[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Sospeso l'iter per l'autorizzazione

Discarica tra Aprilia, Ardea e Anzio: la Regione congela tutto

<
>
L'ex cava dove la Paguro srl vuol fare la megadiscarica, sopra le falde idriche che si trovano anche a pochi centimetri dal suolo
L'ex cava dove la Paguro srl vuol fare la megadiscarica, sopra le falde idriche che si trovano anche a pochi centimetri dal suolo
Altra veduta dell'area destinata a discarica. In fondo il mare di Ardea e Anzio
Altra veduta dell'area destinata a discarica. In fondo il mare di Ardea e Anzio
Scatola con i campioni ('carotaggi') di terra prelevati per conto della Paguro Srl
Scatola con i campioni ('carotaggi') di terra prelevati per conto della Paguro Srl

Tutto congelato. È stato sospeso l'iter per autorizzare la discarica sulle falde idriche in zona La Cogna ad Aprilia, a due passi da Tor San Lorenzo (Ardea) e Lido dei Pini (Anzio). Lo ha deciso oggi l'ingegner Flaminia Tosini, dirigente dell'Area rifiuti della Regione Lazio all'esito della prima, accalorata e combattuta seduta della Conferenza dei Servizi sul progetto presentato dalla Paguro Srl.

«Siamo oggetto d'infrazione UE – ha dichiarato la dirigente regionale, riferendosi al tema dei rifiuti – ed entro il prossimo 31 dicembre dovremo rispondere assolutamente. È in corso una programmazione del nuovo Piano rifiuti». Altro colpo di scena è l'asserita mancanza di riscontri da parte delle autorità sanitarie e non solo. «Restiamo in attesa del parere dell'Asl, dell'Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale, ndr) e della Soprintendenza alle Belle Arti», ha sottolineato la Flamini. Ma le carenze riguarderebbero anche la stessa documentazione fornita dalla Paguro Srl, ossia da parte della società di Aprilia che vuole realizzare la mega-discarica da quasi 1,3 milioni di metri cubi di immondizia non differenziata nella ex cava della Cogna. «Nel progetto non è chiarita la questione della bonifica», ha aggiunto l'ing. Flamini, che attualmente è anche a capo dell'Area bonifiche della Regione Lazio, riferendosi al sequestro di un porzione del terreno dov'è previsto il cimitero di rifiuti. Seuqestro operato dal Noe dei Carabinieri e dal Nipaf della Forestale in relazione a precedenti interramenti di rifiuti anche tossici, che nulla hanno però a che vedere con la Paguro Srl. Ma risalenti a diversi anni fa. I Comuni di Aprilia e di Ardea, la Provincia di Latina e diversi cittadini hanno manifestato la propria contrarietà all'ecomostro. Assenti il Comune di Anzio, la Asl e la Soprintendenza e l'Arpa Lazio. Perché? La prossima seduta della Conferenza dei servizi, tavolo tra le varie istituzioni coinvolte e chiamate a decidere sul progetto, si terrà l'anno prossimo in data da definirsi. Approfondimento sul prossimo numero de il Caffè in uscita giovedì 10 novembre.

 



Articoli Correlati:

2016 Carte esplosive sui rifiuti illegali Discarica Aprilia, salta misteriosamente l'audizione in Regione Discarica ad Aprilia: tutto rinviato a data ignota. La Commissione Ambiente del Consiglio regionale del ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:15 1493018100 L'omaggio di Latina a Don Gianni Checchinato, ordinato Vescovo di San Severo
23/04 1492969860 Aprilia Calcio all'ultimo respiro contro il Serpentara
23/04 1492961520 Cisterna, open day a Tres Tabernae: boom di visitatori nel week end
23/04 1492960740 Marino, i vigili del fuoco in bici partecipano al Memorial Roberto Pierimarchi
23/04 1492952640 Liberati due falchi, due gheppi e due testuggini alla Riserva Tor Caldara
23/04 1492951080 Spiaggia al Santuario di Nettuno, avviati lavori straordinari di manutenzione
23/04 1492950600 Sermoneta si tinge di rosa e celebra la creatività femminile
23/04 1492949400 Cerca di impiccarsi nel carcere di Velletri, detenuto in gravi condizioni
23/04 1492944120 Dopo il Vinitaly i Castelli Romani puntano tutto sull’enoturismo
23/04 1492941240 Pomezia, Fucci per Luigi Di Maio è il migliore esempio di buon governo a 5Stelle
23/04 1492934880 Terracina: confiscate case, automobili e conti correnti a presunto camorrista
23/04 1492933440 Terracina: il primo campionato di sculture di sabbia all'insegna della fantasia
23/04 1492932600 Endoscopi rubati 14 mesi fa (e non ricomprati). Meno screening gratuiti
23/04 1492932600 Genzano, arrestato giovane insospettabile: spacciava e coltivava marijuana
22/04 1492887540 Domenica 23 le primarie a Cori tra De Lillis e Cochi per il candidato Sindaco
22/04 1492875600 L'archeologa di Satricum è cittadina onoraria di Latina
22/04 1492874880 Il 25 aprile torna a dividere Aprilia: confermata la manifestazione "di destra"
22/04 1492873800 Fiamme alte 10 metri a Tre Cancelli, strada chiusa e partite di calcio sospese
22/04 1492873620 Il Presidente dell'Europarlamento in visita in Prefettura in provincia di Latina
22/04 1492869420 Dall'ubriaco al drogato, fino agli evasi dai domiciliari: sorprese dai controlli
22/04 1492863600 I giovani “abbandonano” il Borgo, i titolari dei locali si appellano al Sindaco
22/04 1492860540 Partita la XXXII Fiera Nazionale dell'Agricoltura a Campoverde
22/04 1492856880 Rubano antichi vasi dal giardino di una villa, arrestati due pregiudicati
22/04 1492856220 Accelera il passo notando i poliziotti: perquisito, in tasca aveva hashish
22/04 1492846200 Acqualatina, socio privato agli sgoccioli. Ultimatum di Sindaci e Provincia