[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Aprilia, nel 2015 ci fu un incendio

Nettunense, il Comune bonifica "con urgenza" (2 anni dopo) i rifiuti pericolosi FOTO

Dopo 2 anni di attesa, un'interrogazione in Regione e una a luglio in Parlamento, è stato messo in sicurezza da parte del Comune il sito di via Nettunense dove erano stati stoccati rifiuti pericolosi.

Sul terreno in questione, nei pressi della linea ferroviaria, si era verificato un incendio nel 2015, che aveva reso necessarie opportune verifiche da parte degli uffici competenti di Arpa Lazio.

Le operazioni di messa in sicurezza sono state eseguite dall'Amministrazione Comunale visto che il gestore non aveva ottemperato all’ordinanza sindacale n. 34 del 2 febbraio 2017. La Polizia locale ha infatti verificato che i rifiuti pericolosi erano ancora al loro posto, dando avvio alla denuncia penale a carico del responsabile di quello scempio e all'attivazione delle procedure per l’esecuzione d’ufficio dell’ordinanza.

I lavori di messa in sicurezza del sito sono stati affidati a una ditta specializzata in bonifiche ambientali, alla presenza del personale del Settore Ambiente del Comune di Aprilia, eseguiti con una procedura di “somma urgenza”, in considerazione della presenza di contenitori deteriorati contenenti sostanze pericolose. Certo, parlare di “somma urgenza” dopo anni di attesa e di esposizione alle intemperie suona un po' come beffa.

I composti più pericolosi e particolarmente nocivi quali acido cloridrico, acido solforico e cloruro di ferro, sono stati travasati in contenitori idonei. Per quanto attiene l'acido cloridico, circa 8.000 litri sono stati inviati ad una ditta autorizzata allo smaltimento.

Alle operazioni di smaltimento seguiranno analisi ed indagini su altri contenitori presenti sul sito per individuare le modalità più opportune per la bonifica definitiva del sito.

“Vogliamo sottolineare – precisa Forum per Aprilia, lista di maggioranza – come l’Amministrazione guidata dal Sindaco Antonio Terra abbia scelto di sostenere le ingenti spese economiche per la messa in sicurezza da subito senza attendere le lungaggini imposte dalla giustizia e dalla burocrazia perché la salute pubblica è una priorità da affrontare in modo tempestivo e non derogabile, nonché di denunciare penalmente chi avrebbe dovuto interessarsi di quell’area a rischio inquinamento e non l’ha fatto”.



Articoli Correlati:

2015 Indagine su rifiuti speciali accatastati Aprilia-fusti risparmiati dall'incendio. Il terreno era sotto sequestro dal 2013 L'incendio scoppiato ieri pomeriggio su un terreno di Aprilia, a cavallo tra la Nettunense e ...
28/07 Aprilia, interrogazione di sei deputati Incendio di fusti tossici nel 2015, la bonifica dimenticata. Il caso alla Camera Il parlamento riaccende i riflettori sul sito di rifiuti speciali andato a fuoco sulla Nettunense ...
27/07 Sulla Nettunense tra Aprilia e Lanuvio Incendiato il negozio inaugurato poche ore prima. Usata un'auto (rubata) ariete Solo ieri mattina c'era stata l'inaugurazione del nuovo negozio di casalinghi, sulla Nettunense, in zona ...
2016 Sulla via Nettunense Aprilia, auto prende fuoco al semaforo. Conducente esce in tempo e si salva Nella mattinata di oggi una Citroen Picasso ha preso fuoco mentre era ferma al semaforo ...
2015 Stamattina c'erano ancora focolai Rifiuti pericolosi bruciati nell'incendio tra Nettunense e ferrovia ad Aprilia Di nuovo a fuoco i terreni tra la Nettunense e la linea ferroviaria nel tratto ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:26 1502904360 Stella Maris: grande partecipazione per la 35esima edizione della processione
19:00 1502902800 Aprilia Calcio, si parte il 3 settembre in casa contro la Lupa Roma
18:51 1502902260 Anzio Calcio, Di Ventura: "la mia esperienza al servizio della squadra"
18:45 1502901900 Ball Don't Lie Latina, è stato un successo
18:41 1502901660 Memorial Cristina Varani, numeri e curiosità della Terza Edizione
13:47 1502884020 Treni bollenti: pendolari fotografano le temperature a bordo e protestano
13:37 1502883420 25enne sorpreso mentre vende marijuana ad un 18enne: arrestato
13:13 1502881980 “Il mare di Anzio è pulito”, residenti e turisti difendono il loro Lido
11:59 1502877540 Lanterne cinesi incendiano azienda a Lido dei Pini, lo sfogo del titolare
11:57 1502877420 Bonifiche su tutto il territorio di Nettuno, controffensiva agli zozzoni
11:54 1502877240 Cafone con il Maggiolone lava l’auto all’autobotte di Acqualatina a Nettuno
11:50 1502877000 Mare sporco, le segnalazioni ad Anzio: scattano i controlli della Capitaneria
11:47 1502876820 Tg3 a Nettuno per la questione arsenico, domani vertice tra Comune e Acqualatina
09:44 1502869440 Danneggiato l'ingresso della sede della Croce Rossa: vandali o ladri?
09:38 1502869080 Danni all'area archeologica di Lanuvio, il Sindaco: staneremo i responsabili
09:34 1502868840 Avvertite due scosse di terremoto di magnitudo 1.9 a Bassiano
09:21 1502868060 Incendio lungo il canale di bonifica di Sabaudia. Indagini in corso
15/08 1502815740 Minorenne sorpreso a rubare occhiali e pennetta usb da una macchina parcheggiata
15/08 1502815140 Provincia di Latina in fiamme: 5 incendi hanno impegnato i Vigili del Fuoco
15/08 1502814300 Nemi: auto finisce nel lago, recuperata dopo due giorni di lavoro
15/08 1502798400 Cala il numero di reati commessi a Latina, ma crescono i controlli
15/08 1502782260 Boldrini denuncia chi la insulta: utenti di Nettuno, Latina e Frascati a rischio
15/08 1502781000 Investito da un'auto in piazza San Marco, 80enne muore una settimana dopo
15/08 1502779080 Sul lungomare di Torvajanica una tartaruga caretta caretta spiaggiata
15/08 1502777700 Arsenico a Nettuno, Cisterna, Aprilia e Latina, arrivano le autobotti