[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

45 mila euro dalla Corte dei Conti

Velletri: bollette dell'acqua non riscosse nel 2003, ex manager condannato

Condanna confermata per l’ex direttore generale dell’Azienda Speciale di Velletri, accusato di aver fatto perdere al Comune ingenti somme per la mancata riscossione delle bollette dell’acqua nel 2003. Il commercialista Riccardo Romanato ha ottenuto dalla Corte dei Conti d’Appello un altro sconto, un piccolo sconto, ma anche i giudici contabili di secondo grado lo hanno ritenuto responsabile di danno erariale. E ora dovrà risarcire 45mila euro al Comune di Velletri.

Indagando, la Procura presso la Corte dei Conti del Lazio scoprì che a Velletri non erano stati riscossi canoni idrici, relativi all’annualità 2003, per quasi 400mila euro, e che quei crediti nel 2008 erano caduti in prescrizione, diventando inesigibili. Venne così citato a giudizio l’ex direttore generale dell’azienda, Riccardo Romanato, che aveva rivestito tale incarico per cinque anni, dal 14 agosto 2003 al 15 marzo 2008. Al commercialista venne chiesto di restituire i quasi 400mila euro, ma i giudici ritennero sufficiente che pagasse soltanto 50mila euro, considerando che il danno erariale sarebbe stato causato anche da altri, dagli altri direttori generali al Consiglio d’Amministrazione, fino al responsabile dell’ufficio idrico, oltre che dall’assenza di una ricognizione definitiva di tutti i crediti effettivamente inesigibili. Era il 2014 e quella sentenza è stata impugnata da Romanato, che ha cercato invece di dimostrare la sua innocenza. L’ex manager ha così sostenuto che nel 2006 aveva inviato ai contribuenti delle raccomandate che avevano interrotto la prescrizione, che i crediti erano diventati inesigibili solo anni dopo la cessazione dal suo incarico, dunque per responsabilità non sue, che lui aveva fatto tutto quel che era in suo potere, che non vi era prova certa di crediti realmente esistenti e che lui era stato alle prese con mille problemi, in una società in difficoltà economico-finanziarie, gestionali e operative. Tutte spiegazioni respinte dai giudici d’appello, per i quali l’operato di Romanato è stato “del tutto carente di fattiva iniziativa, sia sotto il profilo gestionale che per il recupero dei crediti non ancora prescritti”. Gli stessi giudici, però, considerando che la percentuale del recupero crediti è stata stimata nel 10%, hanno ulteriormente ridotto la condanna all’ex manager, imponendogli di restituire soltanto 45mila euro.



Articoli Correlati:

12/07 Disagi previsti a Velletri Manutenzione straordinaria alla rete idrica, possibili abbassamenti di pressione Acea comunica che, per interventi di manutenzione straordinaria, sabato 15 luglio dalle 9 alle 19 si potrebbero ...
2016 Turnazioni idriche e autobotti Un’altra estate ‘a secco’ ai Castelli, Comuni pronti a dare battaglia E' un bollettino nero quello che il sistema idrico castellano restituisce in questi giorni d’estate, ...
2016 Ecco le vie interessate Velletri: domani e venerdì mancanza di acqua per interventi sulla rete idrica Per urgenti e improrogabili interventi di manutenzione straordinaria destinati a migliorare la qualità del servizio ...
2016 Il commento del consigliere Capraro «Bollette dell'acqua in aumento ad Ardea per effetto delle tasse di Di Fiori» "A breve vedremo gli effetti delle scelte scellerate dell’Amministrazione Di Fiori. Nuovi esosi aumenti sulle ...
2015 Aumenti del 17% in provincia di Latina Al Tg di Rai 3 si parla del Comune di Aprilia e delle bollette dell'acqua Nella rubrica Fuori Tg di Rai 3 di questa mattina lunedì 27 aprile è andato ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:54 1511513640 Un successo la manifestazione "Non è amore" contro la violenza sulle donne
08:46 1511509560 Velletri, iniziative per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne
08:13 1511507580 Inseguimento per le strade di Campoverde: a bordo 4 rom con strumenti da scasso
08:08 1511507280 Ladri al poliambulatorio: svuotata la cassa automatica per le prenotazioni
07:42 1511505720 Furto in casa sotto l'occhio della telecamera. «Ormai sono velocissimi»
23/11 1511462820 Il sen. Gasparri contro Coletta: 'Urbanistica immobile, danno da 80 mln di euro'
23/11 1511462400 100.000 euro per altri attraversamenti pedonali rialzati sulle strade di Aprilia
23/11 1511458560 Un mutuo ventennale per realizzare marciapiedi e lampioni su via dei Rutuli
23/11 1511457900 Sospeso il dipendente comunale di Aprilia arrestato: avrà il 50% dello stipendio
23/11 1511450880 Albano, premiato il progetto vincitore per la nuova scuola di piazza Zampetti
23/11 1511448960 Il sindaco di Pomezia incontra il velista 17enne Andrea Balzer
23/11 1511448660 Lavori al cimitero comunale di Anzio, ristrutturati i bagni e tutti i portici
23/11 1511448540 Anzio, giunta a sette con due nomi tecnici: domani l’ufficializzazione
23/11 1511443200 Coppa Italia, la Virtus Nettuno Lido perde a Ciampino ma passa ai quarti
23/11 1511443020 Luminarie di Natale, via Romana e via Cattaneo a Nettuno si organizzano da sole
23/11 1511442840 Sassi e inseguimento sulla Nettuno – Velletri, disavventura per tre donne
23/11 1511442420 Pomezia, approvate aliquote Imu, Tasi e Irpef. E c'è il "siparietto" in casa PD
23/11 1511442060 Coppa Italia, l'Unipomezia strappa il pass per i quarti di finale
23/11 1511441100 Controlli all'aeroporto di Ciampino, sanzionati alcuni NCC per violazioni
23/11 1511440620 Acqua pubblica, la Provincia convoca i Sindaci dei Comuni soci di Acqualatina
23/11 1511440380 Ondata di furti: chiesta la convocazione del comitato per la sicurezza pubblica
23/11 1511437680 Gli Juniores stravincono in campionato e mister Rippa punta ai regionali
23/11 1511435340 Sequestrate reti da pesca illegale al Fogliano pronte per essere utilizzate
23/11 1511435280 Dovevano scontare anni di carcere, i Carabinieri li trovano e li arrestano
23/11 1511434920 Aggrediscono e rapinano un ragazzo alle autolinee: arrestati egiziani 18enni