enne, sostenendo che lo aveva preso a calci e pugni e il romano venne bloccato da un carabiniere, che entrato in aula lo trovò a inveire contro Amorese. Canelli venne condannato dal Giudice di pace di Velletri, con l’accusa di lesioni nei confronti del “camice bianco” e la sentenza venne confermata nel 2010 dal Tribunale. Il 66enne ha fatto ricorso e la Cassazione ha ora annullato la sentenza di condanna per intervenuta prescrizione, ritenendo però, a differenza di quanto sostenuto dal ricorrente, che non vi siano dubbi sul fatto che l’imputato sia stato autore dell’aggressione. Un particolare che ha portato gli ermellini a rigettare il ricorso ai soli fini civili.



Articoli Correlati:

2015 Problemi anche ad Albano e Ariccia Maltempo ai Castelli Romani: allagamenti e due incidenti a Genzano e Velletri Conseguenze per il forte maltempo delle ore scorse ai Castelli Romani. A Genzanop si è ...
10/03 Uno di loro proviene da Velletri Violenza sessuale sulla nave militare, a giudizio due giovani marinai Nel tribunale della Spezia, è iniziato il processo a carico di due militari accusati di ...
11/02 Il Comune in quell’area prevedeva negozi Appia bis, centro commerciale al posto dello svincolo tra Albano e Ariccia «Ho chiesto più volte di realizzare una immissione in carreggiata, uno svincolo che permetta di ...
05/02 Residenti a Velletri Arrestati fratelli 20enni dei Castelli: in casa marijuana e polvere da sparo Spacciavano nei comuni di Ariccia, Genzano, Albano e Velletri: per questo due fratelli di 22 ...
28/01 Ariccia, Smart contro altre due auto Scontro sull'Appia all'uscita di una curva: due ragazze 23enni gravi in Ospedale Grave incidente stradale sull'Appia intorno a mezzanotte e mezza, poco prima del santuario di Galloro ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
27/03 1490648940 Il ragazzo scampato all’incidente mortale: “Sono salvo solo per la cintura”
27/03 1490645820 Danneggia un'auto e scappa, inchiodato dalla Polizia Locale di Anzio
27/03 1490645520 Incidente mortale a Santa Teresa ad Anzio, addio al 18enne Carlo Sannino
27/03 1490631120 Anziana assassinata ad Aprilia, a processo per omicidio il figlio 63enne
27/03 1490629260 Enjoy Castelli Romani Open Day: musei, ville e biblioteche aperte gratuitamente
27/03 1490625480 Quando l'autismo non ferma un campione: Alessandro Marchiella ricevuto in Comune
27/03 1490623380 Latina, protesta di richiedenti asilo sotto la Questura: "Non vogliamo Mohammed"
27/03 1490623320 Il 9 aprile ad Aprilia torna la Sacra rappresentazione della Passione di Cristo
27/03 1490622180 Priverno festeggia la XXI Sagra agroalimentare: degustazioni di prodotti lepini
27/03 1490621880 Giornata del fiocchetto lilla, Latina aderisce con gli eventi del 31 marzo
27/03 1490621220 A Nemi arrivano nuove luci a led, garantita una maggiore efficienza energetica
27/03 1490620560 Apre a Ciampino lo sportello al cittadino per anagrafe, protocollo e istruzione
27/03 1490619480 Unipomezia, Cristiano "il Tir" Roversi si gode la bella vittoria sul Racing Club
27/03 1490617800 Pomezia, alberi sbagliati e potature pericolose: il botanico "boccia" il Comune
27/03 1490616780 Giornate FAI di primavera: 1600 visitatori a Cori nel fine settimana
27/03 1490614740 Onde (elettromagnetiche) su Torvaianica: il litorale delle mille antenne
27/03 1490611440 Castel Gandolfo: aumentati i controlli nel centro storico e sul lungolago
27/03 1490610780 Differenziata nei mercati: in 7 giorni oltre il 70% di rifiuti differenziati
27/03 1490610420 Velletri: scoperto alla guida con documenti falsi su auto con targa bulgara
27/03 1490609760 Torna a aprile la 44esima Pedagnalonga di Borgo Hermada per famiglie e sportivi
27/03 1490607000 Insieme a te non ci sto più, lo spettacolo con Marco Morandi a Rocca di Papa
27/03 1490606760 Il giardino di Ninfa riapre al pubblico per la nuova stagione di fioritura
27/03 1490606580 Ad aprile riaprono i Giardini della Landriana di Ardea, visite guidate al via
27/03 1490606340 Autismo, la sfida dei Castelli Romani: incontro a Palazzo Sforza Cesarini
27/03 1490606220 Teatro al Garda: lo spettacolo Novecento di Baricco in scena ad Anzio