[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Firmato dal Ministro Franceschini

Ardea e Pomezia, confermato supervincolo su 2.000 ettari: niente Tav e 'bio'gas

<
>
Cittadini a Torre Maggiore: hanno raccolto 2.500 firme a sostegno del vincolo delle Belle arti
Cittadini a Torre Maggiore: hanno raccolto 2.500 firme a sostegno del vincolo delle Belle arti
La medievale Torre Maggiore, sito che ha originato il vincolo
La medievale Torre Maggiore, sito che ha originato il vincolo

Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ha firmato il decreto che trasforma 2mila ettari di agro romano situati a cavallo dell’area nord-est dei Comuni di Pomezia e Ardea in un’area di massimo interesse pubblico: addio così al tratto di TAV, la ferrovia ad alta velocità prevista a Pomezia, ma addio pure ai diversi impianti a rifiuti che volevano portare in zona 150mila tonnellate l'anno di umido e nulla da fare anche per l'ampliamento dello scalo merci “interporto”, a Santa Palomba, e per un certo progetto dell'Eni che pare volesse ampliare la propria attività nell'area, dove ha già un deposito di carburanti. Il provvedimento che stronca ogni attività edilizia e industriale in questo importante pezzo di Agro romano è stato firmato il 27 ottobre e poi, il 25 novembre, la versione integrale e definitiva del vincolo ministeriale è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 276. Questa decisione cambia il futuro del quadrante del litorale laziale di Roma-sud che è destinato ora a trasformarsi in un polo agricolo, turistico e paesaggistico. L’area interessata parte da Pomezia, in località Torre Maggiore, il magnifico pinnacolo medioevale alto 38 metri del XII secolo, e si estende fino a ricomprendere le località Solforatella, Cerqueto, Monachelle, Vittore, Valle Caia, Pescarella, Tor di Bruno e Muratella nel Comune di Ardea. In quell’area non potranno più essere avviate attività costruttive, né civili né industriali, con l’eccezione di quelle compatibili con il nuovo assetto territoriale.

SODDISFATTI CITTADINI E QUALCHE PD

La straordinaria notizia è stata comunicata a il Caffè da Giacomo Castro, presidente dell’associazione Latium Vetus promotrice del vincolo presso il Ministero, e da Diego Casubolo, presidente del comitato No biogas di Pomezia. I due giovani cittadini di Pomezia, visibilmente emozionati, esprimono all’unisono «gioia infinita per il vincolo Ministeriale e apprezzamento per la decisione del Ministro, Dario Franceschini». Pienamente soddisfatti Marco Miccoli, il deputato del Partito Democratico ed ex Commissario straordinario del Pd pometino, considerato il padre putativo dell’iniziativa ministeriale, e i suoi referenti locali, i consiglieri comunali di Pomezia Imperia Zottola e Maurizio Battistelli.

SALTANO 3 'BIO'GAS

Il vincolo ministeriale scongiura definitivamente diverse iniziative sulla zona. Prima di tutto l’ampliamento dell’interporto pometino per lo scambio di merci. Poi tre impianti ‘bio’gas a rifiuti: quello della società Cogea di Pomezia da 60mila tonnellate all’anno di organico, ovvero avanzi alimentari e sfalci erbacei, ma anche fanghi di fogna e scorie e ceneri industriali, autorizzato dalla Regione a luglio scorso; e due ad Ardea: quello della società Suvenergy da 60mila tonnellate di rifiuti all’anno e un altro della società Biovis da 30mila. Tutti impianti vicini anche ai territori di Aprilia, Ariccia, Albano, Castel Gandolfo e Marino. Sull’area ora vincolata aveva messo gli occhi anche l’Eni, il potente Ente Nazionale Idrocarburi controllato dal Ministero dell'economia, fortemente intenzionato ad espandere i suoi interessi industriali nella zona, che rappresenta un nodo strategico anche a livello energetico.

LA STORIA DEL VINCOLO

La proposta di vincolo ministeriale è stata affissa sull’albo pretorio del Comune di Ardea lo scorso 19 maggio e su quello di Pomezia il 22 maggio. Nelle settimane e mesi successivi, a favore del vincolo si sono schierati l’associazione Latium Vetus, che ha predisposto una apposita relazione tecnica sostenuta dalle firme di 2500 cittadini e il Comune di Ardea: sindaco, Mario Savarese, assessora all’Ambiente, Sonia Modica e Presidente della Commissione Ambiente, Fabio Nobili. Contro il vincolo il sindaco a 5Stelle di Pomezia, Fabio Fucci - che è anche il reggente dell’Area Metropolitana di Roma e braccio destro della sindaca di Roma, Virginia Raggi – che ha chiesto di “non bloccare lo sviluppo produttivo della città” e di ridurre considerevolmente l’area sottoposta a vincolo. E Unindustria Aprilia, l’Unione degli Industriali e delle imprese territoriali, secondo cui “il vincolo preclude investimenti funzionali allo sviluppo industriale del territorio”. L’inchiesta completa sul Caffè di Ardea e Pomezia in distribuzione da giovedì 7 dicembre. 

Daniele Castri e Francesco Buda

 



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/01 1516216200 Ardea, caos assemblea pubblica, la situazione degenera: sindaco scortato fuori
17/01 1516213620 Ennesimo incidente sulla Pontina, auto centra il guard rail spartitraffico
17/01 1516207860 Paura in via Eschieto a Nettuno, albero distrugge il muro di una abitazione
17/01 1516207020 Taglio dell'assistenza scolastica ad Ardea, i genitori denunciano il Sindaco
17/01 1516206600 'Questioni di inclusione', all'Istituto Ardea 1 lo psichiatra Paolo Crepet
17/01 1516206240 Controlli sul lungomare di Torvaianica, 2 arresti per detenzione di stupefacente
17/01 1516206120 Arrestato un 35enne di Aprilia trovato in possesso di droga ai fini di spaccio
17/01 1516206060 Alla guida di un'auto rubata causa incidente, 25enne denunciato
17/01 1516204500 Il forte vento sradica due grossi pali della Telecom, Protezione civile a lavoro
17/01 1516204380 Giovanissimi. Unipomezia, mister Benotti soddisfatto dalla reazione
17/01 1516203540 Giovanissimi Elite. Fortitudo Futsal Pomezia, parte l'operazione Play Off
17/01 1516203060 Liquami nella case di via Roma a Pavona, intervengono i vigili del fuoco
17/01 1516202820 Arrivati dalla Regione Lazio 400mila euro di finanziamenti per le scuole
17/01 1516199940 Nuovo servizio "Tu passi" per eliminare le code nei servizi al cittadino
17/01 1516198560 Pallanuoto, Serie C. Anzio Pallanuoto a punteggio pieno
17/01 1516198200 Accesso al mare di Torvajanica, al via i lavori per due nuove passerelle
17/01 1516198080 Nettuno-Velletri bloccata per il crollo di un pino, arbusto cade in via Eschieto
17/01 1516197000 Anzio Calcio, il nuovo allenatore è Marco Ghirotto
17/01 1516195620 Amatoriale, Torneo Slowpitch Città di Nettuno allo Sprint Finale
17/01 1516193520 The Harvest: in sala il docu-film sul caporalato dei sikh di Sabaudia
17/01 1516192980 Il Carnevale popolare di Velletri 2018 al via dal 28 gennaio
17/01 1516192980 Femminile, Serie D. La Coccinellla sbanca anche Vallerano
17/01 1516192800 Il 20 gennaio parte la riforestazione del territorio di Sermoneta
17/01 1516192260 Pino marittimo crolla all'interno di una abitazione, paura ad Anzio
17/01 1516191420 Processo Albafor, udienza il 25 gennaio. Sentenza attesa a febbraio