[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Si conclude una grande stagione

Ciclocross, il Team Folcarelli è Campione D'Italia

A Barletta si è disputata l'ultima tappa del Giro d'Italia di Ciclocross 2017 e il team laziale guidato da Massimo Folcarelli ha festeggiato per le due importanti vittorie in classifica generale e per i tanti piazzamenti importanti che hanno ottenuto i ragazzi delle categorie esordienti, allievi e juniores da inizio stagione.
Per prima cosa ricordiamo che la manifestazione più importante a livello nazionale per la disciplina ciclocross è tornata nei calendari di Federciclismo dopo un anno di stop. L'associazione sportiva romana Romano Scotti ha coinvolto le organizzazioni locali e scelto come locations, Numana (nelle Marche), Ferentino (nel Lazio), Grumo Nevano (in Campania), Silvelle (in Veneto), San Michele - Sassuolo (Emilia-Romagna) e infine Barletta (Puglia) toccando il suolo italiano da nord a sud e offrendo uno spettacolo di percorsi sui quali le categorie agonistiche hanno fatto show sulle due ruote. 
Tra gli Open (la categoria regina del GIC), Antonio Folcarelli ha guadagnato 127 punti dai piazzamenti raggiunti in tutte le prove disputate.
A Numana e a Ferentino il diciannovenne laziale ha chiuso in seconda posizione, a Grumo Nevano è stata vittoria, a Silvelle in nona posizione, a San Michele dei Mucchietti, quinto mentre a Barletta terzo assoluto. In seconda posizione nella classifica generale con uno scarto di soli 2 punti si trova Cristian Cominelli, atleta bresciano di PRD Sport Factory che ha una carriera importante come ciclocrossista alle spalle (da ricordare il bronzo al campionato mondiale Under23 a Spresiano dopo Albert e Duval). Terza posizione di classifica per Stefano Capponi, un altro laziale in forza al team Pro Bike Riding. 
In realtà Antonio Folcarelli è primo anche nella classifica di migliore giovane (maglia bianca) perchè è nella categoria federale Under23. Antony Morini, anch'egli in categoria Under23, non ha partecipato a tutte le prove del Giro d'Italia ma ha collaborato con i propri famigliari all'organizzazione di una prova top class del calendario rosa. Infatti la tappa di Ferentino è stata patrocinata dalla MTB Ferentino Biker, ex società di Antrony, presieduta da sua madre Ornella Amantini, organizzatrice in prima battuta.    
Il Giro d'Italia è stato corso anche dai Master (categorie amatoriali) e Massimo Folcarelli (categoria M3) è risultato imbattuto in sei prove su sei. Per cui il quarantatreenne di Anzio ha portato a casa il più alto punteggio al Gic (180 punti su 180 raggiungibili). 
Tra gli Juniores, Michael Menicacci chiude con 45 punti totali (sesto posto a Barletta) e si piazza alla nona posizione della generale consapevole del suo valore sportivo e dei problemi causati da un infortunio al ginocchio che non gli ha permesso di correre al massimo delle sue possibilità. Gianpaolo Retarvi ha ottenuto 1 solo punto tra gli Juniores e rientra comunque nella classifica generale rosa. 
Valeria Pompei (settima a Barletta) chiude in undicesima posizione generale con 44 punti. Al cospetto delle veterane Donne Open, Valeria Pompei se l'è cavata benissimo al Giro d'Italia 2017. In testa resterà Alessia Bulleri, la oramai nota atleta elbana di Trentino Cross Giant Selle SMP. 
Tra gli Allievi a Barletta hanno corso Matteo Laloni (10' posizione della prova competitiva), Damiano Olivieri (14' posizione), Nicolò Fortunati (20') e Valerio Babusci (22'). Lo spellano Matteo Laloni ha corso una buona stagione al Giro d'Italia nel complesso. Se pensiamo al suo exploit di Numana dove arrivò quarto assoluto al traguardo, poi la sua performance è rimasta costante attorno alla decima posizione assoluta della classifica. La posizione generale di classifica del nostro Matteo è la numero nove con 32 punti mentre Damiano Olivieri (6 punti) chiude ventiseiesimo.  
Tra le Allieve possiamo vantare la presenza della brava stradista Giorgia Negossi (62 punti della generale) in prestito temporaneo fino al campionato italiano del 6 gennaio 2018. La latinense ha regalato al team il bel podio di Barletta (terza assoluta) e un quinto posto in classifica generale al Gic 2017. Letifia Brufani (Asd Lu Ciclone) è la vincitrice di questa categoria. 
Una storia tutta da raccontare è quella di Federico De Paolis appartenente alla categoria degli Esordienti. De Paolis ha conservato la maglia rosa una volta arrivato sul tracciato del castello di Barletta. Durante il corso della stagione l'atleta ha lottato contro i suoi avversari in modo rispettoso e innocente come solo i giovani sanno fare. 
Barletta però ha segnato il suo destino in termini amari perchè qui lo spezzarsi della catena e il guasto relativo al cambio in un punto lontano dai box hanno decretato la perdita della maglia. La corsa frenetica e l'eventuale aiuto dei compagni e amici Thomas Menicacci e Valerio Pisanu non è servito a far mantenere il punteggio per la vittoria nella classifica generale.  
Si chiude con 144 punti l'esperienza di Federico e con 160 quella di Ivan Carrer del Team Eurobike che veste dopo di lui la maglia rosa della stagione ciclocrossisitica.
Thomas Menicacci ha conservato la posizione numero 6 della generale con 73 punti mentre Valerio Pisanu chiude settimo con 59 punti. 
Per quanto riguarda i giovanissimi, Sofia Capagni è divenuta parte del team laziale e nonostante questa categoria non abbia accesso alla classifica generale, la sorianese si è impegnata a correre le sue prove e ha festeggiato insieme ai compagni la vittoria finale delle maglie rosa e della classifica a punti. 
Questo Giro d'Italia segnerà la storia del Team Race Mountain Folcarelli Cycling. La società apriliana ha raggiunto 552 punti totali contro i 516 guadagnati dalla contendente Trentino Cross Giant Selle Smp. Ciò significa che il team fondato da Massimo Folcarelli possiede il titolo di Campione d'Italia di Ciclocross. 
Uno scudetto che non ha eguali perchè racchiude lo sforzo congiunto di tutti i ragazzi che indossano i colori nero-arancio. Al di là delle maglie rosa individuali, questo Giro è il grande successo di tutti noi.
 



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/01 1516216200 Ardea, caos assemblea pubblica, la situazione degenera: sindaco scortato fuori
17/01 1516213620 Ennesimo incidente sulla Pontina, auto centra il guard rail spartitraffico
17/01 1516207860 Paura in via Eschieto a Nettuno, albero distrugge il muro di una abitazione
17/01 1516207020 Taglio dell'assistenza scolastica ad Ardea, i genitori denunciano il Sindaco
17/01 1516206600 'Questioni di inclusione', all'Istituto Ardea 1 lo psichiatra Paolo Crepet
17/01 1516206240 Controlli sul lungomare di Torvaianica, 2 arresti per detenzione di stupefacente
17/01 1516206120 Arrestato un 35enne di Aprilia trovato in possesso di droga ai fini di spaccio
17/01 1516206060 Alla guida di un'auto rubata causa incidente, 25enne denunciato
17/01 1516204500 Il forte vento sradica due grossi pali della Telecom, Protezione civile a lavoro
17/01 1516204380 Giovanissimi. Unipomezia, mister Benotti soddisfatto dalla reazione
17/01 1516203540 Giovanissimi Elite. Fortitudo Futsal Pomezia, parte l'operazione Play Off
17/01 1516203060 Liquami nella case di via Roma a Pavona, intervengono i vigili del fuoco
17/01 1516202820 Arrivati dalla Regione Lazio 400mila euro di finanziamenti per le scuole
17/01 1516199940 Nuovo servizio "Tu passi" per eliminare le code nei servizi al cittadino
17/01 1516198560 Pallanuoto, Serie C. Anzio Pallanuoto a punteggio pieno
17/01 1516198200 Accesso al mare di Torvajanica, al via i lavori per due nuove passerelle
17/01 1516198080 Nettuno-Velletri bloccata per il crollo di un pino, arbusto cade in via Eschieto
17/01 1516197000 Anzio Calcio, il nuovo allenatore è Marco Ghirotto
17/01 1516195620 Amatoriale, Torneo Slowpitch Città di Nettuno allo Sprint Finale
17/01 1516193520 The Harvest: in sala il docu-film sul caporalato dei sikh di Sabaudia
17/01 1516192980 Il Carnevale popolare di Velletri 2018 al via dal 28 gennaio
17/01 1516192980 Femminile, Serie D. La Coccinellla sbanca anche Vallerano
17/01 1516192800 Il 20 gennaio parte la riforestazione del territorio di Sermoneta
17/01 1516192260 Pino marittimo crolla all'interno di una abitazione, paura ad Anzio
17/01 1516191420 Processo Albafor, udienza il 25 gennaio. Sentenza attesa a febbraio