[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

45 mila euro dalla Corte dei Conti

Velletri: bollette dell'acqua non riscosse nel 2003, ex manager condannato

Condanna confermata per l’ex direttore generale dell’Azienda Speciale di Velletri, accusato di aver fatto perdere al Comune ingenti somme per la mancata riscossione delle bollette dell’acqua nel 2003. Il commercialista Riccardo Romanato ha ottenuto dalla Corte dei Conti d’Appello un altro sconto, un piccolo sconto, ma anche i giudici contabili di secondo grado lo hanno ritenuto responsabile di danno erariale. E ora dovrà risarcire 45mila euro al Comune di Velletri.

Indagando, la Procura presso la Corte dei Conti del Lazio scoprì che a Velletri non erano stati riscossi canoni idrici, relativi all’annualità 2003, per quasi 400mila euro, e che quei crediti nel 2008 erano caduti in prescrizione, diventando inesigibili. Venne così citato a giudizio l’ex direttore generale dell’azienda, Riccardo Romanato, che aveva rivestito tale incarico per cinque anni, dal 14 agosto 2003 al 15 marzo 2008. Al commercialista venne chiesto di restituire i quasi 400mila euro, ma i giudici ritennero sufficiente che pagasse soltanto 50mila euro, considerando che il danno erariale sarebbe stato causato anche da altri, dagli altri direttori generali al Consiglio d’Amministrazione, fino al responsabile dell’ufficio idrico, oltre che dall’assenza di una ricognizione definitiva di tutti i crediti effettivamente inesigibili. Era il 2014 e quella sentenza è stata impugnata da Romanato, che ha cercato invece di dimostrare la sua innocenza. L’ex manager ha così sostenuto che nel 2006 aveva inviato ai contribuenti delle raccomandate che avevano interrotto la prescrizione, che i crediti erano diventati inesigibili solo anni dopo la cessazione dal suo incarico, dunque per responsabilità non sue, che lui aveva fatto tutto quel che era in suo potere, che non vi era prova certa di crediti realmente esistenti e che lui era stato alle prese con mille problemi, in una società in difficoltà economico-finanziarie, gestionali e operative. Tutte spiegazioni respinte dai giudici d’appello, per i quali l’operato di Romanato è stato “del tutto carente di fattiva iniziativa, sia sotto il profilo gestionale che per il recupero dei crediti non ancora prescritti”. Gli stessi giudici, però, considerando che la percentuale del recupero crediti è stata stimata nel 10%, hanno ulteriormente ridotto la condanna all’ex manager, imponendogli di restituire soltanto 45mila euro.



Articoli Correlati:

2016 Turnazioni idriche e autobotti Un’altra estate ‘a secco’ ai Castelli, Comuni pronti a dare battaglia E' un bollettino nero quello che il sistema idrico castellano restituisce in questi giorni d’estate, ...
2016 Ecco le vie interessate Velletri: domani e venerdì mancanza di acqua per interventi sulla rete idrica Per urgenti e improrogabili interventi di manutenzione straordinaria destinati a migliorare la qualità del servizio ...
2016 Il commento del consigliere Capraro «Bollette dell'acqua in aumento ad Ardea per effetto delle tasse di Di Fiori» "A breve vedremo gli effetti delle scelte scellerate dell’Amministrazione Di Fiori. Nuovi esosi aumenti sulle ...
2015 Aumenti del 17% in provincia di Latina Al Tg di Rai 3 si parla del Comune di Aprilia e delle bollette dell'acqua Nella rubrica Fuori Tg di Rai 3 di questa mattina lunedì 27 aprile è andato ...
2015 Latina, rinviato a giudizio Intascava i soldi degli utenti che credevano di pagare bollette di acqua e gas Sono oltre trenta le parti offese nei tre procedimenti penali aperti per truffa nei confronti ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:16 1487855760 Coppa Italia: Il Tortolì sbanca via Varrone, Unipomezia Ko
14:11 1487855460 Firmata la consegna dei 706 ettari delle Salzare: da oggi sono del Comune
14:01 1487854860 Coppia ruba portafogli dal parrucchiere: denunciata 7 mesi dopo
13:57 1487854620 Università Agraria di Nettuno, ufficializzate le tre deleghe assessorili
13:54 1487854440 Sequestrati 30 kg di telline senza tracciabilità al mercato di Nettuno
13:52 1487854320 Alla stazione ferroviaria di Anzio nasce la prima Green Station del Lazio
13:48 1487854080 26enne accoltellato ad Aprilia: il responsabile si costituisce. È un 19enne
13:43 1487853780 Ardea, illuminazione pubblica: iniziano i 20 anni con Hera Luce. Il progetto
13:39 1487853540 Pomezia, al via la pulizia delle discariche a cielo aperto in via Brasile
12:08 1487848080 Bike sharing ai Castelli Romani: chiesto un finanziamento per la mobilità green
12:02 1487847720 Ariccia: 22enne si lancia dal ponte. Sopravvive dopo un volo di 40 metri
11:38 1487846280 Un'orchestra a teatro, la V edizione comincia domani al D'Annunzio di Latina
11:31 1487845860 Latina, un mare senza punti di approdo. La protesta di pescatori e diportisti
10:50 1487843400 Serafino Gubbio Operatore va in scena al teatro civico di Rocca di Papa
10:46 1487843160 Maschere, carri allegorici e mostre d'arte per il Carnevale 2017 di Marino
10:40 1487842800 Maschere e carri allegorici per il Carnevale di Lariano 2017
10:39 1487842740 Confiscati beni per 20 milioni di euro a un clan nelle province di Roma e latina
10:26 1487841960 Tenta di baciarla e finisce sotto processo: per il Pm è violenza sessuale
10:17 1487841420 La Traviata di Giuseppe Verdi in scena al teatro Moderno di Latina
10:13 1487841180 Sabato apre la mostra fotografica "Lanuvio come non l'avete mai vista"
10:09 1487840940 A Latina la storia di Pasquarosa, da pittrice semianalfabeta ad icona dell'arte
09:57 1487840220 Voli notturni a Ciampino, braccio di ferro sulle interpretazioni della sentenza
09:52 1487839920 Assegnata a una cooperativa sociale la casa cantoniera ex Anas sulla Nettunense
09:30 1487838600 Narce "Reti di giustizia" dalle ceneri di Libera
09:11 1487837460 Basta un incidente per paralizzare la Nettunense