[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Tra le "eccellenze italiane"

Castel Gandolfo, nel 2017 la raccolta differenziata arriva al 74,5%

Continua a crescere la percentuale di rifiuti differenziati nel territorio di Castel Gandolfo, tanto che nel mese di dicembre 2017 è stata raggiunta quota 74,53%. “Un traguardo importante il quale dimostra sia l’impegno dei cittadini verso la tutela dell’ambiente e sia che, grazie anche al lavoro di Tekneko, stiamo andando nella direzione giusta”, commenta il Sindaco Milvia Monachesi.

“L’esperienza di Castel Gandolfo è senza dubbio una delle eccellenze italiane in tema di gestione rifiuti – afferma l’Ing. Salvatore Genova, direttore tecnico di ESPER, la società incaricata della Direzione Esecuzione del Contratto -  Una crescita della raccolta differenziata fino a sfiorare il 75% partendo da pochi punti percentuali, è un’impresa non da poco. Ma la dimensione vera dell’operazione la danno i numeri sui rifiuti indifferenziati: nel 2015 si smaltivano 6 milioni 863 mila tonnellate di indifferenziato, la proiezione sul 2017 conferma che si resterà appena sotto il milione e centomila tonnellate. Un enorme risultato in termini ambientali, sociali ed economici. Merito di un’amministrazione che ha saputo tenere la barra dritta nel perseguimento di quello che era il suo obiettivo”.  

Il porta a porta a Castel Gandolfo, sia per le utenze domestiche e sia per le non domestiche, è arrivato su tutto il territorio il il 14 marzo 2016 e oggi vengono raccolti a domicilio i materiali non riciclabili, gli scarti alimentari e organici, la carta, il cartone e il cartoncino, gli imballaggi in plastica, il vetro e il metallo. A cui si devono aggiungere i diversi materiali che si possono conferire nell’isola ecologica di Castel Gandolfo tra cui gli scarti delle demolizioni edilizie, i rifiuti ingombranti, i rifiuti biodegradabili come sfalci verdi e cenere di legna, le apparecchiature elettriche ed elettroniche obsolete, il legno, gli pneumatici a fine vita, le vernici, gli olii esausti domestici e i rifiuti in plastica. 

“La raccolta differenziata – dichiara l’Assessore Alberto De Angelis -  ci permette di recuperare materiali e risorse, riducendo i rifiuti indifferenziati che andranno in discarica. Grazie al porta a porta e al servizio di raccolta nell’isola ecologica di Castel Gandolfo oggi riusciamo a raggiungere risultati positivi come questo avuto lo scorso novembre. Ora continuiamo a lavorare, perché il nostro obiettivo è quello di arrivare ai parametri dettati dalla normativa sui rifiuti, a beneficio dei cittadini e dell’ambiente”.  



Articoli Correlati:

2016 Buona la prima Raccolta differenziata a Castel Gandolfo: il primo giorno va tutto liscio La giornata inaugurale dell'inizio della raccolta differenziata a Castel Gandolfo è andata sostanzialmente bene. Gli ...
2016 Soddisfatta l'Amministrazione Castel Gandolfo, da lunedì la raccolta differenziata su tutto il territorio È stata presentata a Castel Gandolfo la raccolta differenziata che partirà da lunedì prossimo su ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/01 1516216200 Ardea, caos assemblea pubblica, la situazione degenera: sindaco scortato fuori
17/01 1516213620 Ennesimo incidente sulla Pontina, auto centra il guard rail spartitraffico
17/01 1516207860 Paura in via Eschieto a Nettuno, albero distrugge il muro di una abitazione
17/01 1516207020 Taglio dell'assistenza scolastica ad Ardea, i genitori denunciano il Sindaco
17/01 1516206600 'Questioni di inclusione', all'Istituto Ardea 1 lo psichiatra Paolo Crepet
17/01 1516206240 Controlli sul lungomare di Torvaianica, 2 arresti per detenzione di stupefacente
17/01 1516206120 Arrestato un 35enne di Aprilia trovato in possesso di droga ai fini di spaccio
17/01 1516206060 Alla guida di un'auto rubata causa incidente, 25enne denunciato
17/01 1516204500 Il forte vento sradica due grossi pali della Telecom, Protezione civile a lavoro
17/01 1516204380 Giovanissimi. Unipomezia, mister Benotti soddisfatto dalla reazione
17/01 1516203540 Giovanissimi Elite. Fortitudo Futsal Pomezia, parte l'operazione Play Off
17/01 1516203060 Liquami nella case di via Roma a Pavona, intervengono i vigili del fuoco
17/01 1516202820 Arrivati dalla Regione Lazio 400mila euro di finanziamenti per le scuole
17/01 1516199940 Nuovo servizio "Tu passi" per eliminare le code nei servizi al cittadino
17/01 1516198560 Pallanuoto, Serie C. Anzio Pallanuoto a punteggio pieno
17/01 1516198200 Accesso al mare di Torvajanica, al via i lavori per due nuove passerelle
17/01 1516198080 Nettuno-Velletri bloccata per il crollo di un pino, arbusto cade in via Eschieto
17/01 1516197000 Anzio Calcio, il nuovo allenatore è Marco Ghirotto
17/01 1516195620 Amatoriale, Torneo Slowpitch Città di Nettuno allo Sprint Finale
17/01 1516193520 The Harvest: in sala il docu-film sul caporalato dei sikh di Sabaudia
17/01 1516192980 Il Carnevale popolare di Velletri 2018 al via dal 28 gennaio
17/01 1516192980 Femminile, Serie D. La Coccinellla sbanca anche Vallerano
17/01 1516192800 Il 20 gennaio parte la riforestazione del territorio di Sermoneta
17/01 1516192260 Pino marittimo crolla all'interno di una abitazione, paura ad Anzio
17/01 1516191420 Processo Albafor, udienza il 25 gennaio. Sentenza attesa a febbraio