[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Più di un anno di ritardo

Ritardi su ritardi: l'osservatorio sulla Ztl di Latina deve ancora partire

Era il 3 ottobre 2016 quando il consiglio comunale di Latina approvò all’unanimità l’istituzione di una osservatorio sulla Ztl, al fine – come si legge nella relativa delibera – di effettuare “attività di analisi, monitoraggio, sintesi e di proposizione di linee di indirizzo sullo sviluppo della zona”. Un provvedimento frutto di un’accesa disputa sia all’interno dell’universo politico latinense che tra i commercianti del centro e che aveva spinto anche Damiano Coletta, in campagna elettorale, a ventilare un’ipotesi di riapertura parziale. Già perché il primo passo, su cui si materializzò una convergenza tra le forze politiche, era quello di analizzare il flusso all’interno della zona per valutare un’apertura al traffico durante i giorni feriali, come chiesto da una parte dei commercianti e della associazioni di categoria. La scadenza per un primo report sullo stato dell’arte era fissato a sei mesi, quindi ad aprile scorso. Ma ad oggi, ben quindici mesi dopo il voto dell’assise comunale, dell’osservatorio non si vede nemmeno l’ombra. O quasi. “Non possiamo negare che siamo in ritardo con la tabella di marcia – ha confessato Felice Costanti, assessore alle Attività produttive, in audizione in Commissione –. I tempi della macchina amministrativa sono purtroppo questi”. La pubblicazione dei criteri per la composizione del tavolo di confronto è arrivata infatti solamente lo scorso 17 ottobre tramite delibera la giunta (la n.457), dopo alcuni passaggi in commissione e ben cinque redazioni dovute al frenetico turn over dei dirigenti. Uno dei motivi principali del ritardo, a detta di Costanti, è prettamente tecnico, un dilemma burocratico: per impostare correttamente il procedimento amministrativo bastava una delibera di giunta oppure era necessario portare la bozza di delibera come ordine del giorno in aula? Dopo un anno si è optato per la prima strada. Ma sul già tortuoso percorso che dovrebbe portare all’istituzione del tanto agognato osservatorio, si sono accumulati i ritardi relativi all’invio delle lettere di adesione per la sua composizione. Missive inviate solamente in questi giorni e indirizzate alle associazioni del commercio (Confesercenti, Confcommercio), dell’artigianato (Cna, Confartigianato), e del terzo settore, che potranno portare a Piazza del Popolo un delegato ciascuna. Un tavolo a cui siederanno anche l’assessore alle Attività produttive, il Comandante del corpo di Polizia Municipale in qualità di dirigente addetto alla mobilità e un rappresentante di ciascuna associazione dei Commercianti dell’area Ztl (che rappresenti non meno di 30 esercizi commerciali). L’impronta politica si avrà con la designazione di tre consiglieri comunali – due di maggioranza, uno di opposizione – come membri effettivi, passaggio che dovrebbe avvenire tramite una semplice conferenza dei capigruppo. Il lavoro di tale organismo consultivo dovrà terminare entro 12 mesi dalla sua istituzione, con un primo report previsto dopo i primi sei mesi. Dati che serviranno a tracciare il futuro del centro del capoluogo, e quindi della sua chiusura completa al traffico. Un progetto che prevede come terzo step quello della pavimentazione (sempre che si riesca ad ottenere un parere positivo da parte della Sovrintendenza dei beni culturali) e su cui si è registrata una retromarcia del centro-destra, autore politico della scelta Ztl, ad oggi allineato al Pd, che su quel provvedimento fece muro. Prospetto che invece ha ottenuto i favori dei civici di Lbc che, per ora, hanno manifestato la volontà di tirare dritto e proseguire sul solco tracciato dall’amministrazione Di Giorgi. E in questo senso i numeri sulla zona – sia di flusso che sulle entrate degli esercizi commerciali – potrebbero sciogliere più di qualche dubbio e orientare il dibattito politico verso una direzione ben precisa: chiusura al traffico totale o parziale?

Alessandro Martufi

[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:18 1516087080 Rapinato del cellulare alle autolinee di Latina: prima le botte, poi la fuga
08:02 1516086120 Emergenza freddo: a Cisterna ha aperto un dormitorio per senzatetto da 10 posti
07:56 1516085760 Madre e figlia guadagnavano spacciando droga: nei guai anche clienti di Sabaudia
15/01 1516040940 Ritrovato dalla Polstrada un anziano scomparso da Aprilia: vagava sulla Pontina
15/01 1516028640 Rifiuti a Latina, il peggio è passato. Il Direttore di ABC: «Criticità superate»
15/01 1516028580 Ardea, Comune scrive a Regione per ottenere fondi per assistenza scolastica
15/01 1516027320 Unipomezia, "Con il Cynthia una pari che ci va stretto"
15/01 1516027260 Recupera borsa contenente 13.500 € e gioielli e... la consegna ai carabinieri
15/01 1516026660 Amatoriale Misto. La Virtus Invicta Pomezia batte anche l'Ass. Duemila12
15/01 1516026300 L’Ente nettunese Sacre rappresentazioni denuncia il Rettore del Santuario
15/01 1516025760 Del Giaccio candidato ad Anzio: Ecco il nostro progetto per #un’altracittà
15/01 1516025520 Mafia, il Sindaco di Anzio invia un'informativa e chiede un incontro al Prefetto
15/01 1516023000 Under 21. Eagles Aprilia, si complica il cammino verso i Play Off
15/01 1516022280 Aprilia Calcio ed SFF Atletico non si fanno male
15/01 1516019580 Tenta di violentare la madre, figlia e fidanzato si scagliano contro di lui
15/01 1516019340 Serie D, Girone di Latina. L'Eagles Aprilia non sbaglia a Formia
15/01 1516013280 Ruba il borsello alla proprietaria di un bar, i Carabinieri arrestano tre ladre
15/01 1516012800 Serie A2, la Benacquista Latina supera Agrigento
15/01 1516009140 Girone G. Anzio Calcio, è 1-1 con il San Teodoro
15/01 1516008300 Serie C. Caffè Tomeucci Onda Volley,vittoria e accesso in Coppa Lazio
15/01 1516007340 Serie C1, Girone B. Spettacolo Atletico Anziolavinio, battuta ancora la United
15/01 1516004520 Genitori non fanno entrare figli a scuola per solidarietà con alunni disabili
15/01 1516003380 Rallentamenti sull'Appia per un incidente tra un tir e un'auto
15/01 1516003380 Serie C1. Fortitudo Futsal Pomezia, ipoteca sul Campionato
15/01 1516001700 Il Papa chiama a casa del compositore pontino tetraplegico per complimentarsi