[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

45 mila euro dalla Corte dei Conti

Velletri: bollette dell'acqua non riscosse nel 2003, ex manager condannato

Condanna confermata per l’ex direttore generale dell’Azienda Speciale di Velletri, accusato di aver fatto perdere al Comune ingenti somme per la mancata riscossione delle bollette dell’acqua nel 2003. Il commercialista Riccardo Romanato ha ottenuto dalla Corte dei Conti d’Appello un altro sconto, un piccolo sconto, ma anche i giudici contabili di secondo grado lo hanno ritenuto responsabile di danno erariale. E ora dovrà risarcire 45mila euro al Comune di Velletri.

Indagando, la Procura presso la Corte dei Conti del Lazio scoprì che a Velletri non erano stati riscossi canoni idrici, relativi all’annualità 2003, per quasi 400mila euro, e che quei crediti nel 2008 erano caduti in prescrizione, diventando inesigibili. Venne così citato a giudizio l’ex direttore generale dell’azienda, Riccardo Romanato, che aveva rivestito tale incarico per cinque anni, dal 14 agosto 2003 al 15 marzo 2008. Al commercialista venne chiesto di restituire i quasi 400mila euro, ma i giudici ritennero sufficiente che pagasse soltanto 50mila euro, considerando che il danno erariale sarebbe stato causato anche da altri, dagli altri direttori generali al Consiglio d’Amministrazione, fino al responsabile dell’ufficio idrico, oltre che dall’assenza di una ricognizione definitiva di tutti i crediti effettivamente inesigibili. Era il 2014 e quella sentenza è stata impugnata da Romanato, che ha cercato invece di dimostrare la sua innocenza. L’ex manager ha così sostenuto che nel 2006 aveva inviato ai contribuenti delle raccomandate che avevano interrotto la prescrizione, che i crediti erano diventati inesigibili solo anni dopo la cessazione dal suo incarico, dunque per responsabilità non sue, che lui aveva fatto tutto quel che era in suo potere, che non vi era prova certa di crediti realmente esistenti e che lui era stato alle prese con mille problemi, in una società in difficoltà economico-finanziarie, gestionali e operative. Tutte spiegazioni respinte dai giudici d’appello, per i quali l’operato di Romanato è stato “del tutto carente di fattiva iniziativa, sia sotto il profilo gestionale che per il recupero dei crediti non ancora prescritti”. Gli stessi giudici, però, considerando che la percentuale del recupero crediti è stata stimata nel 10%, hanno ulteriormente ridotto la condanna all’ex manager, imponendogli di restituire soltanto 45mila euro.



Articoli Correlati:

2016 Turnazioni idriche e autobotti Un’altra estate ‘a secco’ ai Castelli, Comuni pronti a dare battaglia E' un bollettino nero quello che il sistema idrico castellano restituisce in questi giorni d’estate, ...
2016 Ecco le vie interessate Velletri: domani e venerdì mancanza di acqua per interventi sulla rete idrica Per urgenti e improrogabili interventi di manutenzione straordinaria destinati a migliorare la qualità del servizio ...
2016 Il commento del consigliere Capraro «Bollette dell'acqua in aumento ad Ardea per effetto delle tasse di Di Fiori» "A breve vedremo gli effetti delle scelte scellerate dell’Amministrazione Di Fiori. Nuovi esosi aumenti sulle ...
2015 Aumenti del 17% in provincia di Latina Al Tg di Rai 3 si parla del Comune di Aprilia e delle bollette dell'acqua Nella rubrica Fuori Tg di Rai 3 di questa mattina lunedì 27 aprile è andato ...
2015 Latina, rinviato a giudizio Intascava i soldi degli utenti che credevano di pagare bollette di acqua e gas Sono oltre trenta le parti offese nei tre procedimenti penali aperti per truffa nei confronti ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:44 1490341440 Trofeo Scacchi, la scuola di Sermoneta qualificata per i regionali di Ostia
08:31 1490340660 Ladri al negozio di patatine fritte quando il proprietario è in vacanza
08:15 1490339700 Ardea senza Amministrazione: un secondo commissario approverà il bilancio
08:11 1490339460 Arresti per l'urbanistica a Latina, respinto ricorso della Procura: troppo tardi
08:07 1490339220 Gli studenti di Ardea torneranno in Germania per lo scambio culturale
08:00 1490338800 La rivoluzione dal basso del Sindaco di Messina raccontata in Comune
23/03 1490296260 Pomezia, torna l'incubo delle rapine in farmacia: tre colpi in pochi giorni
23/03 1490287980 Genzano, fosse Ardeatine. Il sindaco: «Ricordare significa difendere la libertà»
23/03 1490287200 Marino, l'assessore Cerro all'evento di Albano in ricordo delle vittime di mafia
23/03 1490286120 Maslax, suicida a Pomezia, irrompe sui media: è il volto del dramma dei migranti
23/03 1490285640 Furto nella notte in un’edicola di Nettuno, la denuncia alla polizia
23/03 1490285580 Insabbiamento al Porto di Anzio, il consigliere Santori si appella alla Regione
23/03 1490285460 Pronto soccorso affollato ad Anzio, polemiche e problemi che non si risolvono
23/03 1490285340 Serata primavera “elettorale” ad Anzio, il Sindaco Bruschini alza la voce
23/03 1490284260 Gli Amici di Grillo commentano Di Fiori: «Di ridicolo c'è stato molto di più»
23/03 1490278020 Chiusura campi rom: 21 Luglio svela piano Campidoglio: "Improvvisato e costoso"
23/03 1490276040 Usato in vendita nei portabagagli delle auto: a Latina arriva il car boot sale
23/03 1490275440 Transessuale picchiata selvaggiamente per strada: «Sono stata rapinata»
23/03 1490275200 Le sentinelle in piedi tornano a Latina per difendere la libertà di opinione
23/03 1490273820 Ciclismo.Incetta di podi per la Race Mountain Folcarelli Cycling PedaleApriliano
23/03 1490273580 Ciclismo, grande successo per la 2^edizione del Trofeo Carano Garibaldi
23/03 1490272620 L'ex sindaco di Ardea... non esclude il ritorno. L'INTERVISTA al Caffè
23/03 1490272020 Latina, riapre il parco della q4. Salvo il progetto con i condannati
23/03 1490270160 Due direttori dei musei di Latina (a titolo gratuito): Tetro e Zarattini
23/03 1490263080 Tornano le Giornate Fai di Primavera: 2 giorni alla scoperta dei beni culturali