[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

45 mila euro dalla Corte dei Conti

Velletri: bollette dell'acqua non riscosse nel 2003, ex manager condannato

Condanna confermata per l’ex direttore generale dell’Azienda Speciale di Velletri, accusato di aver fatto perdere al Comune ingenti somme per la mancata riscossione delle bollette dell’acqua nel 2003. Il commercialista Riccardo Romanato ha ottenuto dalla Corte dei Conti d’Appello un altro sconto, un piccolo sconto, ma anche i giudici contabili di secondo grado lo hanno ritenuto responsabile di danno erariale. E ora dovrà risarcire 45mila euro al Comune di Velletri.

Indagando, la Procura presso la Corte dei Conti del Lazio scoprì che a Velletri non erano stati riscossi canoni idrici, relativi all’annualità 2003, per quasi 400mila euro, e che quei crediti nel 2008 erano caduti in prescrizione, diventando inesigibili. Venne così citato a giudizio l’ex direttore generale dell’azienda, Riccardo Romanato, che aveva rivestito tale incarico per cinque anni, dal 14 agosto 2003 al 15 marzo 2008. Al commercialista venne chiesto di restituire i quasi 400mila euro, ma i giudici ritennero sufficiente che pagasse soltanto 50mila euro, considerando che il danno erariale sarebbe stato causato anche da altri, dagli altri direttori generali al Consiglio d’Amministrazione, fino al responsabile dell’ufficio idrico, oltre che dall’assenza di una ricognizione definitiva di tutti i crediti effettivamente inesigibili. Era il 2014 e quella sentenza è stata impugnata da Romanato, che ha cercato invece di dimostrare la sua innocenza. L’ex manager ha così sostenuto che nel 2006 aveva inviato ai contribuenti delle raccomandate che avevano interrotto la prescrizione, che i crediti erano diventati inesigibili solo anni dopo la cessazione dal suo incarico, dunque per responsabilità non sue, che lui aveva fatto tutto quel che era in suo potere, che non vi era prova certa di crediti realmente esistenti e che lui era stato alle prese con mille problemi, in una società in difficoltà economico-finanziarie, gestionali e operative. Tutte spiegazioni respinte dai giudici d’appello, per i quali l’operato di Romanato è stato “del tutto carente di fattiva iniziativa, sia sotto il profilo gestionale che per il recupero dei crediti non ancora prescritti”. Gli stessi giudici, però, considerando che la percentuale del recupero crediti è stata stimata nel 10%, hanno ulteriormente ridotto la condanna all’ex manager, imponendogli di restituire soltanto 45mila euro.



Articoli Correlati:

12/07 Disagi previsti a Velletri Manutenzione straordinaria alla rete idrica, possibili abbassamenti di pressione Acea comunica che, per interventi di manutenzione straordinaria, sabato 15 luglio dalle 9 alle 19 si potrebbero ...
2016 Turnazioni idriche e autobotti Un’altra estate ‘a secco’ ai Castelli, Comuni pronti a dare battaglia E' un bollettino nero quello che il sistema idrico castellano restituisce in questi giorni d’estate, ...
2016 Ecco le vie interessate Velletri: domani e venerdì mancanza di acqua per interventi sulla rete idrica Per urgenti e improrogabili interventi di manutenzione straordinaria destinati a migliorare la qualità del servizio ...
2016 Il commento del consigliere Capraro «Bollette dell'acqua in aumento ad Ardea per effetto delle tasse di Di Fiori» "A breve vedremo gli effetti delle scelte scellerate dell’Amministrazione Di Fiori. Nuovi esosi aumenti sulle ...
2015 Aumenti del 17% in provincia di Latina Al Tg di Rai 3 si parla del Comune di Aprilia e delle bollette dell'acqua Nella rubrica Fuori Tg di Rai 3 di questa mattina lunedì 27 aprile è andato ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:49 1505890140 Un posto in consiglio comunale: De Falco vuole rinunciare, pronto Rinaldi
08:38 1505889480 Tragedia in strada: 35enne muore sulla Severiana ad Ardea dopo un sorpasso
08:22 1505888520 Tribune insicure e falso collaudo: in quattro rinviati a giudizio
08:19 1505888340 Incidente in macchina con la baby sitter: bimbo di quattro anni in coma
19/09 1505841420 Caso di chikungunya rilevato ad Aprilia: parte la disinfestazione straordinaria
19/09 1505832960 Velletri, denunciato da polizia locale 35enne ubriaco dopo grave incidente
19/09 1505830860 Omicidio Pompili, la Polizia Locale indaga su due frutterie di Aprilia e Anzio
19/09 1505830680 Verifiche della Municipale a Nettuno sugli abusi edilizi ordinate le delimozioni
19/09 1505830500 Pino Ranucci dopo il viaggio a Pontida pronto a entrare in Noi con Salvini Anzio
19/09 1505830320 Ruba bottiglie di whisky alla Pam di Nettuno, arrestato dai Carabinieri
19/09 1505827920 Ardea, Ciuchino investito: volontario lo soccorre e resta con lui tutta la notte
19/09 1505824440 Academy Nettuno, Under 15 fuori dalla Final Four
19/09 1505822820 Serie A Federale. Coppa Italia, il Città di Nettuno Ko in finale
19/09 1505822580 Processo Albafor, prossima udienza il 3 ottobre con gli 8 testimoni di Marini
19/09 1505822460 In macchina lo scanner per intercettare la Polizia: 25enne denunciato
19/09 1505821560 Fondi per beni confiscati alla criminalità: Pomezia li usa per la casa-rifugio
19/09 1505819100 Ad Ardea un caso di Chikungunya: questa mattina iniziata la disinfestazione
19/09 1505818560 Processo Albafor, il Sindaco di Albano oggi in udienza davanti ai giudici
19/09 1505818140 Ladro di abiti di lusso scappa in mezzo ai campi ma i carabinieri lo arrestano
19/09 1505817660 Istituita l'isola ecologica a Fontana di Papa, a due passi dalla Nettunense
19/09 1505813580 Giri lascia la presidenza della commissione trasporti: «Impegni lavorativi»
19/09 1505812140 Cancelli anti-degrado nella cattedrale San Marco di Latina
19/09 1505808000 Stazione Pomezia, sindaco: «Non è vero che io e Corrado siamo rimasti immobili»
19/09 1505807220 Un pontino alla guida dell’Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari
19/09 1505806920 400 firme per chiedere un'ordinanza per la chiusura della Sep di Pontinia