[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Strada ad alta incidentalità

148: controlli velocità dai cavalcavia. Astral e Polstrada corrono ai ripari FOTO

Nonostante il pessimo stato in cui si trova la Pontina, una delle strade più pericolose d'Italia, con un manto stradale colabrodo e l'assenza della più elementare forma di illuminazione, su quella strada si continua a correre. E parecchio.
Incoscienti ed incuranti non solo dei limiti di velocità e soprattutto del buon senso, gli automobilisti hanno sempre e comunque fretta e spingono sull'acceleratore senza badare troppo alla prudenza. Lo dimostra che negli ultimi giorni, la Polizia Stradale di Aprilia ha effettuato controlli sulla velocità ed i risultati sono stati, come sempre, disarmanti: cento multe in un paio d'ore di servizio sul rettilineo all'altezza di Campoverde, tutte per eccesso di velocità. Ma non di 6 o 7 km orari più del limite: si parla di velocità medie tra i 150 e i 160 km orari. 
Alla Pontina viene riconosciuto un primato non invidiabile, quello di essere una delle strade più pericolose d'Italia in quanto a numero di incidenti per chilometro e di morti per incidente. Secondo i dati diffusi dall’Aci e dall’Istat nel 2014 sulla via Pontina si sono registrati oltre trecento incidenti sul tratto che da Roma arriva a Terracina. Oltre seicento i feriti e una decina i morti. Il tratto più pericoloso è proprio quello dei primi 40 chilometri della strada, tra Roma e Aprilia, sui quali si registra una media di otto incidenti ogni mille metri.
Pericolosità di ben sette volte superiore alla media italiana, dovuta non solo alla distrazione dei guidatori, all'alta velocità e all'alcool. Purtroppo, molto spesso, a provocare gli incidenti è la scarsa manutenzione stradale. 
Ampie buche, veri e propri scalini dovuti allo sfaldamento dell'asfalto, in alcuni tratti addirittura sgretolato. In assenza di pioggia, gli automobilisti riescono a evitare le buche presenti, creando comunque delle situazioni pericolose per gli altri veicoli. Quando piove però, le buche si riempiono di acqua, diventando invisibili e provocando il fenomeno dell'aquaplaning. Impressiona anche la quantità di rifiuti gettati in alcuni punti della Pontina, trasformati in vere e proprie discariche. Calcinacci, frigoriferi, divani dismessi e mobili. 
La Polizia Stradale di Aprilia a breve sarà dotata di telelaser, apparecchi che controllano la velocità “a distanza”, che potranno controllare la velocità anche dai cavalcavia. Niente più inchiodate davanti agli autovelox mobili montati sulle auto della Polstrada. Da luglio Astral, l'azienda regionale che ha in gestione la strada, inizierà a montare la cartellonistica come previsto dalla legge. Poi non ci sarà più scampo per gli irriducibili dell'alta velocità.

Tags: pontina  148  astral  polstrada  buche  strade 


Articoli Correlati:

2016 Tavolo tecnico in Prefettura Pontina dissestata da Roma a Latina: a chi spetta la manutenzione? A chi tocca sistemare la Pontina? Dopo l'ultima ondata di maltempo, la strada che collega ...
14/11 Chiedono maggiore attenzione Grottaferrata, protestano i residenti per le condizioni di via Rocca di Papa Buche, avvallamenti, asfalto devastato, cantieri perennemente aperti, disagio al traffico in via Rocca di Papa, ...
19/10 Rai3 sui rischi della strada Pontina pericolosa e senza corsia di emergenza, ne parla Fuori Tg Si torna a parlare di strade pericolose e non può non essere nominata in questo caso la ...
27/09 Contro l’abbandono selvaggio dei rifiuti L'annuncio di Astral: la Pontina sarà controllata da telecamere Astral annuncia “l'installazione di sistemi di video sorveglianza, al momento circa cento sulle maggiori arterie ...
17/07 Attenti a multe per eccesso di velocità Polstrada telelaser: settimana di controlli, interessate Pontina e altre strade Questo il calendario settimanale delle postazioni della Polizia Stradale per la rilevazione della velocità tramite ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21:14 1511208840 Indagine sul Deportivo, procedimento disciplinare per 3 dipendenti di Anzio
19:30 1511202600 Ninfa rischia di morire: lago e fiume con sempre meno acqua. Appello in Regione
18:21 1511198460 'Gente libera' si presenta ai cittadini di Velletri. Parola d'ordine: dialogo
18:10 1511197800 Il parcheggione di Nettuno riapre per Natale il Vicesindaco: “Orgoglio politico”
17:59 1511197140 Andrea Del Monte presenta a Londra il libro-disco dedicato a Pasolini
17:54 1511196840 Giovane di Aprilia trovato dai Carabinieri in possesso di 25 vasi etruschi
17:43 1511196180 Uccise la moglie e tentò di togliersi la vita: beneficerà dello sconto di pena
17:33 1511195580 Controlli a tappeto nelle periferie di Cocciano e Cisternole: fermati 25 veicoli
16:16 1511190960 La Russo e Mancini eletti a Marino per la campagna elettorale della Lombardi
16:12 1511190720 Contributo da 800mila euro per il Comune di Nettuno per la pista ciclo pedonale
16:08 1511190480 Il Comune di Nettuno si costituisce in giudizio contro Chiavetta e Cestarelli
15:48 1511189280 Domenica dedicata all'Albanum di Settimio Severo con proiezioni e dimostrazioni
15:31 1511188260 «Vi racconto Riina in manette», la storia dell'ex capo dei carabinieri di Ardea
14:59 1511186340 Rugby, Serie C1. Rugby Anzio Club, vittoria e terzo posto
13:54 1511182440 Girone G. Il Latina Calcio non sa più vincere, in bilico mister Chiappini
13:52 1511182320 Velletri, per la festa dell'Albero verrà piantato un ulivo in tutte le scuole
13:28 1511180880 Serie C2, Girone D. La Virtus Latina Scalo balza al comando
13:24 1511180640 Incidente sulla Migliara: muore un ciclista di 76 anni di Latina
13:15 1511180100 Petizione per segnalare il pericolo vicino alle scuole di Latina
12:03 1511175780 Serie A2, Girone Ovest. Benacquista Latina cuore e grinta, steso Scafati
11:21 1511173260 50 alberi per l'Oasi Verde di Latina donati dai Carabinieri Forestali
10:11 1511169060 Il movimento operaio della provincia pontina nel libro del prof Tasciotti
10:09 1511168940 Convegno sulla differenziata, buoni i risultati raggiunti ad Albano
10:07 1511168820 Finestre sulla Migrazione, un progetto nell'iniziativa "Aspettando il Natale"
09:50 1511167800 Campo Ascolano, firma convenzione col privato: «Presto scuola e campo sportivo»