[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

45 mila euro dalla Corte dei Conti

Velletri: bollette dell'acqua non riscosse nel 2003, ex manager condannato

Condanna confermata per l’ex direttore generale dell’Azienda Speciale di Velletri, accusato di aver fatto perdere al Comune ingenti somme per la mancata riscossione delle bollette dell’acqua nel 2003. Il commercialista Riccardo Romanato ha ottenuto dalla Corte dei Conti d’Appello un altro sconto, un piccolo sconto, ma anche i giudici contabili di secondo grado lo hanno ritenuto responsabile di danno erariale. E ora dovrà risarcire 45mila euro al Comune di Velletri.

Indagando, la Procura presso la Corte dei Conti del Lazio scoprì che a Velletri non erano stati riscossi canoni idrici, relativi all’annualità 2003, per quasi 400mila euro, e che quei crediti nel 2008 erano caduti in prescrizione, diventando inesigibili. Venne così citato a giudizio l’ex direttore generale dell’azienda, Riccardo Romanato, che aveva rivestito tale incarico per cinque anni, dal 14 agosto 2003 al 15 marzo 2008. Al commercialista venne chiesto di restituire i quasi 400mila euro, ma i giudici ritennero sufficiente che pagasse soltanto 50mila euro, considerando che il danno erariale sarebbe stato causato anche da altri, dagli altri direttori generali al Consiglio d’Amministrazione, fino al responsabile dell’ufficio idrico, oltre che dall’assenza di una ricognizione definitiva di tutti i crediti effettivamente inesigibili. Era il 2014 e quella sentenza è stata impugnata da Romanato, che ha cercato invece di dimostrare la sua innocenza. L’ex manager ha così sostenuto che nel 2006 aveva inviato ai contribuenti delle raccomandate che avevano interrotto la prescrizione, che i crediti erano diventati inesigibili solo anni dopo la cessazione dal suo incarico, dunque per responsabilità non sue, che lui aveva fatto tutto quel che era in suo potere, che non vi era prova certa di crediti realmente esistenti e che lui era stato alle prese con mille problemi, in una società in difficoltà economico-finanziarie, gestionali e operative. Tutte spiegazioni respinte dai giudici d’appello, per i quali l’operato di Romanato è stato “del tutto carente di fattiva iniziativa, sia sotto il profilo gestionale che per il recupero dei crediti non ancora prescritti”. Gli stessi giudici, però, considerando che la percentuale del recupero crediti è stata stimata nel 10%, hanno ulteriormente ridotto la condanna all’ex manager, imponendogli di restituire soltanto 45mila euro.



Articoli Correlati:

2016 Turnazioni idriche e autobotti Un’altra estate ‘a secco’ ai Castelli, Comuni pronti a dare battaglia E' un bollettino nero quello che il sistema idrico castellano restituisce in questi giorni d’estate, ...
2016 Ecco le vie interessate Velletri: domani e venerdì mancanza di acqua per interventi sulla rete idrica Per urgenti e improrogabili interventi di manutenzione straordinaria destinati a migliorare la qualità del servizio ...
2016 Il commento del consigliere Capraro «Bollette dell'acqua in aumento ad Ardea per effetto delle tasse di Di Fiori» "A breve vedremo gli effetti delle scelte scellerate dell’Amministrazione Di Fiori. Nuovi esosi aumenti sulle ...
2015 Aumenti del 17% in provincia di Latina Al Tg di Rai 3 si parla del Comune di Aprilia e delle bollette dell'acqua Nella rubrica Fuori Tg di Rai 3 di questa mattina lunedì 27 aprile è andato ...
2015 Latina, rinviato a giudizio Intascava i soldi degli utenti che credevano di pagare bollette di acqua e gas Sono oltre trenta le parti offese nei tre procedimenti penali aperti per truffa nei confronti ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21:04 1495479840 Elvis Wannabe, vorrei essere Elvis, il docufilm di Fiorenza girato a Nettuno
20:57 1495479420 EcoX, Kyklos e Biogas, il comune di Nettuno chiede il monitoraggio dell'aria
20:45 1495478700 Ubriaca aggredisce i clienti di una pizzeria a Nettuno, arrivano 118 e polizia
19:44 1495475040 Acqua, debiti milionari con la Regione: il Comune di Aprilia evita la "mazzata"
19:41 1495474860 Stalking e insulti all'ex moglie, 31enne arrestato dalla Polizia
18:08 1495469280 Latina, Entrate a porte aperte: i funzionari del Lazio spiegano la precompilata
17:44 1495467840 Contraffazione, il convegno di Grande Pomezia per sapere come tutelarsi
17:30 1495467000 Controlli straordinari sul litorale: preso rapinatore e sequestrate due pistole
16:56 1495464960 Pomezia, aumentati i fondi comunali per comprare biciclette elettriche
15:54 1495461240 Cisterna, danni all'agricoltura per il gelo: il Consiglio approva aiuti
14:08 1495454880 Canottaggio, cala il sipario su "A scuola in canoa" e "Remare a scuola"
14:02 1495454520 Pomezia, famiglie sfrattate ricevute dal sindaco. Casapound: «Solite promesse»
13:56 1495454160 Pulizia straordinaria al Porto di Anzio, raccolto container di rifiuti speciali
13:25 1495452300 App Foods, sul telefonino l’app per il servizio delle mense scolastiche
12:28 1495448880 Sopralluogo di Gentiloni e Zingaretti al nuovo Ospedale dei Castelli Romani
11:46 1495446360 Pallanuoto,Promozione. Roman Sport City Ko 6-5 contro la Waterpolis
11:45 1495446300 Odontoiatra "abusiva" scoperta ad Anzio: era una professionista stimata
11:27 1495445220 L’Aprilia Calcio parte a razzo nei Play Off
11:00 1495443600 Ecoreati, il Lazio 5° per numero di sequestri in Italia: il dossier Legambiente
10:46 1495442760 Ardea, eternit abbandonato in un terreno: il commissario ordina la bonifica
10:02 1495440120 Incidente tra moto e auto a Cisterna: 44enne in codice rosso al Goretti
10:00 1495440000 Umberto, malato di Sla, scrive un libro di poesie... con gli occhi
08:56 1495436160 Centinaia di rifiuti raccolti alla giornata ecologica di Ariccia
08:36 1495434960 Vandali in azione a scuola: classi a soqquadro... ma nessun furto
08:27 1495434420 Pestaggio in centro: si aggrava la posizione di uno degli autori